Come ripristinare l’opzione “Solo durante la ricarica” ​​di sincronizzazione in Google Foto

0
5

Google Foto è probabilmente la mia applicazione Google più utilizzata dopo Gmail. In effetti, è uno dei miei preferiti tra la serie di applicazioni che Google ha da offrire. Google Foto mi ha reso la vita relativamente più facile. Tutte le foto che scatto sul mio dispositivo Android vengono sincronizzate automaticamente su tutti i miei dispositivi. L’app è abbastanza intelligente da classificare automaticamente tutte le mie foto e la parte migliore è che semplifica la condivisione delle foto. Posso anche condividere interi album con la mia famiglia o i miei amici e loro potranno vedere le foto in alta qualità. Non c’è compressione evidente che si verifica su altre app (WhatsApp). Inoltre, non devo utilizzare più app, tutta la mia organizzazione, il backup e la condivisione sono gestiti solo da questa app. Aggiungilo al fatto che ottengo 15 GB di spazio di archiviazione gratuito, sono felice. Tuttavia, nei recenti aggiornamenti, Google ha rimosso una funzionalità dalla sua app Foto, ovvero la possibilità di sincronizzarsi solo durante la ricarica.

Capisco che non sia una funzione per perdere il sonno, tuttavia, l’ho davvero adorato perché non dovevo preoccuparmi di perdere la carica del mio smartphone mentre l’app Foto caricava le immagini in background. Se anche tu sei qualcuno a cui manca questa funzione, questo articolo è tutto su come riportarlo indietro.

Nota: Ho testato questa funzione su Nexus 5X (Android Nougat) e Google Pixel (Android Oreo) e la funzione sembra funzionare su entrambi.

Riporta la sincronizzazione solo durante la ricarica

Come accennato in precedenza, avrai bisogno di un dispositivo rooted per far funzionare questo metodo. Questo perché modificheremo un file che si trova nella cartella “/data directory“che è inaccessibile su dispositivi senza root.

1. Innanzitutto, avrai bisogno di un file explorer che ti permetterà di accedere alla directory principale del tuo smartphone. Mi piace “Solid Explorer” (prova gratuita /acquisti in-app) e hanno utilizzato lo stesso per questo tutorial. Puoi scaricare questa app dal Play Store facendo clic sul collegamento fornito.

2. Ora avvia l’app e vai alla seguente directory, “/data/data/com.google.android.apps.photos/shared_prefs“. Per farlo, tocca prima il menu dell’hamburger, quindi tocca “Root”.

3. Qui, tocca il pulsante di ricerca e cerca “foto”. Ora tocca “com.google.android.apps.photo” e quindi toccare “shared_prefs”.

passaggio 3

4. Qui, apri il “photos.backup.backup_prefs.xml“file in un editor di testo.

passaggio 4

5. Ora, cerca il testo che dice “name="backup_prefs_only_when_charging"value="false'/>” e cambia il valore da “false” a “true” e poi premi salva.

passo 5g

6. Chiudi l’app Solid Explorer e vai su Impostazioni->App->Foto e tocca “Arresto forzato” e riavvia l’app Google Foto.

passaggio 6

7. Ora scoprirai che l’opzione “Sincronizza solo durante la ricarica” ​​è tornata ed è abilitata per impostazione predefinita. Solo per confermare, avvia Google Foto e vai su Impostazioni-> Backup e sincronizzazione e scorri verso il basso per trovare l’opzione “Solo durante la ricarica”.

passaggio 7

Abilita la sincronizzazione solo durante la ricarica in Google Foto

Come ho detto all’inizio, questa non è una funzione di creazione o rottura, ma solo qualcosa che è conveniente se esiste. Anche senza di essa, Google Foto, secondo me, sarà comunque la migliore app per il backup e la condivisione di foto da utilizzare. Tu provi lo stesso? Mi piacerebbe conoscere la tua opinione sull’argomento. Lascia i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto e facci sapere la tua gestione delle foto preferita e lo strumento di backup che stai utilizzando.

Questo tutorial è stato pubblicato per la prima volta su XDA Developers. L’abbiamo provato e funziona senza problemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here