Come smettere di digrignare i denti nel sonno

0
6

Ti svegli spesso con la mascella dolorante o un mal di testa sordo? Potrebbe essere perché stai digrignando i denti nel sonno. Questa condizione è anche chiamata bruxismo e potrebbe verificarsi a causa di stress da lavoro o alcolismo. A volte può essere visto anche nei bambini in crescita quando stanno mettendo i denti. Se sei interessato a saperne di più sul digrignamento dei denti, le cause e i sintomi di questa condizione e i modi per trattarla in modo naturale, continua a leggere.

In questo articolo

  • Che cos’è la macinazione o il serraggio?
  • Quali sono le cause del digrignamento dei denti?
  • Segni e sintomi di digrignamento dei denti
  • Come smettere di digrignare i denti in modo naturale
  • Suggerimenti preventivi

Che cos’è la macinazione o il serraggio?

Digrignare o serrare i denti è un’attività parafunzionale e involontaria. Il bruxismo è un termine medico utilizzato per definire questa condizione. Sebbene il bruxismo sia più comune durante il sonno, le persone colpite possono continuare a farlo anche da svegli. Questa condizione non è una minaccia se il suo verificarsi è occasionale. Ma potrebbe avere conseguenze estreme se si verifica regolarmente (1).

Vediamo ora le cause dietro lo sviluppo di questa condizione.

Quali sono le cause del digrignamento dei denti?

Il digrignamento dei denti può verificarsi a causa di molteplici fattori. Le cause più comuni includono:

  • Ansia: Gli individui che affrontano stress e ansia hanno una maggiore probabilità di sviluppare questa condizione (2).
  • farmaci: In alcuni casi, il digrignamento dei denti è un effetto collaterale dei medicinali soggetti a prescrizione come gli antidepressivi.
  • Disordini del sonno: Se russi mentre dormi o hai difficoltà ad addormentarti, sei più incline a digrignare i denti mentre dormi.
  • Paralisi nel sonno: Questo è un fenomeno che porta all’immobilità temporanea durante l’addormentamento o il risveglio. La paralisi del sonno può anche portare a digrignare i denti.
  • Fumare e bere: L’uso del tabacco e il consumo di alcol sono altri fattori che spingono a digrignare i denti.
  • Caffeina: Anche le bevande contenenti caffeina come tè e caffè possono aumentare le probabilità di bruxismo.

Poiché il digrignamento dei denti di solito si verifica durante il sonno, può passare inosservato fino a quando i suoi sintomi non iniziano a emergere.

Segni e sintomi di digrignamento dei denti

I segni e i sintomi associati al digrignamento dei denti possono variare nella loro gravità. Tuttavia, è importante identificare i sintomi al più presto per usufruire di un trattamento adeguato. Sono come elencati di seguito:

  • Stringere o digrignare i denti con forza che potrebbe farti svegliare
  • Denti appiattiti e scheggiati (3)
  • Smalto dei denti consumato
  • Muscoli della mascella tesi e doloranti
  • Mal d’orecchi
  • Mal di testa frequenti
  • Dolore ai muscoli facciali

Un’occorrenza prolungata di digrignamento dei denti può causare danni irreversibili ai denti. Quindi, è necessario trattare questa condizione al più presto. Di seguito sono riportati alcuni rimedi naturali che possono aiutare a fermare il digrignamento dei denti.

Come smettere di digrignare i denti in modo naturale

  1. Oli essenziali
  2. Impacco caldo
  3. Radice di valeriana
  4. Curcuma Con Latte
  5. Massaggio
  6. Vitamine e minerali
  7. Yoga ed esercizio fisico
  8. Paradenti

Rimedi casalinghi per trattare i denti digrignanti

1. Oli essenziali

un. Olio essenziale di lavanda

un.  Olio essenziale di lavanda
Avrai bisogno
  • 3-4 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
Cosa devi fare
  1. Mescolare alcune gocce di olio essenziale di lavanda con olio d’oliva.
  2. Applicare questa miscela su tutto il collo e la mascella.
  3. Massaggiare delicatamente.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo almeno due volte al giorno.

Come funziona?

