12 rimedi casalinghi per i funghi alle unghie dei piedi + suggerimenti per la prevenzione Come usare il perossido di idrogeno per i funghi alle unghie: una guida passo passo come sbarazzarsi delle infezioni fungine della pelle

0
6

Il fungo dell’unghia del piede, noto anche come onicomicosi, colpisce circa il 14% della popolazione negli Stati Uniti (1). È un’infezione fungina che può diffondersi alla pelle che circonda la punta interessata e anche ad altre unghie dei piedi. Fa sì che le unghie dei piedi diventino fragili e giallastre.

In questo articolo, abbiamo messo insieme alcuni rimedi che possono aiutare a trattare questa condizione e gestire i sintomi. Tuttavia, anche dopo un uso continuato, se questi rimedi non riescono a trattare l’onicomicosi, consultare il medico per verificare eventuali cause alla base dell’infezione. Continuate a leggere per saperne di più.

  • Rimedi casalinghi per il fungo dell’unghia del piede
  • Suggerimenti per la prevenzione
  • Quando vedere un dottore?

Rimedi casalinghi per il fungo dell’unghia del piede

1. Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè può essere usato per trattare l’onicomicosi. L’applicazione topica può aiutare a trattare i sintomi del fungo delle unghie e migliorare l’aspetto delle unghie colpite (2).

Avrai bisogno
  • 2-3 gocce di olio di melaleuca
  • Un olio vettore come l’olio di cocco
  • Tampone di cotone
Cosa devi fare
  1. Mescolare alcune gocce di olio di melaleuca e olio di cocco.
  2. Tamponare questa miscela su un batuffolo di cotone e applicarla sull’unghia interessata.
Quanto spesso dovresti farlo?

Applicare questo 2 volte al giorno.

2. Vicks Vaporub

Questo decongestionante è formulato utilizzando il mentolo che può aiutare ad alleviare i sintomi del fungo dell’unghia del piede (3).

Avrai bisogno
  • Vicks Vaporub
  • Garza sterile
Cosa devi fare
  1. Taglia le unghie colpite e lavale.
  2. Applicare un po’ di Vicks Vaporub sull’unghia interessata.
  3. Coprire la punta con una garza sterile e lasciarla accesa durante la notte.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo per alcune settimane, ogni sera prima di andare a letto.

3. Estratto di radice di serpente

L’estratto di Snakeroot può aiutare a guarire l’unghia del piede colpita e alleviare i sintomi del fungo dell’unghia del piede (4).

Avrai bisogno
  • Qualche goccia di estratto di radice di serpente
  • Acqua
Cosa devi fare
  1. Mescolare alcune gocce di estratto di radice di serpente con acqua.
  2. Applicare questa soluzione sull’unghia interessata.
  3. Lavalo via dopo circa un’ora.
Quanto spesso dovresti farlo?

Puoi farlo 2 volte al giorno.

4. Olio di origano

L’olio di origano è un olio essenziale che possiede potenti proprietà antimicotiche (5). Quindi, può aiutare ad alleviare i sintomi di un’infezione fungina delle unghie distruggendone la causa principale.

Avrai bisogno
  • 3-4 gocce di olio di origano
  • 1 cucchiaino di olio di cocco
Cosa devi fare
  1. Aggiungi tre o quattro gocce di olio di origano a un cucchiaino di olio di cocco.
  2. Mescolare bene e applicarlo sull’unghia interessata.
  3. Lascialo agire finché non si asciuga completamente.
Quanto spesso dovresti farlo?

Puoi farlo 2 volte al giorno.

5. Estratto di foglie di olivo

La ricerca mostra che l’estratto di foglie di olivo presenta proprietà antimicotiche (6). I suoi componenti bioattivi possono eliminare l’infezione fungina e ripristinare la salute dell’unghia del piede.

Avrai bisogno

Qualche goccia di estratto di foglie di olivo

Cosa devi fare
  1. Applicare alcune gocce di estratto di foglie di olivo sull’unghia interessata.
  2. Lascialo acceso e lascialo asciugare.
Quanto spesso dovresti farlo?

Puoi farlo 2 volte al giorno.

6. Olio di girasole ozonizzato

L’olio di girasole ozonizzato può presentare proprietà fungistatiche. Questo può renderlo adatto al trattamento dei funghi dell’unghia del piede poiché l’ozono può diffondersi nella parete fungina, inibendone così la proliferazione (7).

