spot_img
More
    spot_img
    HomeMondoFox News si separa dall'influente presentatore Tucker Carlson

    Fox News si separa dall’influente presentatore Tucker Carlson

    -

    Non è stata fornita alcuna ragione per la brusca partenza del commentatore di destra, che era uno dei principali conduttori delle notizie via cavo statunitensi.

    Fox News si è improvvisamente separato dall’influente commentatore di destra Tucker Carlson, ha annunciato la società senza fornire una ragione per la sua partenza.

    La rete dei media ha ringraziato Carlson in una dichiarazione lunedì, dicendo che aveva già ospitato il suo spettacolo finale la scorsa settimana.

    “Fox News Media e Tucker Carlson hanno deciso di separarsi. Lo ringraziamo per il suo servizio alla rete come host e prima ancora come collaboratore”, si legge nella dichiarazione. “L’ultimo programma del signor Carlson è stato venerdì 21 aprile.”

    Carlson era stato uno dei conduttori più seguiti nei notiziari via cavo degli Stati Uniti. Il suo spettacolo, Tucker Carlson Tonight, sarà sostituito da un programma ad interim “Fox News Tonight”, che sarà condotto da “personalità di Fox News a rotazione”, ha affermato la società.

    Uno dei pochi critici degli aiuti statunitensi all’Ucraina nei media mainstream, Carlson ha opinioni emblematiche del populismo di destra sostenuto dall’ex presidente Donald Trump.

    Il conduttore televisivo è stato accusato di razzismo per i suoi commenti anti-immigrati e per la promozione della cosiddetta teoria della “grande sostituzione”, che postula che gli americani vengano “sostituiti” attraverso l’immigrazione.

    Carlson ha anche sostenuto regolarmente che i democratici stanno cercando di portare nuovi immigrati nel paese per aiutare le loro possibilità elettorali.

    L’annuncio di Fox arriva meno di una settimana dopo che la società ha raggiunto un accordo da 787 milioni di dollari con la società di tecnologia elettorale Dominion Voting Systems. Aveva accusato la rete di notizie di diffamazione per aver diffuso affermazioni secondo cui le sue macchine sarebbero state coinvolte in frodi nella corsa presidenziale del 2020.

    Dopo l’accordo, Fox – che aveva detto che si limitava a riportare commenti degni di nota dell’allora presidente Trump – ha riconosciuto le sentenze della corte, che aveva ritenuto “alcune affermazioni su Dominion false”. Ma la rete di notizie si è fermata prima di ammettere illeciti.

    Solo una delle 20 affermazioni su Fox che Dominion ha definito diffamatorie è stata trasmessa su Tucker Carlson Tonight.

    I messaggi di testo privati ​​che sono diventati pubblici nell’ambito della causa hanno mostrato che Carlson aveva criticato Trump e aveva affermato di odiarlo “appassionatamente” dopo la gara del 2020. Ma l’ormai ex commentatore della Fox sembrava continuare a intrattenere buoni rapporti con l’ex presidente e lo ha ospitato per una lunga intervista all’inizio di questo mese.

    Carlson è alla Fox News dal 2009. Il suo primo lavoro televisivo importante è stato nei primi anni 2000 come co-conduttore di uno spettacolo di dibattito della CNN chiamato Crossfire, dove rappresentava le opinioni di destra.

    Lunedì alcuni politici e commentatori di destra hanno espresso sostegno a Carlson. “Sei libero e senza censure”, ha detto l’ex candidato governatore dell’Arizona Kari Lake in un tweet rivolto a Carlson.

    Anche la deputata di estrema destra Lauren Boebert ha elogiato Carlson. “Ovunque vada Tucker Carlson, l’America lo seguirà”, ha scritto Boebert in un post sui social media.

    Il membro del Congresso democratico Ted Lieu, tuttavia, sembrava accogliere con favore la partenza di Carlson dalla Fox, speculando sulle ragioni dietro l’improvvisa uscita del conduttore.

    “Forse sono state le bugie incessanti e le cose razziste che Tucker Carlson continuava a vomitare”, ha scritto Lieu su Twitter. “O forse Fox News non voleva più sovvenzionare un conduttore che era così tossico per la maggior parte degli americani che l’unico grande inserzionista per lo spettacolo era un produttore di cuscini mediocri”.

    Separatamente lunedì, il conduttore televisivo veterano Don Lemon ha anche annunciato di essere stato informato tramite il suo agente che era stato licenziato dalla CNN.

    “Sono sbalordito. Dopo 17 anni alla CNN, avrei pensato che qualcuno nel management avrebbe avuto la decenza di dirmelo direttamente”, ha detto Lemon in una nota.

    “In nessun momento mi è mai stata data alcuna indicazione che non sarei stato in grado di continuare a fare il lavoro che ho amato in rete. È chiaro che ci sono alcuni problemi più grandi in gioco”.

    La CNN ha risposto lunedì pomeriggio, affermando che la dichiarazione di Lemon era “imprecisa”.

    “Gli è stata offerta l’opportunità di incontrare il management, ma invece ha rilasciato una dichiarazione su Twitter”, ha twittato il team di comunicazione della rete.

    Related articles

    Stay Connected

    0FansLike
    0FollowersFollow
    0FollowersFollow
    0SubscribersSubscribe
    spot_img

    Latest posts