Ho bisogno di un Amazon Echo per usare Alexa?

0
71

Amazon è andato in overdrive promuovendo il suo potente e popolare assistente vocale Alexa, ma la maggior parte delle persone non se ne rende conto: Alexa è molto più di Amazon Echo.

RELAZIONATO: Come impostare e configurare Amazon Echo

Che cos'è Alexa (e non lo è)

RELAZIONATO: Come controllare i prodotti Smarthome con Amazon Echo

Per capire meglio dove puoi e non puoi utilizzare Alexa, è utile separare gli elementi software e hardware. In breve, Alexa è la risposta di Amazon a Siri, il servizio di assistente vocale di Apple. Proprio come Siri è disponibile su una vasta gamma di dispositivi (ed esiste indipendentemente da tali dispositivi), lo è anche Alexa.

Alexa è un assistente vocale personale basato su cloud che può rispondere a domande, controllare i tuoi dispositivi smarthome con comandi vocali e fornirti aggiornamenti sul traffico e meteo, tra le altre cose. Il servizio di assistente vocale è completamente separato dall'hardware.

Echo, d'altra parte, è un insieme specifico di prodotti hardware che Amazon ha realizzato per mostrare e consegnare Alexa. Senza Alexa, il dispositivo Amazon Echo è un altoparlante Bluetooth bello ma costoso, ma con Alexa è un'aggiunta davvero fantastica a casa tua.

Ma puoi ottenere Alexa su prodotti diversi da Echo. Certo, all'inizio, la distinzione tra i due era molto confusa, poiché l'Echo era l'unico prodotto abilitato per Alexa sul mercato. Ma ora Amazon ha ampliato la sua scuderia interna di dispositivi abilitati Alexa, e concesso in licenza la piattaforma Alexa anche per uso esterno.

Dove puoi accedere ad Alexa

Esistono tre distinti livelli di prodotto all'interno della famiglia di dispositivi abilitati Alexa. La linea Echo, la linea push-to-command (come Tap, Fire tablet e Fire TV) e dispositivi di terze parti con supporto Alexa.

La linea Echo: controllo a mani libere

Nella famiglia di prodotti Amazon, il termine “Eco” è riservato a una classe specifica di dispositivi abilitati Alexa. Tutti i dispositivi Echo sfoggiano una serie di sette microfoni nella parte superiore del dispositivo che sono sempre accesi e in attesa di comandi.

Attualmente ci sono due dispositivi Echo sul mercato: Amazon Echo ($ 180) e il più piccolo (ma molto simile) Echo Dot ($ 90). Entrambi sono attivati ​​da una parola di scia (di solito “Alexa”) seguita da un comando: “Alexa, che tempo fa oggi?”. I dispositivi futuri che portano l'omonimo “Echo” probabilmente avranno anche lo stesso array di microfoni “per campi lontani” che si trovano nei precedenti modelli Echo.

La linea Tap, Fire Tablet e Fire TV: Push-to-Command

Oltre alla linea Echo sempre attiva, Amazon ha diversi dispositivi che supportano un modello push-to-command di interazione con Alexa. Sebbene Amazon Tap ($ 130) sia anche un altoparlante Bluetooth e abbia una forma simile a Amazon Echo, non porta il nome Echo, né ha la funzione di ascolto sempre attiva della linea Echo. Invece, devi premere un pulsante per mettere il dispositivo in modalità di ascolto, dopo di che puoi pronunciare un comando.

Fire TV ($ 85) e Fire TV Stick con telecomando vocale ($ 50) funzionano con lo stesso principio. Mentre il dispositivo e la televisione sono accesi, premi il pulsante del microfono sul telecomando per inviare comandi ad Alexa. La linea Fire TV ha anche la funzione bonus di visualizzare l'output della maggior parte dei comandi come schede sullo schermo della TV.

Fire Tablet Amazon da $ 49, Fire HD 8 ($ 89) e Fire HD 10 ($ 229) vengono tutti con Alexa, e tieni semplicemente premuto il pulsante Home mentre pronunci il tuo comando. Puoi anche utilizzare il tuo tablet Fire come una sorta di dispositivo Alexa secondario usando Voicecast, che attiverà automaticamente il tuo tablet Fire e ti mostrerà più dettagli da un comando vocale che hai dato al tuo Eco.

La linea di terze parti: spazio per la crescita

Sebbene Amazon abbia parlato dell'integrazione di terze parti sin dall'inizio (sono fortemente investiti nella promozione di Alexa come assistente vocale personale / smarthome del futuro), abbiamo visto di recente solo un concorrente di terze parti sul mercato.

RELAZIONATO: Cosa puoi (e non puoi) fare con più Amazon Echos

L'altoparlante bluetooth Triby recentemente rilasciato ($ 170) offre una completa integrazione con il sistema Alexa, incluso il rilevamento delle parole di riattivazione come Echo. Al momento non esiste una terminologia definita per i dispositivi di terze parti per identificarsi come a comando vocale o push-to-command, quindi spetta a te leggere attentamente la descrizione del prodotto per assicurarti di ottenere un prodotto che soddisfi le tue esigenze.

Ford sta anche integrando Alexa nella sua piattaforma Ford Sync, e c'è persino una lampada dall'aspetto accattivante prodotta da GE che include Alexa.

Amazon sta promuovendo fortemente Alexa come prodotto per dispositivi di terze parti, quindi aspettati che questo mercato si espanda in modo significativo in futuro. Diamine, se hai un po 'di know-how tecnico, puoi persino creare il tuo dispositivo Alexa push-to-talk con un Raspberry Pi.

Dove è difficile accedere ad Alexa

Copia IMG_0037

Mentre puoi accedere ad Alexa sia dai prodotti Amazon che dai dispositivi di terze parti, c'è un posto – piuttosto curiosamente – che è abbastanza difficile accedere ad Alexa: il tuo telefono. Nonostante sia disponibile un'app Alexa per Android, Fire OS e iOS, esiste esclusivamente per te l'installazione dei dispositivi Alexa, la modifica delle impostazioni e la revisione delle informazioni che i dispositivi abilitati Alexa condividono con te.

RELAZIONATO: Amazon Echo vs. Google Home: quale acquistare?

Comunque tu non si può usa l'app Alexa per porre effettivamente domande ad Alexa. Sebbene siamo certi che Amazon abbia i suoi motivi per questa scelta di design, speriamo sicuramente che includano la funzionalità in futuro. Dopotutto, non c'è niente di più onnipresente dello smartphone e se vogliono quante più persone possibile integrano Alexa nelle loro vite (specialmente come alternativa a Siri e Google Now), quindi integrano Alexa direttamente in un'app che le persone hanno sempre con sé sarebbe una mossa intelligente.

Sebbene Amazon non includa l'accesso al servizio Alexa direttamente attraverso la propria applicazione, a quanto pare non hanno restrizioni a farlo da parte di terzi. Puoi ottenere app di terze parti che ti consentono di utilizzare Alexa direttamente sul tuo telefono.


Con qualsiasi confusione su dove puoi e non puoi usare Alexa di mezzo, è tempo di concentrarti sulle cose divertenti che puoi fare con Alexa, come controllare l'intero media center di Kodi con la tua voce.