Come spostare file tra servizi cloud

0
12

I servizi cloud hanno guadagnato un’enorme popolarità negli ultimi anni e, con la maggior parte delle persone che oggigiorno si destreggiano tra più piattaforme di archiviazione cloud, è naturale che a volte desideri sincronizzare i file tra quei vari servizi o persino trasferirli da un servizio ad un altro per qualsiasi motivo. Ci sono molti modi per farlo e oggi ti mostreremo esattamente come spostare i tuoi file tra un servizio di cloud storage e un altro:

Come sincronizzare i dati tra più servizi cloud

Se hai alcuni file archiviati nel cloud, trasferirli da una piattaforma all’altra non dovrebbe nemmeno essere un problema. Puoi semplicemente scaricarli sul tuo computer e ricaricarli sul tuo nuovo servizio di cloud storage, risparmiandoti il ​​fastidio di provare qualcosa di nuovo. Se, tuttavia, come la maggior parte delle persone in questi giorni, hai anche tonnellate e tonnellate di dati archiviati nel cloud, dover scaricare tutto sul dispositivo di archiviazione locale e poi ricaricarli sul cloud non è solo un lavoro laborioso e che richiede tempo processo, è anche completamente inutile. Questo perché ci sono alcuni servizi che automatizzano il processo, alcuni anche gratuitamente, in modo da non dover perdere tempo o esaurire la larghezza di banda cercando di sincronizzare file e cartelle da un servizio all’altro.

Ai fini di questo articolo, utilizzeremo un servizio gratuito basato sul Web chiamato MultCloud per dimostrare come trasferire file tra due delle piattaforme di cyberlocker più popolari in questo momento: Google Drive e Dropbox. Sul suo sito Web, MultCloud afferma di supportare un’intera serie di servizi di archiviazione cloud, inclusi, ma non limitati a, OneDrive, AmazonS3, MediaFire, MyDrive, Box e Yandex, insieme ai due che stiamo utilizzando per la nostra dimostrazione oggi. Abbiamo scelto Google Drive e Dropbox per due motivi. Prima di tutto, ho già un account con entrambi questi servizi, quindi conosco già la maggior parte delle loro funzionalità e stranezze, ma ancora più importante, queste sono tra le piattaforme di cloud storage più popolari in tutto il mondo, quindi sarebbe rassicurante per molto delle persone sanno che le piattaforme di archiviazione cloud che stanno utilizzando supportano effettivamente alcune delle opzioni di cui stiamo discutendo oggi.

Usa MultCloud per spostare i file tra Google Drive e Dropbox

MultCloud è uno dei migliori servizi gratuiti basati sul web che ti consente di sincronizzare tra più piattaforme di archiviazione cloud. L’interfaccia è estremamente intuitiva e anche gli utenti alle prime armi non dovrebbero avere problemi a navigare attraverso il processo di installazione, che richiede pochissimo input da parte dell’utente, ad eccezione dei nomi degli account e delle password. Poiché il servizio è basato sul web, non devi nemmeno installare nulla sul tuo PC. Tutto quello che devi fare per utilizzare il servizio è navigare sul sito ufficiale dell’azienda cliccando su questo link.

  1. La parte migliore del servizio di MultCloud è che non dovrai nemmeno creare un account per utilizzare il suo servizio. Puoi semplicemente fare clic sul link “Esperienza senza registrazione” per iniziare.
  2. Ti verrà chiesto di aggiungere le unità cloud, quindi fai clic sull’opzione “Aggiungi unità cloud” come mostrato nell’immagine qui sotto.
    Come spostare file tra servizi cloud
  3. Scegli una delle unità cloud in offerta e fai clic su “Avanti”. Nel mio caso, ho scelto Google Drive.
    Come spostare file tra servizi cloud

