Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Sezione C di emergenza: perché sono necessari e cosa aspettarsi

Sezione C di emergenza: perché sono necessari e cosa aspettarsi

0
4

la madre vede il bambino dopo il cesareo

Congratulazioni, ti stai aspettando! Questo periodo entusiasmante include molti cambiamenti per te, oltre alla pianificazione dell’arrivo del tuo bambino e del futuro non così lontano. Può anche significare molta ansia e cercare di rendere il tuo piano di nascita giusto.

A volte pianifichiamo, e l’universo sorride dolcemente. Per molte ragioni, il tuo piano di nascita può cambiare, a volte per quanto riguarda i dettagli più piccoli e altre volte per quelli più grandi, incluso il modo in cui vuoi partorire.

Sia che i tuoi piani siano per un parto vaginale o un parto cesareo programmato (chiamato anche taglio cesareo), entrambe queste opzioni saranno fuori discussione se hai bisogno di un taglio cesareo di emergenza.

Non preoccuparti. Tu e il tuo bambino siete in mani esperte. Anche se quasi 32 percento delle nascite negli Stati Uniti avviene per taglio cesareo, è meno probabile che tu abbia bisogno di un taglio cesareo di emergenza, che si verifica solo quando è l’opzione più sicura per te e il tuo bambino.

Che cos’è un cesareo di emergenza?

Un cesareo d’emergenza è un cesareo che si verifica molto rapidamente a causa della preoccupazione immediata per la salute della madre e/o del bambino. L’obiettivo è che non più di 30 minuti passare tra la decisione di eseguire un taglio cesareo di emergenza e il parto, ma possono essere necessari fino a 75 minuti.

Qualsiasi tipo di taglio cesareo è un intervento chirurgico importante che richiede una stanza piena di operatori sanitari e una grande organizzazione. Ciò significa che quando un paziente ha bisogno di un cesareo d’emergenza, molti medici e infermieri devono prepararsi più velocemente del normale.

Puoi finire per avere un cesareo di emergenza anche se avevi già un cesareo programmato, pianificato o addirittura non pianificato in cantiere. Tutti questi sono talvolta chiamati cesarei medici, poiché si verificano per motivi di salute. In confronto, un cesareo elettivo è quello che scegli di avere.

Qual è la differenza tra i tipi di sezioni C?

  • C-sezione programmata. Questo è il momento in cui tu e il tuo medico decidete che è più sicuro per voi e il vostro bambino partorire tramite taglio cesareo, potenzialmente perché avete già avuto un taglio cesareo. Il medico pianificherà una data del cesareo intorno alla data di consegna stimata, possibilmente con mesi di anticipo.
  • Taglio cesareo non pianificato. Questo è quando stavi pianificando un parto vaginale, ma poco prima del parto il tuo medico decide che un taglio cesareo è il migliore per te e il tuo bambino. Questa decisione può essere presa alcune settimane, giorni o anche ore prima del parto. Con un cesareo non pianificato, non c’è emergenza, ma il cambiamento nei piani è fatto per portare te e il bambino sulla via del parto più sicura.
  • Taglio cesareo di emergenza. Questo accade quando il parto deve avvenire urgentemente per assicurarsi che tu e il bambino siate al sicuro. Questo può accadere se stai pianificando un parto vaginale o un taglio cesareo.

Potrebbero sembrare la stessa cosa, ma non tutte le esperienze di taglio cesareo sono uguali. La tua esperienza, così come la procedura effettiva per un taglio cesareo di emergenza, sarà diversa da quella di un taglio cesareo programmato o non pianificato.

Cosa accadrà durante un cesareo di emergenza?

Una differenza principale è come potresti essere preparato per questo. Tutto deve muoversi rapidamente, compresa la somministrazione di antidolorifici e il parto.

La maggior parte dei cesarei programmati viene eseguita con intorpidimento locale o regionale (anestesia). Ciò significa che sarai ancora sveglio, ma non sentirai dolore durante la procedura. L’anestesia locale viene solitamente somministrata tramite un’iniezione spinale e questo può richiedere tempo.

In un cesareo di emergenza, i tempi e i dettagli della tua situazione, insieme alle politiche ospedaliere, possono influenzare le tue opzioni per l’anestesia.

Il medico e l’anestesista potrebbero decidere che c’è tempo per somministrare un’iniezione spinale. Oppure, potresti già avere un’epidurale in atto, che aiuta con i preparativi chirurgici. Tuttavia, a seconda di più fattori, alcune di queste opzioni potrebbero non essere possibili.

In alternativa, potresti avere un’anestesia generale, utilizzando farmaci sia iniettati che inalati per assicurarti di non avere dolore durante l’intervento. Ciò consentirà al cesareo di avvenire più rapidamente, ma questa combinazione significa che non sarai in grado di essere sveglio durante la procedura.