Avrai bisogno

Un cucchiaino di olio di girasole ozonizzato

Cosa devi fare
  1. Applicare diverse gocce di olio di girasole ozonizzato sull’unghia interessata.
  2. Devi coprirlo con una garza sterile.
Quanto spesso dovresti farlo?

Puoi farlo una volta al giorno.

7. Aceto

Un pediluvio all’aceto è uno dei rimedi casalinghi comuni per trattare il fungo dell’unghia del piede. Ciò può essere attribuito alle proprietà antimicrobiche della soluzione di aceto che possono anche prevenire ulteriori infezioni (8).

Avrai bisogno
  • 1/2 tazza di aceto
  • 2-3 tazze d’acqua
  • Una vasca poco profonda
Cosa devi fare
  1. Mescolare tutti gli ingredienti sopra menzionati in una vasca poco profonda.
  2. Immergi i piedi in questa soluzione per circa 20 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta al giorno.

8. Aglio

L’aglio contiene un composto bioattivo chiamato ajoene che possiede proprietà antimicotiche (9). Questo aiuta l’aglio a combattere l’infezione fungina che causa il fungo dell’unghia del piede.

Avrai bisogno

1-2 spicchi d’aglio sbucciati

Cosa devi fare
  1. Schiaccia due spicchi d’aglio fresco.
  2. Applicare questa pasta sull’unghia del piede interessata.
  3. Devi lasciarlo acceso per mezz’ora e poi lavarlo via con acqua.
Quanto spesso dovresti farlo?

Puoi farlo 2 volte al giorno.

9. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, comunemente noto come bicarbonato di sodio, mostra attività antimicotica contro le infezioni fungine (10). Questo lo rende adatto per l’uso nel trattamento del fungo dell’unghia del piede o dell’onicomicosi.

Avrai bisogno
  • 1-2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • Acqua, se necessario
Cosa devi fare
  1. Preparare una pasta mescolando bicarbonato di sodio e acqua.
  2. Applicare questa pasta sull’unghia infetta.
  3. Risciacquare dopo 20-30 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo da 1 a 2 volte al giorno.

10. Perossido di idrogeno

Una soluzione di perossido di idrogeno può essere utilizzata come agente antimicotico (11). I suoi composti bioattivi possono aiutare a eliminare l’infezione dell’unghia del piede.

Avrai bisogno
  • 1 tazza di soluzione di perossido di idrogeno
  • 3 tazze d’acqua
Cosa devi fare
  1. Prendi una tazza di soluzione di perossido di idrogeno al 3% e mescolala con tre tazze d’acqua.
  2. Trasferisci questa soluzione in una piccola vasca.
  3. Immergi i piedi in questa soluzione per 20 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta al giorno.

11. Aloe Vera

L’aloe vera ha proprietà cicatrizzanti e antimicotiche (12). Entrambe queste proprietà possono aiutare a combattere i dermatofiti che causano i funghi alle unghie.

Avrai bisogno

Gel di aloe vera

Cosa devi fare
  1. Estrarre il gel da una foglia fresca di aloe vera.
  2. Applicalo sull’unghia del piede interessata.
  3. Lascialo agire per 20 minuti prima di lavarlo via.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo da 1 a 2 volte al giorno.

12. Collutorio

Il collutorio contiene ingredienti attivi come cetilpiridinio cloruro, clorexidina, oli essenziali, fluoro e perossido che mostrano proprietà antimicotiche (13). Questo può aiutare a trattare l’onicomicosi.

Avrai bisogno
  • Collutorio
  • una ciotola
Cosa devi fare

Immergi l’unghia del piede in una ciotola di collutorio.

Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo per 30 minuti al giorno.

I rimedi sopra menzionati possono aiutare a eliminare l’infezione e fornire sollievo. L’uso di questi rimedi in combinazione con le opzioni di trattamento medico può aiutarti a recuperare rapidamente.

Diamo ora un’occhiata a come prevenire il fungo dell’unghia del piede.

Suggerimenti per la prevenzione

  • Assicurati che i tuoi piedi siano sempre puliti e asciutti.
  • Astenersi dal camminare a piedi nudi ovunque negli spazi pubblici.
  • Assicurati di non indossare calzini non lavati e scarpe sporche.
  • Taglia le unghie regolarmente per evitare infezioni.
  • Puoi anche usare la polvere per i piedi per mantenere i piedi privi di umidità.

Questi suggerimenti sono sicuri di evitare che le unghie dei piedi vengano infettate. Vediamo ora quando sarà necessario consultare un medico.

Quando vedere un dottore?

