Perché Windows 10 sta dicendo "La tua posizione è stata recentemente acceduta"

0
67

Le applicazioni possono utilizzare i servizi di localizzazione di Windows 10 per visualizzare la tua posizione fisica. Vedrai un'icona nella barra delle applicazioni che dice “La tua posizione è stata recentemente aperta” o “La tua posizione è attualmente in uso” quando ciò accade e può diventare un po 'fastidioso.

Se non ti piace, puoi disabilitare completamente l'accesso alla posizione, controllare quali applicazioni sono autorizzate a visualizzare la tua posizione o semplicemente nascondere l'icona in modo che non riappaia e ti distragga.

Come e perché le app visualizzano la mia posizione?

Le app utilizzano i servizi di localizzazione per scoprire la tua posizione fisica. Ad esempio, se apri l'app Mappe inclusa in Windows 10, accederà alla tua posizione e la visualizzerà sulla mappa. Se apri l'app Meteo, può accedere alla tua posizione e visualizzare il tempo nella tua zona. Cortana accede alla tua posizione e la utilizza per visualizzare informazioni pertinenti. L'app Fotocamera può accedere alla tua posizione per aggiungere informazioni di geolocalizzazione alle foto scattate.

Se hai un tablet Windows, potrebbe avere un sensore hardware GPS e Windows può usarlo per trovare la tua posizione. Tuttavia, Windows può anche utilizzare i nomi delle reti Wi-Fi vicine insieme ai dati di un database di rete Wi-Fi per triangolare la tua posizione. Ecco come Windows 10 troverà la tua posizione sulla maggior parte dei computer senza sensori GPS. Sia Android di Google sia iOS di Apple possono anche tracciare la tua posizione in questo modo.

Questo particolare messaggio verrà visualizzato solo quando le app accedono alla tua posizione tramite la piattaforma dei servizi di localizzazione di Windows. Ciò include principalmente le app fornite con Windows 10 e le app scaricate da Windows Store. Non c'è nulla che impedisce alle app desktop Windows tradizionali di accedere alla tua posizione con questo servizio, ma la maggior parte no. Google Chrome, ad esempio, utilizza la propria funzione di servizi di localizzazione. Non vedrai l'icona Posizione di Windows quando dai a un sito web l'accesso alla tua posizione in Chrome, poiché Chrome accede direttamente all'elenco delle reti Wi-Fi vicine e determina la tua posizione con la piattaforma dei servizi di localizzazione di Google.

Come impedire l'accesso alla propria posizione

Se sei abbastanza veloce, puoi fare clic sull'icona della posizione che appare nell'area di notifica e selezionare “Apri impostazioni sulla privacy della posizione”. Tuttavia, abbiamo scoperto che l'icona “La tua posizione è stata recentemente aperta” può svanire rapidamente.

Per fortuna, puoi anche accedere a questa schermata delle impostazioni normalmente. Apri il menu Start e seleziona “Impostazioni”. Passa a Privacy> Posizione nell'app Impostazioni.

RELAZIONATO: Come tenere traccia del tuo PC o tablet Windows 10 se lo perdi

Esistono due modi per disabilitare i servizi di localizzazione qui. Puoi disabilitare i servizi di localizzazione per tutti gli account utente sul tuo sistema Windows o solo per il tuo account utente specifico.

Per disabilitare l'accesso alla posizione per tutti gli account utente, fai clic sul pulsante “Modifica” e imposta il dispositivo di scorrimento “Posizione per questo dispositivo” su “Disattivo”. Per disabilitare l'accesso alla posizione solo per il tuo account utente, imposta il dispositivo di scorrimento Posizione sotto il pulsante Modifica su “Off”.

Anche se disabiliti l'accesso alla posizione qui, alcuni servizi integrati di Windows 10 potranno comunque accedere alla tua posizione. In particolare, le funzionalità Trova il mio dispositivo e Wi-Fi Sense avranno comunque accesso alla tua posizione, se le hai abilitate. Le applicazioni desktop Windows che utilizzano altri metodi per accedere alla propria posizione possono continuare a farlo.

Come controllare quali app possono accedere alla tua posizione

Se stai bene con le app che accedono alla tua posizione, ma vuoi bloccare certo dalle app, puoi farlo. Vai alla schermata Impostazioni> Privacy> Posizione nell'app Impostazioni. Scorri verso il basso fino alla fine dello schermo e vedrai un elenco di app che possono accedere alla tua posizione. Imposta le app su “Off” e non potranno accedere alla tua posizione.

Ricorda che controlla solo le app che utilizzano la piattaforma di localizzazione di Windows per accedere alla tua posizione. Ad esempio, Google Chrome può ancora fornire la tua posizione ai siti Web che lo richiedono. Dovrai disabilitare queste altre funzioni di geolocalizzazione nelle impostazioni di ogni singola app, ad esempio, potresti disabilitare l'accesso alla posizione o gestire l'elenco dei siti Web che possono accedere alla tua posizione fisica da Google Chrome.

Come nascondere l'icona della posizione

Se non ti dispiace che le app accedano alla tua posizione ma preferisci che l'icona “Posizione” scompaia in modo da non vederla sempre, puoi semplicemente nascondere l'icona.

Apri l'app Impostazioni dal menu Start e vai su Sistema> Notifiche e azioni. Fai clic su “Seleziona le icone da visualizzare sulla barra delle applicazioni” e scorri verso il basso fino all'opzione “Notifica posizione” nell'elenco. Passare a “Off”. Sarà nascosto dietro la freccia nell'area di notifica, come molte altre icone nella barra delle applicazioni.

Puoi anche selezionare l'opzione “Attiva o disattiva le icone di sistema” da Sistema> Notifiche e azioni. Se disabiliti la posizione lì, scomparirà del tutto, invece di nascondersi dietro la piccola freccia sulla barra delle applicazioni. Tuttavia, sulla nostra macchina, quell'opzione era disattivata, quindi il tuo chilometraggio può variare. Potrebbe essere necessario accontentarsi di nasconderlo.


Potresti anche vedere un'icona simile su Windows 7, 8 o 8.1. Questi utilizzavano le versioni precedenti dei servizi di localizzazione di Windows. Su Windows 8, puoi controllare l'elenco delle app che hanno accesso alla tua posizione in Impostazioni PC. Su Windows 7, puoi aprire il menu Start, digitare “sensori” nella casella di ricerca, avviare lo strumento “Posizione e altri sensori” visualizzato e utilizzarlo per disabilitare l'accesso alla posizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here