I 10 migliori rimedi casalinghi efficaci per sbarazzarsi dei colpi di calore tra le gambe

0
6

Estati + umidità = sbalzi di calore tra le cosce! Sicuramente non è una situazione in cui vorresti trovarti. Ma, molte volte, non puoi prevenire queste eruzioni cutanee. Qualunque sia lo scenario, possiamo aiutarti a trovare sollievo dalla sensazione di bruciore e prurito con ingredienti facilmente reperibili in casa. Continua a leggere per maggiori dettagli.

Gli urti di calore tra le gambe sono molto comuni durante le estati quando le temperature raggiungono gli estremi. Nel clima caldo e umido, i germi entrano facilmente nel corpo attraverso le ghiandole sudoripare. Questo può portare a infiammazione e infezione dei follicoli. Quando queste ghiandole sudoripare si bloccano, il sudore inizia ad accumularsi sotto la pelle e alla fine provoca colpi di calore.

Gli urti di calore sono anche noti come miliaria o eruzioni cutanee di calore e possono verificarsi anche sul petto, sulle ascelle e sulla schiena, tra le gambe. Questi colpi di calore sono infiammati, pruriginosi e di aspetto rosso.

Ora che abbiamo capito come si formano questi colpi di calore, diamo un’occhiata ai rimedi casalinghi efficaci che ti aiuteranno a sbarazzarti dei colpi di calore sulle gambe.

Come sbarazzarsi dei colpi di calore tra le gambe

  1. Doccia fredda
  2. Olio Di Cocco E Cetriolo
  3. Banchisa
  4. Gel di aloe vera
  5. Bagno di farina d’avena
  6. Amido di mais o bicarbonato di sodio
  7. Lozione alla calamina
  8. Sandalo in polvere
  9. Margosa o pasta di neem
  10. Crema di olio di fegato di merluzzo e vitamina E

Rimedi naturali per gli urti di calore tra le gambe

1. Doccia fredda

Doccia fredda
Avrai bisogno

Acqua fredda

Cosa devi fare

Fare la doccia come al solito usando acqua fredda per non più di 30 secondi – 1 minuto. Puoi anche immergere le aree interessate in acqua fredda schiumata per alcuni minuti.

Perché funziona?

Le docce fredde riducono al minimo il verificarsi di colpi di calore poiché la temperatura fresca dell’acqua lenisce la pelle infiammata. Puliscono anche la pelle dal sudore e dallo sporco.

2. Olio di cocco e cetriolo

Olio Di Cocco E Cetriolo
Avrai bisogno
  • 2-3 cucchiai di olio di cocco vergine
  • Succo di mezzo cetriolo
Cosa devi fare
  1. Grattugiare il cetriolo e spremere il suo succo.
  2. Aggiungere questo succo all’olio di cocco e mescolare bene.
  3. Applicalo tra le cosce e le gambe e lascialo agire per 20-30 minuti.
  4. Risciacquare con acqua.
Quanto spesso dovresti farlo?

Applicalo una o due volte al giorno fino a ottenere sollievo.

Perché funziona?

L’olio di cocco lenisce la pelle infiammata e irritata. Contiene acidi grassi essenziali e altri minerali che aiutano a ripristinare la normale struttura della pelle. Questo olio pulisce anche i pori e li sblocca (1, 2). Il cetriolo agisce come un refrigerante per la pelle e dona sollievo immediato dal prurito e dalla sensazione di bruciore (3).

3. Impacco di ghiaccio

Confezione di ghiaccio
Avrai bisogno
  • Una borsa ziploc
  • 3-4 cubetti di ghiaccio
  • Un piccolo asciugamano
Cosa devi fare
  1. Metti i cubetti di ghiaccio nel sacchetto di plastica e chiudilo bene.
  2. Ora avvolgi l’asciugamano (o un panno morbido) attorno alla borsa. Posizionalo sui dossi termici tra le gambe per 8-10 minuti e poi rimuovilo.
Quanto spesso dovresti farlo?

Ripeti questo processo a un intervallo di quattro ore fino a quando il rossore non scompare.

Perché funziona?

La freschezza dell’impacco di ghiaccio lenirà la sensazione di bruciore. Alla fine, anche il rossore e il prurito scompariranno (4).

4. Gel di aloe vera

Aloe Vera Gel
Avrai bisogno

Gel fresco di aloe vera

Cosa devi fare

Applica il gel di aloe vera tra le gambe e lascialo agire il più a lungo possibile.

Quanto spesso dovresti farlo?

Ripetere almeno tre o quattro volte durante il giorno per ridurre il rossore e favorire la guarigione.

Perché funziona?

Il gel di aloe vera ha proprietà curative che aiutano a ridurre i colpi di calore. Non solo allevia prurito e gonfiore, ma conferisce anche un effetto calmante e rinfrescante (5).

Attenzione

Non è bene usare gel di aloe vera dell’azienda abbronzante poiché contengono sostanze chimiche che ostruiscono i pori e aggravano la condizione. Usa gel di aloe biologico.

5. Bagno di farina d’avena

Bagno di farina d'avena
Avrai bisogno
  • 1 tazza di farina d’avena
  • Acqua calda
  • Vasca da bagno
Cosa devi fare
  1. Aggiungere la farina d’avena all’acqua calda del bagno e mescolare finché non si dissolve.
  2. Immergere in quest’acqua per 10-15 minuti per alleviare la condizione.
Quanto spesso dovresti farlo?

Ripeti questo ogni giorno fino a quando non ottieni sollievo.

Perché funziona?

Il bagno di farina d’avena aiuta a ridurre i colpi di calore tra le gambe in quanto ha proprietà antinfiammatorie e lenitive per la pelle. Inoltre, deterge anche la pelle, rimuovendo così eventuali impurità o sporco che potrebbero ostruire i pori (6).