L’olio di lavanda contiene composti bioattivi noti per indurre il rilassamento (4). Riduce anche lo stress e l’ansia e aiuta a dormire correttamente. L’olio di lavanda calma i nervi e i muscoli intorno alla mascella, risolvendo così il problema del digrignamento dei denti (5).

B. Olio essenziale di menta piperita

B.  Olio essenziale di menta piperita
Avrai bisogno
  • 3-4 gocce di olio essenziale di menta piperita
  • 1 cucchiaino di olio di cocco
Cosa devi fare
  1. Mescolare alcune gocce di olio essenziale di menta piperita con olio di cocco.
  2. Applicare questa miscela su tutto il collo e la mascella e massaggiare delicatamente.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo almeno due volte al giorno.

Come funziona?

Questo olio ti fa sentire rinfrescato e aiuta anche a calmare il tuo sistema nervoso (6). Un massaggio con olio di menta piperita prima di andare a dormire ti aiuterà a non digrignare i denti.

C. Olio di camomilla

C.  Olio di camomilla
Avrai bisogno
  • 4-5 gocce di olio essenziale di camomilla
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
Cosa devi fare
  1. Mescolare l’olio essenziale di camomilla con un cucchiaino di olio d’oliva.
  2. Applicare questa miscela su tutto il collo e la mascella.
  3. Continua a massaggiare per 5 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Segui questo rimedio due volte al giorno per ottenere i migliori risultati.

Come funziona?

Come le sue controparti, l’olio di camomilla è un modo naturale per alleviare lo stress e l’ansia. Rilassa i muscoli e ha un effetto calmante sui sensi. Questo, a sua volta, aiuta a fermare il digrignamento dei denti.

2. Impacco caldo

2. Impacco caldo
Avrai bisogno
  • Un asciugamano
  • Acqua calda
Cosa devi fare
  1. Prendi un panno pulito e immergilo in acqua calda.
  2. Strizza l’acqua in eccesso e copri il collo e la mascella con l’asciugamano.
  3. Ripeti questo 4-5 volte.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo almeno due volte al giorno.

Come funziona?

Applicare un impacco caldo sul collo e sulla mascella rilasserà i muscoli in quella zona. Questo ti impedirà di digrignare i denti e serrare la mascella (7), (8).

3. Radice di valeriana

3. Radice di valeriana
Avrai bisogno
  • 1 cucchiaio di radice di valeriana
  • 1 tazza d’acqua
  • Miele (facoltativo)
Cosa devi fare
  1. Aggiungi la radice di valeriana a una tazza d’acqua.
  2. Portare a bollore questo composto in una casseruola. Fate sobbollire per 5 minuti.
  3. Filtrare il tè e aggiungere il miele per insaporire.
  4. Bevi questo tè.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta ogni notte.

Come funziona?

La radice di valeriana è una parte di una pianta in fiore che viene spesso utilizzata per trattare l’insonnia, l’ansia e l’irrequietezza grazie alle sue proprietà sedative (9). Gli studi hanno anche dimostrato che è efficace nel trattamento di una condizione chiamata sindrome delle gambe senza riposo, che è abbastanza simile al digrignamento dei denti nel suo verificarsi (10).

4. Curcuma con latte

4. Curcuma con latte
Avrai bisogno
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 tazza di latte
  • Miele (facoltativo)
Cosa devi fare
  1. Far bollire il latte in un pentolino.
  2. Aggiungere la polvere di curcuma a questo e mescolare continuamente.
  3. Aggiungi il miele per insaporire e bevilo prima che si raffreddi.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo ogni giorno prima di andare a dormire.

Come funziona?

Mentre la curcuma è ben nota per le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, il latte contiene un amminoacido sedativo chiamato triptofano (11), (12). Se combinati, il latte e la curcuma possono aiutare a rilassare i muscoli della mascella e alleviare il dolore associato al digrignamento dei denti.

5. Massaggio

5. Massaggio
Avrai bisogno

1 ciotola di acqua tiepida

Cosa devi fare
  1. Scaldare un po’ d’acqua e trasferirla in una ciotola.
  2. Risciacqua il viso e il collo con quest’acqua.
  3. Asciugare il viso tamponando e massaggiare delicatamente il collo, la mascella e le spalle con un movimento circolare.
  4. Continuare a massaggiare per circa 5 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo ogni giorno prima di andare a letto.

