Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi L'uso dello shampoo a secco può danneggiare i capelli?

L'uso dello shampoo a secco può danneggiare i capelli?

0
64

Lo shampoo a secco è un modo senza acqua per rinfrescare e fluffare i capelli tra le docce.

Questi prodotti a base di alcol o amido stanno vivendo un aumento della popolarità globale. Con l'espandersi dell'uso di shampoo a secco, sono emerse alcune preoccupazioni sulla sua sicurezza.

Si scopre che alcune di queste preoccupazioni sono fondate. Conveniente quanto spruzzarti su capelli dall'aspetto più pulito, l'uso eccessivo di shampoo a secco può portare alla rottura dei capelli, ai follicoli ostruiti o alla caduta dei capelli.

Lo shampoo secco fa male al cuoio capelluto e ai capelli?

La risposta breve è che occasionalmente l'uso di shampoo a secco è sicuro per la maggior parte delle persone. Ma usarlo troppo spesso, o per periodi prolungati, potrebbe danneggiare i capelli e causare problemi al cuoio capelluto.

Lo shampoo a secco non pulisce i capelli

Lo shampoo a secco non è affatto shampoo. L'amido e l'alcool spruzzati o spruzzati assorbono l'olio nei capelli, rendendolo meno evidente. Non rimuove olio e sporco come farà uno scrub con shampoo e acqua.

Può portare alla rottura dei capelli

I prodotti per la cura dei capelli con aerosol contengono spesso alcoli che possono essere essiccati per i capelli. Quando i tuoi capelli sono asciutti, le singole fibre possono rompersi e impigliarsi a vicenda quando si pettinano o si pettinano, portando a rottura.

L'uso eccessivo può ostruire i follicoli piliferi

Usare lo shampoo a secco troppo spesso o lasciarlo nei capelli per periodi prolungati senza lavarlo può portare ad un accumulo di prodotto sul cuoio capelluto.

Un accumulo di prodotti per lo styling può causare prurito al cuoio capelluto. È possibile che l'accumulo possa anche portare a follicolite. Questa è un'infezione batterica o fungina nel follicolo pilifero.

Il lavaggio frequente dei capelli può causare forfora e pelle squamosa

Mentre non ci sono studi che indicano che lo shampoo secco provoca direttamente la forfora, i medici della Mayo Clinic affermano che un cuoio capelluto eccessivamente oleoso può causare forfora. Quindi, se lasci uno shampoo secco sul cuoio capelluto, stai anche lasciando gli olii assorbiti.

Gli oli si nutrono anche di un ceppo di funghi noto come Malassezia, che può causare una condizione rossa e squamosa del cuoio capelluto chiamata dermatite seborroica.

Il potenziale collegamento con il cancro

Alcuni shampoo secchi commerciali contengono talco. Il talco è un minerale che, allo stato naturale, può contenere particelle di amianto, un noto cancerogeno. Oggi, le polveri di talco prodotte per uso cosmetico negli Stati Uniti non possono contenere amianto.

Recentemente, sono emerse preoccupazioni su un possibile legame tra talco privo di amianto e carcinoma ovarico. La ricerca si è concentrata sul talco in prodotti destinati ad essere utilizzati nell'area genitale.

Non esiste alcun rischio noto di cancro da shampoo secchi che contengono talco, ma l'American Cancer Society incoraggia le persone che sono preoccupate per il rischio di cancro ad evitare di utilizzare i prodotti fino a quando non saranno state condotte ulteriori ricerche.

Lo shampoo a secco può causare perdita di capelli o crescita acrobatica?

Non ci sono ricerche che indicano che lo shampoo a secco provoca direttamente la caduta dei capelli. Tuttavia, studi mostrano che una cattiva salute del cuoio capelluto può causare la caduta dei capelli.

Quando i capelli emergono da un follicolo danneggiato da un'infezione batterica o fungina, la fibra capillare non è ancorata saldamente all'interno del follicolo. È più probabile che i nuovi capelli cadano.

Benefici dello shampoo a secco

Dato l'elenco dei potenziali svantaggi, perché lo shampoo a secco è così popolare? La risposta breve è che ti impedisce di lavarti i capelli spesso.

Per alcune persone, lo shampoo a secco fa risparmiare tempo. Alcuni scatti rapidi sul tempio e sulla corona ti consentono di allenarti per lavorare senza dover lavare, asciugare e acconciare i capelli.

Per altri, lo shampoo a secco consente loro di lavare i capelli meno spesso. Alcuni dermatologi e stilisti sconsigliano di lavare i capelli ogni giorno.

Questo è particolarmente vero se hai i capelli che hanno bisogno di più umidità, come riccioli e bobine di tipo 3 o 4, o se hai attraversato la menopausa e i tuoi capelli sono meno grassi.

In queste circostanze, lo shampoo a secco aiuta a mantenere i capelli più puliti per circa un giorno in più tra i lavaggi.

Quanto spesso dovresti usare lo shampoo a secco?

Per evitare che lo shampoo secco danneggi i capelli e il cuoio capelluto, i medici raccomandano di usarlo non più di 2 giorni di fila.

Ecco come usarlo:

  1. Tenere il contenitore a circa 6 pollici dalla testa.
  2. Spruzza i capelli e non il cuoio capelluto.
  3. Spruzza solo le aree in cui l'olio è più evidente. Questo di solito è alle tempie e alla corona della testa.
  4. Usa le dita o un pettine per allentare qualsiasi spruzzo accumulato vicino alle radici, ridistribuendolo uniformemente attraverso le aree oleose.

Alternative allo shampoo a secco

La cosa migliore che puoi fare per i tuoi capelli è mantenerli puliti e condizionati. La frequenza con cui ti lavi i capelli dipenderà dal tipo di capelli e dalla quantità di trattamento che hanno avuto.

Se sei preoccupato per gli ingredienti chimici sull'etichetta del tuo shampoo a secco, puoi optare per un prodotto commerciale biologico.

Puoi anche saccheggiare la dispensa per gli ingredienti per creare una versione fai-da-te. Amidi assorbenti popolari che potresti avere già includono amido di mais e amido di riso.

Per preparare il tuo shampoo a secco, prendi una tazza di amido di mais o amido di riso e aggiungi una spolverata di cannella o cacao in polvere, a seconda del colore dei tuoi capelli. Puoi anche aggiungere alcune gocce di oli essenziali come fragranza naturale.

Porta via

Lo shampoo a secco in realtà non pulisce i capelli. Invece, l'amido e / o l'alcool nel prodotto assorbono l'olio nei capelli, rendendolo più pulito e soffice.

Per la maggior parte delle persone, l'uso occasionale non causerà alcun problema. Se usi eccessivamente lo shampoo a secco, i tuoi capelli potrebbero diventare più vulnerabili alla rottura. La salute del cuoio capelluto potrebbe essere compromessa.

Per mantenere sani i capelli e il cuoio capelluto, potresti voler limitare l'uso dello shampoo a secco a solo 1 o 2 giorni alla settimana.

Se vuoi approfittare della comodità dello shampoo a secco senza entrare in contatto con molti prodotti chimici, puoi realizzare una versione fai-da-te usando amidi e spezie da cucina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here