Un’altra differenza potrebbe essere l’incisione utilizzata durante l’intervento. Nelle sezioni C non di emergenza, viene tipicamente eseguito un taglio orizzontale (bikini). Se sei a termine, probabilmente avrai questo tipo di incisione, anche in caso di emergenza.

Tuttavia, durante un intervento chirurgico d’urgenza in cui la salute del tuo bambino richiede attenzione immediata, il chirurgo può scegliere di utilizzare un’incisione verticale sull’utero per raggiungere il bambino più velocemente. Questo tipo di incisione può essere necessario in caso di parto pretermine, nonché a causa di aderenze da precedenti interventi chirurgici o fibromi che possono intralciare l’utero.

Di nuovo, questo dipende dalle circostanze della tua nascita. Vengono presi in considerazione la formazione del tuo chirurgo e le esigenze di salute tua e del tuo bambino.

Perché potresti aver bisogno di un cesareo d’emergenza?

Anche i motivi per cui potresti aver bisogno di un taglio cesareo di emergenza sono diversi dai motivi per cui potresti avere un taglio cesareo programmato.

Fondamentalmente, un cesareo di emergenza significa che il tuo bambino non sta cooperando con l’uscita pianificata o decide di voler uscire prima di un taglio cesareo programmato o non pianificato. Può anche significare che la tua salute è una preoccupazione e aspettare i progressi non è la scelta giusta.

Nella maggior parte dei casi, non c’è nulla che tu o il tuo medico possiate fare per cambiare la necessità di un taglio cesareo di emergenza.

Di seguito sono riportati diversi motivi per cui ciò potrebbe accadere:

Travaglio molto lungo

Il travaglio prolungato o ritardato è quando il travaglio dura molto più a lungo del normale. Questo a volte può causare problemi di salute sia per il bambino che per la mamma. Il travaglio prolungato è il motivo più comune per un cesareo di emergenza. Di 8 percento delle donne in gravidanza che stanno per partorire hanno un travaglio prolungato.

Quando ciò accade, il medico può decidere che è molto più salutare per te e il tuo bambino avere un taglio cesareo di emergenza piuttosto che provare a partorire per via vaginale. Potresti avere un travaglio prolungato perché:

  • Il tuo travaglio non è davvero iniziato. A volte hai contrazioni da secoli, ma sembra che non stiano facendo nulla. Inoltre, potresti non dilatarti come dovresti.
  • Il tuo lavoro è in stallo. Tutto potrebbe essere sulla buona strada quando inizi ad avere contrazioni e persino inizi a dilatarti, ma poi tutto si ferma. A volte questo accade perché la testa del tuo bambino non può passare attraverso il tuo bacino.

Posizione del bambino Baby

La posizione del tuo bambino potrebbe essere già stata una preoccupazione quando è iniziato il tuo travaglio, o una versione cefalica esterna potrebbe aver avuto successo, solo per far tornare il bambino in posizione podalica all’ultimo minuto. Qualunque siano le circostanze, il travaglio potrebbe non progredire come previsto se il tuo piccolo non può essere indotto a trasformarsi in una posizione cooperativa.

Se il tuo bambino è posizionato con il dietro per primo (podalica), i piedi prima o disteso lateralmente dritto sullo stomaco (trasversale), potrebbe non essere possibile un parto vaginale. Il medico potrebbe tentare di convincere il bambino a mettersi in posizione girandolo in condizioni controllate, ma non sempre funziona.

Esaurimento

A volte tutte le spinte e i tentativi del mondo non sembrano abbastanza. Il tuo medico potrebbe aver tirato fuori tutte le fermate, anche provando una consegna assistita dal vuoto, senza alcun risultato.

In questa fase probabilmente stai spingendo da anni e sei troppo esausto per spingere di più. La tua salute potrebbe iniziare a mostrare segni di angoscia, suggerendo che continuare a spingere non è un’opzione.

Allo stesso tempo, il monitor fetale potrebbe mostrare che il cuore del tuo bambino batte troppo velocemente o troppo lentamente. Il medico potrebbe decidere che non è più sicuro per te e il tuo bambino continuare così.

Condizione di salute

Se la mamma ha una condizione di salute o un’infezione che si verifica durante il travaglio, potrebbe essere raccomandato un taglio cesareo di emergenza. Ad esempio, un’infezione da herpes o un’altra infezione nell’area vaginale può improvvisamente diventare attiva e danneggiare il bambino.

In alternativa, se la pressione sanguigna o la frequenza cardiaca aumentano troppo, potrebbe non essere una buona idea continuare a spingere. Inoltre, se hai qualche tipo di problema improvviso di salute del cuore o del cervello, potresti aver bisogno di un taglio cesareo di emergenza.

Cordone ombelicale aggrovigliato

Se il cordone ombelicale viene compresso, aggrovigliato o cerca di uscire prima del tuo bambino, probabilmente avrai bisogno di un taglio cesareo di emergenza.

