Come sincronizzare i segnalibri di Chrome, Firefox e Internet Explorer con Safari

0
93

Se usi un Mac e Windows su base regolare, allora è molto probabile che tu usi un browser diverso da Safari. Tuttavia, se desideri utilizzare Safari e mantenere i tuoi segnalibri sincronizzati, ecco come farlo.

Una delle cose sull'uso di Safari su un dispositivo Mac o iOS è che se usi Windows con un altro browser, i tuoi segnalibri non verranno sincronizzati se usi Internet Explorer, Firefox o Chrome.

Fortunatamente, se usi l'app iCloud per Windows, puoi facilmente usarla per sincronizzare i tuoi segnalibri da tutti e tre questi browser con Safari.

In passato abbiamo parlato dell'app iCloud, oggi vogliamo discutere in modo specifico delle sue capacità di sincronizzazione dei segnalibri.

Innanzitutto, vuoi aprire l'app iCloud e guardare dove dice “Segnalibri”. Fai clic sul pulsante “Opzioni …” per iniziare.

Seleziona tutti i browser con cui desideri sincronizzare i segnalibri con Safari. Come puoi vedere, puoi farlo con Internet Explorer, Firefox e Chrome.

Dopo aver scelto i browser, fai clic su “OK”.

Torna nella finestra principale dell'app iCloud, fai clic su “Applica”. Se desideri utilizzare la sincronizzazione iCloud con Chrome, ti verrà comunicato che devi scaricare l'estensione dei segnalibri di iCloud.

Fai clic su “Scarica …” e Chrome si aprirà nella pagina di estensione dei segnalibri di iCloud.

Fai clic su “Aggiungi a Chrome” e l'estensione iCloud per i segnalibri apparirà nell'angolo in alto a destra con tutte le altre estensioni.

Il processo è simile su Firefox. Il browser si aprirà sulla pagina delle estensioni e sarà necessario fare clic su “Aggiungi a Firefox” per installarlo.

Un altro prompt ti chiederà quindi di confermare l'installazione facendo clic sul pulsante “Installa”.

È importante sapere che la sincronizzazione dei segnalibri di iCloud non funzionerà con Chrome o Firefox sul tuo Mac e ovviamente Internet Explorer non esiste su questa piattaforma. Ciò significa che se si apportano modifiche ai segnalibri, sarà necessario utilizzare tali browser sul proprio computer Windows per sincronizzare i segnalibri con Safari.

Inoltre, se finisci per sincronizzare tutti e tre i browser con Safari, potresti finire con una specie di pasticcio. È meglio usare il tuo browser preferito dei tre per sincronizzare i tuoi segnalibri in modo da non finire con un mucchio di duplicati disorganizzati.

Ad esempio, se una volta o l'altra hai importato manualmente i tuoi segnalibri in Safari da Chrome e hai aggiornato continuamente i tuoi segnalibri di Chrome, i tuoi segnalibri di Safari potrebbero non essere aggiornati. In tal caso, i tuoi segnalibri verranno uniti e ti ritroverai con segnalibri obsoleti in Chrome.

Pertanto, prima di iniziare a sincronizzare i segnalibri, potresti voler cancellare i segnalibri da un browser o da un altro. In altre parole, se i segnalibri di Safari sono quelli aggiornati, ti consigliamo di sincronizzarli con Chrome, Firefox o Internet Explorer. D'altra parte, se i tuoi segnalibri di Chrome sono più recenti, ti consigliamo di sincronizzarli.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile. Se hai domande o commenti a cui desideri contribuire, lascia il tuo feedback nel nostro forum di discussione.