Cosa sono i decibel (dB)?

0
14

Donna che mette gli Apple Airpods nell'orecchio
Ivan_Shenets/Shutterstock.com

Le unità di misura possono essere complicate, soprattutto quando si tratta di cose che non possiamo vedere o sentire. Probabilmente hai già sentito il volume dei suoni descritto in decibel, ma cosa significa veramente? Diamo un’occhiata.

Cosa misurano i decibel?

Il suono è più complesso di quanto potresti pensare inizialmente, motivo per cui abbiamo così tanti modi per misurarlo e descriverlo. Quando si scende alle basi, ci sono due aspetti importanti che descrivono il suono: la frequenza di un dato suono e l’ampiezza.

La frequenza è ciò che consideriamo l’altezza di un suono. Questo è espresso in Hertz (Hz). Gli esseri umani generalmente sentono i suoni in un intervallo da 20 Hz sul lato basso a 20.000 Hz sul lato alto.

Come modificare il volume del suono su Windows 11

IMPARENTATOCome modificare il volume del suono su Windows 11

L’ampiezza è ciò che consideriamo il volume di un dato suono, espresso in decibel (dB). La frequenza e l’ampiezza di un suono sono completamente separate, sebbene entrambe influiscano quando un suono sembra a disagio.

Una cosa fondamentale da tenere a mente con i decibel è che aumentano in modo esponenziale, non lineare. Ciò significa che un aumento del volume di 10 dB è in realtà 10 volte più forte, mentre un aumento di 20 dB è 100 volte più forte.

Annuncio

Persone diverse sentono in modo diverso, motivo per cui sentirai anche parlare del volume quando parli del suono. Il volume è il volume percepito, non il volume assoluto. I decibel, invece, sono una misura assoluta dei livelli di pressione sonora, quindi non c’è soggettività.

Livelli di decibel dei suoni comuni

Poiché i decibel aumentano in modo esponenziale, abbiamo solo bisogno di una scala inferiore a 200 dB per descrivere qualsiasi suono ti venga in mente. I suoni al di sotto di 10 dB sono difficili da sentire per alcuni e impossibili da sentire per altri, mentre qualsiasi cosa oltre i 110 dB è fastidiosamente forte per quasi chiunque.

Se sei in una stanza tranquilla, ascolta il suono del tuo respiro. Sono circa 10 decibel. Qualcosa di più silenzioso di questo sarà difficile da sentire a meno che tu non sia proprio accanto ad esso. La conversazione tipica è di circa 50 dB. Un altoparlante TV o Bluetooth alzato al punto in cui la maggior parte delle persone lo troverà troppo rumoroso è di circa 70 dB.

Una coppia che guarda la TV su un divano.
Andrey_Popov/Shutterstock.com

Qualsiasi cosa al di là di questo inizierà a diventare irritante. Il traffico autostradale pesante andrà da 80 a 90 dB, mentre una motocicletta che passa in velocità sarà in genere di circa 100 decibel. La maggior parte dei concerti ti sottoporrà a circa 110 decibel, ma possono diventare più forti di così, a seconda dell’artista e dello stile musicale.

Al di là di questo è dove le cose iniziano a diventare dolorosamente rumorose. La maggior parte delle sirene produce circa 120 dB, mentre un motore a reazione è di circa 140 dB. Qualcosa di più forte di questo, come gli spari a distanza ravvicinata, supera la scala a circa 160 dB.

Quanto è forte è troppo forte?

Supponendo che tu non abbia danni all’udito, il modo più semplice per capire se un suono è abbastanza forte da danneggiare le tue orecchie è se ti fa sentire a disagio. L’esposizione prolungata a suoni superiori a 85 dB può danneggiare le orecchie nel tempo. Questo è il motivo per cui consigliamo le cuffie con limitazione del volume per i bambini.

Annuncio

Detto questo, sembra che non tutti i suoni siano uguali, almeno per quanto riguarda le tue orecchie. Susan Rogers, ex ingegnere del suono e attuale accademica dell’audio, afferma in un articolo della Red Bull Music Academy che i suoni che ci piacciono non danneggiano il nostro udito quanto i suoni spiacevoli.

Questo deriva dalle prime ricerche, ma in sostanza, le tue orecchie avranno più facilità a riprendersi da un concerto ad alto volume di un artista che ami rispetto a un martello pneumatico nelle vicinanze. Rogers lo paragona all’essere dolorante per aver praticato uno sport che ami rispetto all’essere dolorante per la caduta dalle scale.

Perdita dell'udito: quanto è forte è troppo forte?

IMPARENTATOPerdita dell’udito: quanto è forte è troppo forte?

Detto questo, alcuni suoni danneggeranno il tuo udito in ogni caso, specialmente quando superi i 100 dB. Se sei preoccupato di preservare il tuo udito, assicurati di leggere il nostro articolo su quanto volume sia troppo alto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here