6. Amido di mais o bicarbonato di sodio

Amido di mais o bicarbonato di sodio
Avrai bisogno

Amido di mais o bicarbonato di sodio

Cosa devi fare
  1. Dopo aver fatto una doccia fredda, asciuga la pelle tamponando.
  2. Applica l’amido di mais o il bicarbonato di sodio in polvere tra le gambe.
  3. Lascialo acceso.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo ogni giorno dopo aver fatto la doccia.

Perché funziona?

L’amido di mais o il bicarbonato di sodio assorbono l’acqua in eccesso sulla pelle che intensifica i colpi di calore. Questo aiuta le eruzioni cutanee a guarire prima.

7. Lozione alla calamina

Lozione alla calamina
Avrai bisogno

Lozione alla calamina

Cosa devi fare
  1. Pulisci l’area interessata e applica una lozione alla calamina.
  2. Massaggiare delicatamente fino a quando non viene assorbito dalla pelle.
Quanto spesso dovresti farlo?

Si consiglia un uso ripetuto su base giornaliera.

Perché funziona?

Potrebbe essere necessario irrompere nell’armadio di tua madre o di tua nonna per questo. La lozione alla calamina contiene zinco che esercita un effetto calmante sulle protuberanze. Ciò ridurrà il rossore e guarirà completamente i dossi (7).

8. Polvere di sandalo

Sandalo-Polvere

Avrai bisogno

  • 2-3 cucchiai di polvere di sandalo
  • Acqua di rose
Cosa devi fare
  1. Fai una pasta liscia di polvere di sandalo e acqua di rose e applicala direttamente sui dossi.
  2. Dopo che si è asciugato, lavare con acqua fredda.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una o due volte al giorno.

Perché funziona?

La polvere di sandalo ha una proprietà ringiovanente della pelle che è efficace nel trattamento di irritazioni ed eruzioni cutanee, mentre l’acqua di rose è un tonico naturale della pelle (8, 9). Questo rimedio ha un effetto calmante e riduce anche la sensazione di prurito.

9. Margosa o pasta di Neem

Margosa-o-Neem-Paste
Avrai bisogno
  • Qualche foglia di neem
  • Acqua di rose
Cosa devi fare
  1. Macinare le foglie di neem (margosa) e mescolare con acqua di rose per formare una pasta densa.
  2. Applicare questa pasta sulla zona interessata e lasciarla in posa per 30 minuti.
  3. Risciacquare con acqua e tamponare la pelle.
Quanto spesso dovresti farlo?

Applicare questo pacchetto due volte al giorno.

Perché funziona?

Margosa o neem è un’erba naturale comunemente usata per trattare i disturbi della pelle. Ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie. Previene l’infezione delle eruzioni cutanee e allevia il gonfiore e il rossore (10).

10. Olio di fegato di merluzzo e crema alla vitamina E

Olio di fegato di merluzzo e crema di vitamine
Avrai bisogno
  • 2-3 capsule di olio di fegato di merluzzo
  • Crema alla vitamina E
Cosa devi fare
  1. Forare le capsule e rimuovere l’olio di fegato di merluzzo presente all’interno.
  2. Aggiungi questo olio a una quantità pari a un pisello di crema alla vitamina E e mescola bene.
  3. Applicare questa miscela di crema sui dossi di calore e massaggiarla.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fatelo due volte al giorno, una al mattino e una alla sera.

Perché funziona?

L’olio di fegato di merluzzo contiene acidi grassi omega-3 sani che hanno effetti antinfiammatori sulla pelle. Contiene anche vitamina A che mantiene la pelle sana (11). La vitamina E ha un effetto antiossidante sulla pelle ed è anche un antinfiammatorio (12).

Questo elenco contiene i migliori rimedi che puoi usare a casa per trattare i colpi di calore tra le gambe.

Oltre a usare questi rimedi, segui questi suggerimenti:

  • Poiché l’eccessiva sudorazione è la causa principale di questi urti, è meglio evitare il sole. Usa gli ombrelli quando esci durante l’estate.
  • Indossa pantaloni o pantaloni larghi di cotone. I tessuti naturali o di cotone possono facilmente assorbire il sudore in eccesso e i vestiti larghi manterranno il corpo ventilato e asciutto.
  • Evita di indossare indumenti in nylon o sintetici in quanto possono causare l’accumulo di sudore tra le cosce e aumentare le possibilità di un’eruzione di calore.
  • Bere molti liquidi e mantenere il corpo ben idratato è un modo naturale per ridurre i colpi di calore sulle gambe.
  • Limitare l’assunzione di zucchero e seguire una dieta più antinfiammatoria ricca di verdure a foglia verde, grassi omega-3 da pesce o noci, cereali raffinati minimi, insieme a caffeina, alcol e riduzione dei latticini può aiutare.
  • Puoi provare a usare la crema per pannolini Weleda per ottenere sollievo.

Questi semplici cambiamenti possono essere di grande aiuto nella prevenzione dei colpi di calore. Se li ricevi ancora, tutto ciò che devi fare è utilizzare uno dei rimedi sopra menzionati e ottenere un rapido sollievo.

Spero che tu abbia una meravigliosa estate senza colpi di calore. Saluti!

Articoli consigliati

  • Come prevenire e sbarazzarsi di urti dopo la ceretta
  • Come prendersi cura dei brufoli causati dal calore?
  • 13 rimedi casalinghi efficaci per sbarazzarsi di foruncoli sull’interno coscia
  • 15 rimedi casalinghi efficaci per sbarazzarsi di Jock Itch
  • Recensione di Navratna I Cool Talc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here