Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quello che devi sapere sui presunti benefici di ExtenZe per la disfunzione...

Quello che devi sapere sui presunti benefici di ExtenZe per la disfunzione erettile

0
72

La disfunzione erettile (DE) si verifica quando non è possibile ottenere o mantenere un'erezione abbastanza a lungo o abbastanza forte da avere un sesso penetrante.

Le persone possono avere sintomi di DE a qualsiasi età. Può derivare non solo da condizioni mediche o fisiologiche ma anche da problemi di stress, ansia o intimità con un partner.

Circa il 40 percento delle persone con un pene di età superiore a 40 anni ha una DE lieve o moderata. E con l'avanzare dell'età le tue probabilità di sviluppare ED lieve o moderata aumentano di circa il 10 percento ogni decennio.

Molte cause dell'ED invecchiano a causa di cambiamenti negli ormoni, nel flusso sanguigno e nella salute generale. Tutti questi contribuiscono alla funzione erettile.

ExtenZe è un integratore naturale destinato a trattare queste fonti di DE. Alcuni dei suoi ingredienti hanno infatti dimostrato, attraverso la ricerca, di essere efficaci nel trattamento di alcune delle cause della disfunzione erettile.

Non ci sono prove a sostegno del fatto che ExtenZe sia efficace nel trattamento della disfunzione erettile.

Inoltre, ExtenZe non è regolato dalla Food and Drug Administration (FDA). Senza questo tipo di supervisione, i produttori possono mettere qualsiasi cosa nei loro integratori. Ciò può portare a reazioni allergiche o effetti indesiderati sul corpo.

Quanto funziona davvero ExtenZe?

ExtenZe afferma di ridurre i sintomi della disfunzione erettile e migliorare la funzione sessuale mentre gli ingredienti si fanno strada attraverso il corpo.

Ma non esistono prove a favore della sua funzione. È vero il contrario.

Ecco cosa dicono alcune delle ricerche più affidabili su ExtenZe:

  • UN Studio 2016 ha scoperto che un uso eccessivo non regolamentato del sildenafil, un ingrediente comune in ExtenZe, nonché i farmaci per la prescrizione di ED come il Viagra, può portare a sintomi come convulsioni, perdita di memoria, bassi livelli di zucchero nel sangue e perdita della funzione nervosa.
  • Uno studio del 2017 ha diagnosticato un raro tipo di insufficienza cardiaca in un uomo che aveva assunto un'overdose di yohimbina, un ingrediente comune in ExtenZe.
  • Uno studio del 2019 ha scoperto che i principi attivi e gli ormoni che si trovano comunemente in ExtenZe potrebbero aumentare il rischio di sviluppare ginecomastia (noto anche come "uomo tette").

Quali sono gli ingredienti attivi in ​​ExtenZe?

Alcuni dei principi attivi di ExtenZe sono stati effettivamente utilizzati come rimedi naturali per curare l'ED per secoli. Alcuni hanno ricerche per sostenerli. Ma altri sono supportati solo da prove aneddotiche.

Altri ancora potrebbero anche avere effetti collaterali indesiderati o pericolosi se ne prendi troppo.

Ecco un elenco di ingredienti che si trovano comunemente in ExtenZe e cosa si presume facciano:

Yohimbe

Yohimbe, o yohimbina, è un integratore a base di erbe a base di corteccia di Pausinystalia johimbe albero e comune nella medicina tradizionale dell'Africa occidentale per il trattamento dell'infertilità maschile.

Si ritiene che sia efficace nel trattamento della disfunzione erettile perché blocca i recettori adrenergici alfa-2 che di solito prevenire le erezioni e aiuta a produrre ossido nitrico, che migliora il flusso sanguigno al pene.

L-arginina

L-arginina è un amminoacido che si è scoperto essere inutile contro l'ED in alcuni studi, ma ciò può essere efficace in dosi elevate per aiutare con il flusso sanguigno. Può causare effetti collaterali pericolosi se assunto con Viagra.

Erbaccia di capra cornea

L'erba di capra cornea contiene un ingrediente chiamato icariin. Questo blocca un enzima chiamato proteina fosfodiesterasi di tipo 5 (PDE5) che può impedire la dilatazione delle arterie del pene, necessaria per far fluire abbastanza sangue e farti erigere.

UN studio sui ratti trovato un miglioramento nell'ED con erba di capra cornea e un altro studio ha dimostrato che l'icariina potrebbe bloccare la PDE5.

Zinco

Lo zinco è un minerale importante per la tua dieta. Alcune ricerche dimostrano che l'assunzione di 30 milligrammi di zinco e magnesio al giorno può aumentare i livelli di testosterone.

