Come installare Android O Public Beta su dispositivi Pixel e Nexus

0
12

La prima anteprima per sviluppatori di Android O è stata rilasciata qualche tempo fa e ora finalmente abbiamo la beta pubblica di Android O. Google I/O 2017 ha portato una serie di annunci e, come tutti si aspettavano, c’erano anche alcuni annunci relativi ad Android. È stato annunciato Android Go per smartphone di fascia bassa e entry-level e sì, è arrivata anche la prima beta pubblica di Android O con alcune nuove fantastiche funzionalità come i punti di notifica, la selezione intelligente del testo, ecc. Come le ultime versioni beta di Android N, la beta pubblica di Android O è disponibile solo per i dispositivi Pixel e Nexus. Stiamo parlando di Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus 6P, Nexus 5X e Nexus Player. Quindi, se possiedi uno di questi dispositivi e sei disposto a provare Android O beta, ecco i passaggi per installare Android O beta sul tuo dispositivo Nexus o Pixel:

Nota: Ho installato la beta pubblica di Android O sull’LG Nexus 5X ma il processo dovrebbe essere identico su altri dispositivi supportati. Inoltre, mentre Android O beta ha funzionato bene nel mio breve periodo con esso, non sorprenderti se ci sono una serie di bug e problemi. In effetti, ci sono una serie di problemi noti nelle note di rilascio ufficiali di Google. Il punto è che non ti consiglierei di installare l’anteprima di Android O sul tuo driver quotidiano.

Installazione di Android O tramite il programma Android Beta

Ottenere la versione beta di Android O sul tuo dispositivo Nexus o Pixel è il metodo più semplice e consigliato. Questo perché, una volta iscritto al programma Android Beta, riceverai le future build di Android O come aggiornamenti OTA. Inoltre, non perdi alcun dato. Tuttavia, se disattivi il programma beta, il tuo dispositivo verrà cancellato.

Bene, allora, ecco i passaggi per installare Android O beta tramite il programma Android Beta:

1. Innanzitutto, dovrai accedere alla pagina Web ufficiale del programma Android Beta per registrare il tuo dispositivo nel programma beta. Qui, assicurati di accedere con lo stesso account Google che utilizzi sul tuo smartphone Nexus o Pixel. Una volta effettuato l’accesso, dovresti vedere il tuo dispositivo come compatibile con il programma. Basta fare clic sul pulsante “Registra dispositivo”.

2. Quindi, verranno visualizzati i termini del programma beta. Basta fare clic su “Unisciti alla Beta” e in pochi secondi riceverai il messaggio “Il tuo dispositivo fa parte del programma Android Beta”.

Iscriviti ad Android O Beta

3. Il tuo dispositivo dovrebbe quindi ricevere una notifica dell’aggiornamento beta di Android O. Tocca il pulsante “Download” per avviare il processo di download. Una volta scaricato l’aggiornamento, tocca “Riavvia ora per installare”.

Download dell'aggiornamento per Android O Beta

4. Quindi, il tuo dispositivo verrà riavviato e la versione beta di Android O verrà installata sul tuo dispositivo. Dopo il riavvio del dispositivo, sul dispositivo sarà installato Android O.

Come installare Android O Public Beta su dispositivi Pixel e Nexus

Flashare manualmente Android O Beta

Un altro metodo per installare Android O beta consiste nel lampeggiare manualmente l’immagine del sistema Android O. Puoi scaricare le immagini di fabbrica qui e abbiamo già dettagliato i passaggi nel nostro articolo su come installare Android O Developer Preview. Tuttavia, tieni presente che questo processo cancella tutti i tuoi dati e inoltre, non c’è supporto per futuri aggiornamenti OTA. Detto questo, se sei uno sviluppatore e vuoi eseguire una nuova installazione di Android O sul tuo Nexus o Pixel, questa è la strada da percorrere.

File Flash Android O

Pronto a provare Android O sul tuo dispositivo Nexus o Pixel?

Bene, questi sono i due metodi che puoi utilizzare per installare Android O beta sul tuo dispositivo Android. La beta pubblica di Android O offre alcune funzionalità interessanti, ma è anche piena di bug e incongruenze, quindi procedi con cautela. Quindi, prova Android O sul tuo dispositivo Nexus o Pixel e fammi sapere i tuoi pensieri sull’ultima iterazione di Android nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here