Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 7 indica che è tempo di rivisitare il piano di trattamento della...

7 indica che è tempo di rivisitare il piano di trattamento della salute mentale

0
24

Persona che discute il piano di trattamento della salute mentale

La vita può avere alti e bassi. Ma come puoi sapere se è normale – o qualcosa di più?

Può essere piacevole entrare in un solco. Una volta che sei abituato a fare qualcosa in un modo, può essere davvero utile, come il percorso che porti a casa o il modo in cui cucini un determinato pasto.

Queste routine possono aiutare le nostre vite a funzionare in modo più efficiente senza utilizzare tutte le nostre preziose risorse mentali.

Tuttavia, proprio come queste routine possono farci un favore in alcune aree della nostra vita, ci sono momenti in cui possono anche diventare stantii – facendoci rimanere bloccati in un po 'di sollievo.

Una volta che sei lì, può essere difficile uscire dalle abitudini che non ti servono più, figuriamoci notarle.

Una di queste aree della nostra vita in cui possiamo entrare in una carreggiata è nel nostro piano di trattamento per la salute mentale.

Possiamo prendere l'abitudine di prendere la stessa medicina, usando le stesse strategie e gestire gli stessi vecchi sintomi anno dopo anno.

Una delle parti più dannose è che, poiché le nostre routine ci sembrano normali, potremmo impiegare troppo tempo a riconoscerlo per l'impedimento che è e tornare a prosperare.

Se hai fatto le stesse cose per gestire la tua salute mentale per molto tempo, è importante che tu sappia quando è il momento di aggiornare il tuo piano di trattamento per la salute mentale!

Tuttavia, notare che qualcosa è successo può essere difficile. Quindi parliamo di alcuni dei segni da cercare.

1. Ti senti un po 'piatto

Non fraintendetemi, non è necessario provare sempre gioia per trattare efficacemente le proprie condizioni di salute mentale, ma non è necessario sentirsi cupi e grigi.

Quando ci trattiamo per la nostra salute mentale, è più facile spazzare via i sintomi come una brutta giornata in cui potrebbe effettivamente essere motivo di preoccupazione.

Fai attenzione a quanto durano i tuoi cattivi umori e anche i tuoi livelli di energia.

Conoscere questi elementi ti aiuterà a sapere quando è il momento di chiedere aiuto.

2. I tuoi sintomi sono ancora lì

Nessun piano di trattamento è perfetto, ma non dovrebbe essere tenuto in gioco se è inefficace.

Se hai lavorato sullo stesso piano di trattamento per 90 giorni o più e i tuoi sintomi sono ancora presenti o non sono drasticamente ridotti, è tempo di dare un'altra occhiata.

Questo non significa che i tuoi sintomi debbano essere completamente spariti tutto il tempo! Sappi solo che è importante tenere d'occhio i sintomi che peggiorano o persistono.

3. Non stai dormendo

Una notte insonne non crea problemi.

Non dormi nel corso di settimane? Devi parlare con il tuo terapista o il tuo medico, o meglio ancora con entrambi!

Non dormire può essere un segno che sta succedendo qualcosa di più serio (ad esempio, un episodio maniacale per qualcuno con disturbo bipolare o insonnia a causa di ansia o depressione) e la privazione del sonno può peggiorare i sintomi esistenti. Per questo motivo, è davvero importante non spazzarlo sotto il tappeto.

Spesso siamo troppo veloci per spazzare via alcune notti insonni alla pari del corso perché abbiamo una malattia mentale. Ma il sonno è spesso il canarino nella miniera di carbone!

La mancanza di sonno potrebbe essere il tuo corpo che cerca di dirti che qualcosa non va. Non perdere i segnali di avvertimento.

4. Stai mangiando molto poco o in modo incoerente

Questo è un altro grande. Se non stai davvero mangiando, potrebbe esserci qualcosa in più.

Sta peggiorando l'ansia o la depressione? Potrebbero essere gli effetti collaterali del farmaco che stai assumendo? O potrebbe esserci qualcos'altro per spiegare la tua mancanza di appetito, come un disturbo alimentare?

Questo è un altro sintomo che siamo pronti a spazzare via. Ma se lo ignori, la mancanza di cibo potrebbe trasformarsi in altri problemi.

Non mangiare potrebbe causare perdita di peso indesiderata, cattiva affaticamento e un peggioramento dei sintomi della depressione che stai già lavorando così duramente per combattere.

Se noti una grave diminuzione dell'appetito, non prendere quel segno alla leggera. Parla con il tuo medico e vedi qual è la loro opinione sui prossimi passi da fare.

5. Le tue relazioni interpersonali stanno soffrendo

Stai combattendo con gli amici? Com'è il tuo matrimonio adesso? C'è una faida familiare in corso? A volte quando siamo in giro con tutti, non sono loro – siamo noi.

Una volta, quando ero in una relazione estremamente tossica, alzai lo sguardo e scoprii che uno alla volta molti dei miei amici erano scomparsi.

Fu solo allora che mi resi conto di aver permesso alla mia salute mentale di soffrire a causa di quella relazione, e i miei amici uscirono dalla porta insieme al mio piano di benessere mentale.

Ricorda, però: non è mai troppo tardi per riparare le cose e ricostruire i ponti.

6. Stai piangendo più del solito

Piangere è un modo semplice per dire a che punto sei emotivamente. Le prove ti stanno letteralmente correndo in faccia!

Ti senti più piangente del normale? Le cose toccano il tuo cuore o stai piangendo di rabbia o tristezza?

Piangere può essere purificante per l'anima, ma quando scopri che stai piangendo più del normale, potresti dover guardare a come lo stai gestendo.

Quando ho attraversato una brutta rottura, ho impiegato molto tempo per elaborarlo. Mentre mi facevo strada tra quelle emozioni, mi ritrovai a piangere costantemente. Non sono riuscito a superare più di un'ora senza piangere. Avevo bisogno di aiuto e ne avevo bisogno in fretta.

Non c'è da vergognarsi nel chiedere ulteriore supporto quando le circostanze cambiano e il nostro regime di salute mentale non regge più.

7. Qualcosa sembra … spento

Ognuno è diverso e i segni del peggioramento della malattia mentale non sono gli stessi per tutti noi.

Questo è quando diventa veramente importante per farti conoscere. Quali segni cerchi di sapere che non ti senti meglio?

Stai dormendo tutto il giorno? Stai mangiando troppo piuttosto che non abbastanza? Ti senti insensibile e incapace di provare emozione rispetto al pianto?

Tutti questi possono essere indicatori del fatto che è tempo di sedersi con il tuo documento e parlare di provare qualcosa di diverso.

Non soffrire per settimane o mesi quando l'aiuto è a tua disposizione! I farmaci e le routine possono essere regolati, i programmi sono invertiti. La nostra salute mentale è troppo importante per noi per metterla sul bruciatore posteriore.

Non dimenticare, nel business della vita quotidiana, ciò che conta di più è la tua salute mentale e il tuo benessere.

Verifica con te stesso e sii proattivo quando noti che qualcosa non va. Il tuo cervello ti ringrazierà più tardi.


René Brooks è stata una persona tipica che vive con l'ADHD per tutto il tempo che riesce a ricordare. Perde chiavi, libri, saggi, i suoi compiti e gli occhiali. Ha iniziato il suo blog, Black Girl, Lost Keys, per condividere le sue esperienze come qualcuno che vive con ADHD e depressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here