Ma altre ricerche ho scoperto che questo è vero solo se non stai già assumendo abbastanza zinco, quindi l'assunzione di zinco in più non avrà alcun effetto sul tuo ED.

pregnenolone

Il pregnenolone è un ormone naturale che aiuta il corpo a produrre testosterone e molti altri ormoni. Ma non ci sono prove che l'assunzione di integratori abbia alcun effetto sulla disfunzione erettile o sulla funzione sessuale.

Deidroepiandrosterone (DHEA)

Il DHEA è una sostanza presente naturalmente nel tuo corpo che aiuta a produrre altri ormoni come il testosterone.

Ha mostrato alcuni risultati promettenti in piccole quantità per il trattamento della disfunzione erettile. Ma il tuo corpo non produrrà alcun DHEA extra se lo prendi in un integratore e gli integratori DHEA possono avere interazioni pericolose con determinati farmaci.

Cause legali di marketing ingannevoli

Biotab Nutraceuticals, che produce ExtenZe, è stato coinvolto in diverse cause legali relative a affermazioni false su ciò che può fare.

Nel 2006, la società è stata multata di $ 300.000 per pubblicità ingannevole che avrebbe potuto ingrandire il tuo pene. E ancora nel 2010, la società ha risolto una controversia legale del valore di $ 11 milioni per aver erroneamente affermato che potrebbe aumentare le dimensioni del pene.

Miglioratore delle prestazioni

DHEA e pregnenolone, due ingredienti comuni in ExtenZe, sono banditi dalle competizioni atletiche professionali. Questo perché sono noti come ottimizzatori di prestazioni.

Gli atleti che risultano positivi a queste sostanze nei test antidroga di routine non possono partecipare a sport professionistici.

Chiedi a LaShawn Merritt. È un velocista olimpico a cui è stato vietato di partecipare a qualsiasi attività professionale nel 2010 per 21 mesi quando questi ingredienti sono stati trovati nel suo sistema.

È sicuro da prendere?

Non ci sono prove che ExtenZe sia dannoso o fatale se assunto a piccole dosi.

Ma non prenderlo se stai assumendo farmaci che possono interagire con uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Questi interazioni può causare effetti collaterali pericolosi può essere mortale.

Se non sei sicuro che i tuoi attuali farmaci possano interagire con ExtenZe, parla con il tuo medico.

Potenziali effetti collaterali e precauzioni

Gli ingredienti naturali presenti in integratori come ExtenZe hanno effetti collaterali documentati, tra cui:

  • nausea
  • spasmi
  • diarrea
  • mal di testa
  • difficoltà a dormire
  • problemi gastrointestinali come mal di stomaco
  • ginecomastia
  • convulsioni
  • declino della produzione di testosterone

Alternative a ExtenZe

Non ci sono prove affidabili del fatto che ExtenZe o eventuali integratori correlati funzionino affatto. Potrebbero anche avere l'effetto opposto. Gli ingredienti non dichiarati possono essere dannosi e interagire con il tuo corpo e altri farmaci. Parla sempre con un medico prima di provare uno di questi integratori.

Prova uno o più dei seguenti rimedi per affrontare le possibili cause dei sintomi ED:

  • Ridurre o smettere di fumare sigarette o altri prodotti che contengono nicotina. Smettere di fumare può essere difficile, ma un medico può aiutarti a sviluppare un piano di cessazione adatto a te.
  • Ridurre o smettere di bere alcolici. I consumi elevati possono aumentare il rischio di ED.
  • Perdere peso in caso di sovrappeso o obesità. Questo può migliorare i sintomi della disfunzione erettile.
  • Fai più attività fisica e segui una dieta sana. Entrambi sono stati dimostrato di ridurre i sintomi di DE.
  • Medita o trascorri del tempo rilassandoti ogni giorno per ridurre lo stress o l'ansia che possono causare disfunzione erettile.

  • Migliora la comunicazione con il tuo partner. Problemi di relazione irrisolti o sottostanti potrebbero influire sulla tua capacità di essere intimi con loro.
  • Fare sesso regolarmente (più di una volta alla settimana). Questo può riduci le tue possibilità di sviluppare ED.

  • Consulta un consulente o un terapista se ritieni che i problemi mentali o emotivi sottostanti possano causare sintomi ED.

Quando vedere un dottore

Consulta un medico se hai provato cambiamenti nello stile di vita o altri modi naturali per migliorare i sintomi della disfunzione erettile senza alcun risultato.

L'ED può avere cause mediche sottostanti. Questi possono includere un flusso sanguigno limitato a causa del blocco dei vasi sanguigni o danni ai nervi da condizioni come il morbo di Parkinson.

Un medico può diagnosticare queste condizioni e prescrivere trattamenti che possono affrontare la causa e potenzialmente migliorare i sintomi della disfunzione erettile ripristinando il flusso sanguigno o la funzione nervosa che contribuisce alla capacità di diventare duro.

Porta via

ExtenZe non ha dimostrato di funzionare né di essere sicuro. E ci sono numerose altre opzioni comprovate per aiutare a migliorare i sintomi di DE.