Un cordone ombelicale prolasso è una complicanza molto rara che si verifica quando il cordone scivola nel canale del parto prima del bambino. Quando ciò accade, c’è il rischio che venga schiacciato troppo mentre il tuo bambino sta cercando di fare il suo grande ingresso. Questo può interrompere l’afflusso di sangue al bambino.

Allo stesso modo, il tuo bambino potrebbe non ricevere abbastanza ossigeno se il cordone ombelicale si attorciglia o si aggroviglia come un tubo da giardino.

Problemi placentari

Come il cordone ombelicale, anche la placenta può complicare il parto.

Parte o tutta la placenta può staccarsi dal rivestimento dell’utero. Questo è chiamato distacco di placenta. Quando ciò accade, il tuo bambino non può ottenere i nutrienti e l’ossigeno necessari all’interno dell’utero e potresti aver bisogno di un taglio cesareo di emergenza.

Lacrima dell’utero

In casi molto rari, l’aumento della pressione sul tuo corpo durante il parto può lacerare o rompere l’utero. Avere avuto un precedente taglio cesareo aumenta il rischio. Se hai una lesione dell’utero o dell’utero (rottura uterina), avrai bisogno di un taglio cesareo di emergenza.

Quali sono i rischi di un cesareo d’emergenza?

La maggior parte dei rischi di un taglio cesareo di emergenza sono simili a quelli di qualsiasi tipo di taglio cesareo.

I rischi per la salute includono:

  • un’infezione all’interno dell’utero o nel sito di apertura
  • apertura o divisione dei punti
  • lesioni agli organi, ai nervi o ai vasi sanguigni vicino all’utero
  • perdita di sangue durante l’intervento chirurgico
  • sanguinamento abbondante dopo
  • coaguli di sangue
  • una reazione all’anestesia
  • non essere in grado di partorire vaginalmente in futuro

I rischi per la salute del tuo bambino includono:

  • lesioni accidentali durante il taglio cesareo
  • problemi respiratori temporanei per alcuni giorni dopo la nascita

Ci sono anche alcuni rischi da considerare una volta terminata la consegna.

Se dormi per il cesareo di emergenza, probabilmente non sarai in grado di avere un contatto pelle a pelle con il tuo bambino subito dopo la nascita. Inoltre, gli effetti dei farmaci che ti sono stati somministrati potrebbero rendere difficile l’allattamento al seno per un po’.

Ciò non significa che l’allattamento al seno o il legame sia impossibile. Puoi iniziare una relazione di allattamento solida e soddisfacente dopo un parto di emergenza. Sappi che il supporto è disponibile e puoi lavorare con un consulente per l’allattamento e il tuo fornitore per raggiungere i tuoi obiettivi.

Potresti anche essere a maggior rischio di stress post-traumatico e dei suoi effetti correlati. È importante dedicare del tempo alla cura di te stesso e della tua salute mentale. Discuti di eventuali problemi o dubbi che hai con il tuo fornitore o un professionista della salute mentale.

Com’è il recupero dopo un cesareo di emergenza?

Come altri importanti interventi chirurgici, avrai bisogno di tempo per riposare e recuperare dopo qualsiasi tipo di taglio cesareo. Ciò potrebbe significare riposare a letto e non essere in grado di salire le scale o sollevare oggetti pesanti per un po’.

È importante evitare di esercitare troppa pressione sul sito dell’incisione per aiutarlo a guarire bene. Potresti non essere in grado di prendere in braccio o tenere il tuo bambino troppo a lungo se sei dolorante. Dovrai cambiare le bende e consultare il medico per le visite di follow-up per assicurarti che l’area non sia infetta.

Probabilmente avrai anche bisogno di una dose di antibiotici per prevenire l’infezione. E se hai bisogno di antidolorifici per stare tranquillo, potresti non essere in grado di allattare il tuo piccolo fino a quando non smetti di prenderli. Chiedi al tuo medico quando è sicuro allattare.

Inoltre, a differenza di altri cesarei e della maggior parte degli interventi chirurgici, il medico ha deciso di eseguire un taglio cesareo di emergenza all’undicesima ora. Ciò significa che potresti non esserti sentito emotivamente o mentalmente preparato per questo.

Ancora una volta, un cesareo di emergenza può portare a disturbo da stress post-traumatico (PTSD). Parla con il tuo medico se hai difficoltà a gestire la tua esperienza di nascita o pensi di poter avere una depressione postpartum.

Porta via

Potresti aver bisogno di un cesareo di emergenza se il tuo medico decide che è l’opzione migliore per te far nascere un bambino sano e la necessità potrebbe sorgere a causa di una serie di motivi.

Né tu né il tuo medico potete controllare questo risultato. Mentre un taglio cesareo potrebbe essere una deviazione importante dal tuo piano di nascita, l’importante è che tu e il tuo bambino restiate sani e al sicuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here