Bere birra fa bene?

0
9

Bere birra fa bene?

La birra è tra le bevande alcoliche più antiche del mondo. Questa bevanda ampiamente consumata viene prodotta dai cereali attraverso il processo di fermentazione. I benefici del bere birra possono essere attribuiti ai suoi minerali e composti polifenolici. Contiene solo circa il 5% di alcol e mostra proprietà antiossidanti. Ma bere birra fa davvero bene alla salute? Quali benefici per la salute offre?

Questo articolo esplora i benefici per la salute, il dosaggio e i possibili rischi associati al consumo di birra. Continua a leggere per saperne di più.

In questo articolo

Birra: come è fatta

Quella che era iniziata come una ginger ale si è ramificata in varie bevande. Tutte queste bevande subiscono la fermentazione, ma l’unica differenza sono gli ingredienti utilizzati.

La birra è fatta con orzo, acqua, lievito e luppolo. Sebbene l’orzo sia l’ingrediente principale, la sua caratteristica amarezza deriva dal luppolo. Tuttavia, la preparazione e la fermentazione della birra richiede tempo e la giusta temperatura. Ogni fattore influisce sulla qualità e sul gusto della birra fino al momento della conservazione (1).

I potenziali benefici della birra possono essere attribuiti al suo profilo nutrizionale. Esploreremo lo stesso nella prossima sezione.

Profilo nutrizionale della birra

Una lattina di birra (356 g) contiene (2):

Energia 153 kcal
Carboidrati 12,6 g
Proteina 1,6 g
Potassio 96,1 mg
Fosforo 49,8 mg
Magnesio 21,4 mg
Calcio 14,2 g
Colina 36 mg
Alcool 3,9 g

La birra contiene anche minerali come ferro, fluoruro, selenio, manganese, rame e zinco e vitamine (B1, B2, B3, B5, B6, B9 e B12) in tracce. Ha anche composti fenolici che agiscono come antiossidanti.

La birra contiene molti minerali essenziali. Ma quali benefici per la salute offre? Scopriamolo nella sezione seguente.

Potenziali benefici per la salute del consumo di birra

  1. Può aiutare a ridurre il colesterolo

Uno studio suggerisce che l’assunzione moderata di birra può aumentare le proprietà antiossidanti dell’HDL (colesterolo buono). Aiuta anche a prevenire l’accumulo di colesterolo nelle pareti dei vasi sanguigni. Inoltre, è stato dimostrato che l’assunzione di birra riduce il rischio di ipertensione, diabete e tumori. Questi benefici possono essere attribuiti alla presenza di alcol e polifenoli nella birra (3),(4).

Contengono bevande ricche di polifenoli Bifidobatterio (probiotici). Questi batteri possono potenzialmente limitare la crescita di batteri patogeni e possono anche ridurre i livelli di colesterolo plasmatico. Inoltre, uno studio suggerisce che i polifenoli nella birra potrebbero interagire con il microbiota intestinale. Si ritiene che questo svolga un ruolo importante nei potenziali benefici per la salute di un consumo moderato di birra (5). Tuttavia, più studi sono giustificati al riguardo.

  1. Può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari

Gli studi suggeriscono che il consumo moderato di birra può avere effetti protettivi sul sistema cardiovascolare. Come detto sopra, la birra può aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo e prevenire l’accumulo di grasso sulle pareti dei vasi sanguigni. Questo aiuta a ridurre la pressione sanguigna e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, l’assunzione moderata di birra può essere sicura anche negli individui obesi. La bevanda non ha indotto disfunzione endoteliale vascolare o aumento di peso in tali individui (3), (4).

  1. Può aiutare a migliorare la memoria e la cognizione

La birra contiene fitoestrogeni, che sono sostanze specifiche di origine vegetale (6). I fitoestrogeni possono inibire la progressione della malattia di Alzheimer e aumentare la memoria e la funzione cognitiva (7),(8). Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per capire se l’assunzione di birra, in particolare, può avere qualche effetto sulla memoria o sulla cognizione. Sconsigliamo l’assunzione di birra al solo scopo di aumentare la memoria o la salute cognitiva.

  1. Può aiutare a rafforzare le tue ossa

La ricerca suggerisce che l’assunzione moderata di alcol o birra può migliorare la densità minerale ossea (BMD). In uno studio, è stato riscontrato che gli uomini che consumano da uno a due drink al giorno hanno una BMD dell’anca maggiore (dal 3,4 al 4,5%) rispetto ai non bevitori. Allo stesso modo, le donne in postmenopausa che consumavano più di due bicchieri di alcol o vino avevano una BMD dell’anca e della colonna vertebrale maggiore (dal 5 all’8,3%) rispetto alle non bevitrici (9).

Tuttavia, gli uomini che consumavano più di due drink al giorno avevano una BMD dell’anca e della colonna vertebrale significativamente più bassa rispetto a quelli che consumavano solo uno o due drink (9). Pertanto, si consiglia un’assunzione moderata.

  1. Può aiutare a ridurre il rischio di diabete

Secondo uno studio, è stato dimostrato che l’assunzione moderata di alcol per sei settimane riduce la resistenza all’insulina nelle donne in postmenopausa (10). Tuttavia, questo studio è stato eseguito utilizzando vino bianco e gli effetti simili con la birra devono ancora essere studiati.