  4. Fai clic su “Aggiungi account Google Drive”.
    Come spostare file tra servizi cloud
  5. Verrai reindirizzato alla pagina di accesso protetto di Google, dove dovrai accedere al tuo account Google inserendo le tue credenziali.
    Come spostare file tra servizi cloud
  6. Conferma che vuoi che MultCloud acceda al tuo account.
    Come spostare file tra servizi cloud
  7. Una volta che MultCloud ottiene l’accesso al tuo account Google Drive, vedrai un elenco di tutti i tuoi file GDrive nella finestra MultCloud.
    Come spostare file tra servizi cloud
  8. Ora scegli il tuo secondo account cyberlocker allo stesso modo. Aggiungi unità cloud -> Dropbox -> Avanti.
    Come spostare file tra servizi cloud
  9. Inserisci le tue credenziali Dropbox e consenti a MultCloud di accedere al tuo account Dropbox.
    Come spostare file tra servizi cloud
  10. Dopo aver fatto clic su consenti, verrai reindirizzato alla pagina MultiCloud, dove dovrai fare clic sull’opzione “Trasferimento cloud” in alto.
    Come spostare file tra servizi cloud
  11. Fare clic su “Seleziona la directory che si desidera trasferire” e scegliere i file/cartelle esatti che si desidera spostare.
    Come spostare file tra servizi cloud
  12. Nel mio caso, ho scelto di trasferire una cartella chiamata “Antivirus” da Google Drive a Dropbox. Ricordati di cliccare su “OK” una volta effettuata la tua scelta.
    Come spostare file tra servizi cloud
  13. Successivamente, scegli la tua “Directory di destinazione”, che, nel mio caso, è Dropbox.
    Come spostare file tra servizi cloud
  14. Una volta che hai finito di scegliere sia la fonte che la destinazione, fai clic su “Trasferisci ora”.
    Come spostare file tra servizi cloud
  15. Riceverai un messaggio che dice “Success”, il che significa che la cartella scelta in Google Drive è ora sottoposta a backup nel tuo account Dropbox.
    Come spostare file tra servizi cloud
  16. Puoi, ovviamente, accedere alla dashboard di Dropbox per verificare di persona se il trasferimento è andato a buon fine, come nel mio caso.
    Come spostare file tra servizi cloud

Altre opzioni per sincronizzare i file tra diversi servizi di file hosting

Sebbene MultCloud sia una delle migliori opzioni disponibili per lo scopo, non è sicuramente l’unico giocatore sul mercato che offre di spostare i tuoi dati tra più servizi cloud gratuitamente. Puoi anche utilizzare altri servizi come Cloudsfer e Mover.io per la stessa cosa, sebbene entrambi abbiano restrizioni più severe sul loro livello gratuito rispetto a MultCloud. Mentre Cloudsfer offre solo 5 GB di trasferimento dati gratuito, Mover.io non ha nemmeno più un livello gratuito, sebbene ne avesse uno fino all’anno scorso.

Per quanto riguarda MultCloud, offre ben 2 TB (sì, sono TeraBytes con una T) di trasferimenti prima che tu debba abbonarti al livello a pagamento. Anche in questo caso, i piani sono abbastanza ragionevoli rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti, visto che dovrai pagare solo $69,99 all’anno per traffico illimitato. Mover.io, d’altra parte, addebita $20 per utente per soli 20 GB di dati e successivamente $1 per GB. Cloudsfer è solo visivamente più conveniente (se così si può chiamare) e addebita $6 per trasferire 8 GB di dati dopo che il limite di 5 GB di trasferimento gratuito è esaurito. Anche se tutti hanno i loro pro e contro, al momento è difficile battere la proposta di valore che MultCloud porta sul tavolo.

Sposta i dati tra i servizi cloud con facilità

La sincronizzazione tra più servizi di cloud storage è davvero una delle cose più facili da fare e non devi nemmeno pagare un centesimo per questo. Quindi usi altri servizi per sincronizzare i tuoi dati tra diversi cyberlocker o hai intenzione di utilizzare una delle opzioni discusse sopra? Fateci sapere cosa ne pensate di tali servizi lasciando i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here