Tablet Nokia T20 con chipset Unisoc, display 2K lanciato a £ 179,99

0
15

Dopo aver lanciato il suo primo dispositivo in stile tablet quasi sette anni fa, Nokia è tornata oggi nel segmento dei tablet con il lancio sul mercato del tablet Nokia T20. È un dispositivo dall’aspetto premium, dotato di varie funzionalità avanzate per competere con le ultime novità e le migliori sul mercato di oggi. Il dispositivo è anche il primo tablet basato su Android dell’azienda. Quindi, prima di passare al prezzo e alla disponibilità, diamo una rapida occhiata al suo design e alle specifiche chiave.

Lancio del tablet Nokia T20

Design e visualizzazione

A partire dal design, il tablet Nokia T20 ha un design familiare, che ricorda gli ultimi smartphone Nokia. Ha angoli e bordi morbidi e arrotondati e un pannello posteriore pulito con solo il modulo a fotocamera singola e un marchio Nokia al centro. Il dispositivo pesa 465 g ed è spesso 7,8 mm.

Tablet Nokia T20 con chipset Unisoc, display 2K lanciato a £ 179,99

Sulla parte anteriore, il Nokia T20 vanta un pannello LCD IPS da 10,4 pollici con una risoluzione massima di 2000 x 1200p (2K). È inoltre ricoperto di vetro temperato, come da Nokia. Tuttavia, la società non ha menzionato alcun marchio per questo. Inoltre, il display sarà dotato di una funzione di aumento della luminosità che può consentirgli di raggiungere la sua luminosità massima di 400 nit.

Fotocamere e interni

Ora, vale la pena ricordare che il display ha un po’ di cornice intorno. Tuttavia, a pensarci bene, avrai bisogno di un po’ di spazio per tenere il dispositivo senza intaccare il display sensibile al tocco. Inoltre, la cornice superiore con orientamento orizzontale ospita il selfie da 5 MP anteriore e la webcam. Parlando di fotocamere, il Nokia T20 ha una singola fotocamera da 8 MP e un flash LED alloggiato all’interno del modulo della fotocamera posteriore.

Sotto il cofano, il dispositivo racchiude il processore Unisoc T610, che è un processore octa-core composto da due core Cortex-A75 e sei core Cortex-A55. Il chipset è abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. C’è anche uno slot per schede SD dedicato per espandere la memoria interna fino a 512 GB.

Per quanto riguarda la batteria, il Nokia T20 è dotato di un’enorme batteria da 8.200 mAh che supporta la ricarica rapida da 18 W. Tuttavia, vale la pena ricordare che gli utenti non saranno in grado di caricare il dispositivo alla sua massima capacità con l’adattatore di ricarica da 10 W incluso nella confezione. Come per Nokia, il dispositivo può offrire fino a 10 ore di riproduzione di film e 15 ore di navigazione web con una singola carica.

Altre caratteristiche

Oltre a questi, c’è una porta USB-C per la ricarica e il trasferimento dei dati e anche un jack audio da 3,5 mm. Inoltre viene fornito con una configurazione di altoparlanti stereo insieme alla tecnologia OZO Audio di Nokia. Sebbene il dispositivo non abbia uno scanner di impronte digitali, offre lo sblocco facciale per l’autenticazione.

Tablet Nokia T20 con chipset Unisoc, display 2K lanciato a £ 179,99

Il dispositivo eseguirà Android 11 out-of-the-box e sarà disponibile in un’unica opzione di colore denominata Deep Ocean. Nokia afferma che il tablet T20 riceverà 2 anni di importanti aggiornamenti Android e 3 anni di aggiornamenti di sicurezza mensili. Quindi, sarà aggiornabile ad Android 12 che di recente ha iniziato a essere implementato per gli utenti globali. Inoltre, il dispositivo verrà fornito con Google Kids Space e Google Entertainment Space già pronti all’uso.

Prezzo e disponibilità

Ora, arrivando al prezzo del dispositivo, il Nokia T20 partirà da £ 179,99 (~ Rs 18,311) per la variante solo Wi-Fi e salirà a £ 199,99 (~ Rs 20,346) per il modello Wi-Fi + cellulare . È attualmente disponibile per il pre-ordine e inizierà la spedizione dall’11 ottobre. Inoltre, i clienti che effettueranno il preordine otterranno anche uno sconto del 50% sulla custodia Rugged e sulle cover Rugged Flip del Nokia T20.

Sfortunatamente, non ci sono parole sul fatto che Nokia porterà il dispositivo in India o meno. Tuttavia, poiché l’azienda si sta espandendo a un ritmo rapido in India, possiamo aspettarci che l’azienda metta piede nel segmento dei tablet del paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here