Come funziona?

Un leggero massaggio prima di andare a letto aiuta ad alleviare lo stress dopo una lunga giornata. Aiuta anche a rilassare i muscoli e induce il sonno (13), (14). Gli effetti rilassanti di un semplice massaggio possono quindi essere di grande aiuto nel trattamento della condizione di digrignamento dei denti.

6. Vitamine e minerali

5. Vitamine e minerali

Il corretto equilibrio di vitamine e minerali è necessario per aiutare il tuo corpo a funzionare correttamente. È noto che una carenza in uno di essi causa una serie di problemi di salute, tra cui stress e ansia. Vitamine come la vitamina C e le vitamine del complesso B sono necessarie per il corretto funzionamento delle ghiandole surrenali e per la gestione dei livelli di stress. Qualsiasi carenza di queste vitamine può portare a sbalzi d’umore ricorrenti e un aumento dello stress psicologico.

Allo stesso modo, una carenza di minerali come calcio e magnesio può portare a insonnia, iperattività, ansia e irrequietezza. Tutte queste carenze nutrizionali hanno il potenziale per peggiorare i sintomi del digrignamento dei denti. Pertanto, si consiglia di consultare il proprio medico e ripristinare queste eventuali carenze (15), (16), (17).

7. Yoga ed esercizio fisico

6. Yoga ed esercizio fisico

Lo stress e l’ansia che affronti nella vita di tutti i giorni possono farti digrignare i denti nel sonno. Uno dei modi migliori per affrontare questa situazione è dedicarsi ad attività che inducono la pace. Includere lo yoga e l’esercizio nella tua routine quotidiana può aiutare a migliorare il funzionamento del tuo sistema immunitario e circolatorio. L’esercizio fisico regolare allevierà lo stress e l’ansia, mentre lo yoga e la meditazione aiuteranno la tua mente e il tuo corpo a essere in pace (18), (19). Puoi esercitare o praticare yoga almeno 3-4 volte a settimana per rilassare i muscoli e prevenire il digrignamento dei denti in modo naturale.

8. Paradenti

7. Paradenti

I paradenti sono uno dei trattamenti migliori e più convenzionali che possono aiutarti ad affrontare il digrignamento dei denti. Se stai cercando una soluzione rapida per il tuo problema, una visita dal dentista per un paradenti è la soluzione migliore. Oltre a proteggere i denti da ulteriori danni, i paradenti possono anche aiutare ad alleviare il dolore alle mascelle. Anche qualsiasi rumore di macinazione associato alla condizione sarà ridotto in larga misura con questo trattamento.

Oltre ai rimedi sopra menzionati, dovresti anche prendere alcune precauzioni per prevenire il digrignamento dei denti. Apportare alcune modifiche allo stile di vita sano e seguire i suggerimenti preventivi menzionati di seguito può aiutare a combattere questo fenomeno e anche a salvarti dal fare frequenti viaggi dal tuo dentista.

Suggerimenti preventivi

  • Controlla la tua voglia di digrignare i denti mentre sei sveglio
  • Concediti attività per alleviare lo stress come musica ed esercizio fisico
  • Limita l’assunzione di bevande contenenti caffeina e alcol
  • Evita di fumare
  • Usa un paradenti per evitare di digrignare i denti

Il digrignamento dei denti può avere brutte conseguenze se non trattato in tempo. Può anche avere un impatto negativo sulla qualità della tua vita. Pertanto, si consiglia di trattare questa condizione non appena si nota il suo esordio. Sebbene i rimedi qui menzionati possano aiutarti a superare questa condizione, si consiglia anche di visitare il proprio dentista per un follow-up.

Articoli consigliati

  • Quali sono le cause della sensazione di caduta durante il sonno?
  • I 10 migliori rimedi casalinghi efficaci per frenare la bagnatura del letto nei bambini
  • 10 migliori protezioni notturne per digrignare i denti
  • 10 meravigliosi rimedi per smettere di succhiare il pollice nei bambini
  • Vicco Vajradanti Dentifricio Ingredienti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here