Un altro studio ha rilevato che gli uomini che consumano due drink (vino, birra o liquori) al giorno e le donne che ne bevono circa 1 ½ al giorno avevano un rischio inferiore di diabete. Inoltre, i risultati hanno anche collegato la frequenza dell’assunzione di alcol al rischio di diabete. Il rischio più basso di diabete è stato riscontrato in coloro che consumavano alcolici da 3 a 4 giorni a settimana (11).

  1. Può prevenire i calcoli renali

Uno studio mostra che bere una moderata quantità di birra può ridurre il rischio di calcoli renali (12). Si stima che ogni bottiglia di birra consumata al giorno riduca del 40% il rischio della loro formazione. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per comprendere questo vantaggio della birra.

È importante notare che un consumo moderato di birra può offrire questi vantaggi. Tuttavia, un consumo eccessivo può portare a effetti negativi.

Effetti collaterali di bere birra in eccesso

Il consumo eccessivo di alcol può aumentare la pressione sanguigna. È stato riscontrato che la riduzione dell’assunzione di alcol riduce la pressione sanguigna nei pazienti ipertesi (13). Inoltre, l’assunzione di alcol può innescare una malattia da reflusso gastroesofageo (l’acido dello stomaco rifluisce nel tubo che collega la bocca e lo stomaco) e causare bruciore di stomaco e altre complicazioni (14).

L’alcol interagisce anche con i farmaci e ne altera il metabolismo. Queste interazioni possono verificarsi anche quando l’alcol viene assunto in quantità moderate. Molti farmaci da banco e a base di erbe possono anche causare effetti negativi se assunti con alcol (15). L’assunzione eccessiva di birra può anche causare intossicazione e sbornia. Quindi, la moderazione è fondamentale.

Ma quanta birra è sicura da bere al giorno? Continua a leggere per conoscere la risposta.

Limite giornaliero consigliato per la birra

Una lattina di birra da 330 ml con il 4% di alcol è considerata una bevanda standard. Le donne non possono consumare più di due drink standard al giorno o 10 a settimana. Allo stesso modo, gli uomini non possono consumare più di tre bevande standard al giorno o 15 a settimana. Si raccomanda inoltre a uomini e donne di trascorrere almeno due giorni senza alcol a settimana (16).

La linea di fondo

La birra è una delle bevande più consumate al mondo. Un consumo moderato può aiutare a ridurre il rischio di diabete, migliorare la salute del cuore, abbassare i livelli di colesterolo e migliorare la funzione cognitiva. Detto questo, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere ulteriormente questi vantaggi. D’altra parte, l’assunzione eccessiva di alcol non mostra nessuno di questi benefici e può invece causare molti effetti negativi. Bere pesante può aumentare la pressione sanguigna e causare bruciore di stomaco e intossicazione. Prestare attenzione poiché l’alcol può anche interagire con i farmaci. Limita l’assunzione.

Riferimenti:

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e sottoposti a revisione paritaria, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Leggi la nostra politica editoriale per saperne di più.

  1. Una nuova prospettiva sui benefici per la salute di un consumo moderato di birra: coinvolgimento del microbiota intestinale https://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC6918268/
  2. Bevanda alcolica birra normale tutti https://fdc.nal.usda.gov/fdc-app.html#/food-details/168746/nutrients
  3. Consumo moderato di birra e salute cardiovascolare negli individui in sovrappeso https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30189619/
  4. Vino, birra, alcol e polifenoli su malattie cardiovascolari e cancro https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22852062/
  5. Una nuova prospettiva sui benefici per la salute di un consumo moderato di birra: coinvolgimento del microbiota intestinale https://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC6918268/
  6. Bevande alcoliche come fonte di estrogeni https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15706799/
  7. Fitoestrogeni e funzione cognitiva: una rassegna https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24486046/
  8. La supplementazione di fitoestrogeni influisce in modo differenziato sulla cognizione nei maschi e nelle femmine? https://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC3677816/
  9. Effetti dell’assunzione di birra, vino e liquori sulla densità minerale ossea negli uomini e nelle donne più anziani https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19244365/
  10. Il consumo moderato di alcol aumenta la sensibilità all’insulina e l’espressione di ADIPOQ nelle donne in postmenopausa: uno studio crossover randomizzato https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18504547/
  11. Modelli di consumo di alcol e rischio di diabete: uno studio di coorte su 70551 uomini e donne della popolazione generale danese https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28748324/
  12. Assunzione di nutrienti e uso di bevande e rischio di calcoli renali tra i fumatori maschi https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/10412964/
  13. Assunzione di nutrienti e uso di bevande e rischio di calcoli renali tra i fumatori maschi https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/10412964/
  14. Fumo di tabacco Consumo di alcol e malattia da reflusso gastroesofageo https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29195669/
  15. Interazioni con alcol e farmaci https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/10890797/
  16. Alcool https://www.health.govt.nz/your-health/healthy-living/addictions/alcohol-and-drug-abuse/alcohol

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here