A volte, i rimedi potrebbero non essere sufficienti poiché l’infezione potrebbe persistere più a lungo di quanto dovrebbe. Tieni sempre presente che, se non curate, le infezioni fungine delle unghie possono peggiorare nel tempo. Nel caso in cui hai sviluppato un’infezione all’unghia del piede che non guarisce dopo 3-4 giorni, devi assicurarti di visitare il tuo medico.

I rimedi condivisi in questo articolo possono aiutare a guarire rapidamente dal fungo dell’unghia del piede. Se seguiti diligentemente, possono anche aiutare a prevenire ulteriori infezioni. Tuttavia, è importante capire che la maggior parte di questi rimedi non ha un’associazione diretta con la riduzione del fungo dell’unghia del piede. Pertanto, consultare un medico per una guida.

Domande frequenti

Puoi fare una pedicure se hai un fungo dell’unghia del piede?

Sì, puoi fare una pedicure se hai un fungo dell’unghia del piede. Dovrai informare il personale dell’infezione in modo che utilizzi strumenti monouso e sterili.

Il fungo delle unghie può guarire da solo?

Il fungo del chiodo non guarisce da solo. Se non lo prendi presto, potresti rischiare la diffusione dell’infezione ad altre unghie dei piedi.

Il fungo delle unghie può diffondersi in altre parti del corpo?

Se non trattata, può diffondersi alle altre dita dei piedi e alla pelle che circonda le unghie colpite. Questo, a sua volta, può causare una condizione chiamata piede d’atleta.

13 fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Ghannoum, Mahmoud e Nancy Isham. “Infezioni fungine delle unghie (onicomicosi): una storia infinita?.” Patogeni PLoS vol. 10,6 e1004105.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4047123/
  • Buck, DS et al. “Confronto di due preparati topici per il trattamento dell’onicomicosi: olio di Melaleuca alternifolia (albero del tè) e clotrimazolo”. Il diario della pratica familiare vol. 38,6 (1994): 601-5.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/8195735/
  • Derby, Richard et al. “Nuovo trattamento dell’onicomicosi mediante unguento mentolato da banco: una serie di casi clinici”. Journal of the American Board of Family Medicine: JABFM vol. 24,1 (2011): 69-74.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21209346/
  • Romero-Cerecero, Ofelia et al. “Sperimentazione clinica in doppio cieco per valutare l’efficacia e la tollerabilità dell’estratto di Ageratina pichinchensis su pazienti con onicomicosi da lieve a moderata. Uno studio comparativo con ciclopirox.” Planta medica vol. 74,12 (2008): 1430-5.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18671197/
  • Manohar, V et al. “Attività antimicotiche dell’olio di origano contro Candida albicans”. Biochimica molecolare e cellulare vol. 228,1-2 (2001): 111-7.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/11855736/
  • Nasrollahi, Z e M Abolhasannezhad. “Valutazione dell’attività antimicotica degli estratti acquosi di foglie di olivo contro candida albicans PTCC-5027.” Micologia medica attuale vol. 1,4 (2015): 37-39.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5490280/
  • Daud, Fernanda Vasquez et al. “L’uso di olio ozonizzato nel trattamento della dermatofitosi causata da microsporum canis nei conigli”. Rivista brasiliana di microbiologia: vol. 42,1 (2011): 274-81.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3768949/
  • Pinto, Telma Maria Silva et al. “Aceto come agente antimicrobico per il controllo di Candida spp. nei portatori di protesi totale”. Rivista di scienze orali applicate: revista FOB vol. 16,6 (2008): 385-90.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4327708/
  • Ledezma, E et al. “Efficacia dell’ajoene, un organosulphur derivato dall’aglio, nella terapia a breve termine della tinea pedis”. micosi vol. 39,9-10 (1996): 393-5.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/9009665/
  • Letscher-Bru, V et al. “Attività antifungina del bicarbonato di sodio contro gli agenti fungini che causano infezioni superficiali”. Micopatologia vol. 175,1-2 (2013): 153-8.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22991095/
  • Szymańska, Jolanta. “Efficacia antimicotica del perossido di idrogeno nella disinfezione della linea idrica del riunito”. Annali di medicina agraria e ambientale : AAEM vol. 13,2 (2006): 313-7.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/17196007/
  • Saniasiaya, Jeyasakthy et al. “Effetto antimicotico del malese Aloe Vera Estratto di foglie su specie fungine selezionate di specie patogene di otomicosi in terreno di coltura in vitro. Rivista medica dell’Oman vol. 32,1 (2017): 41-46.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5187399/
  • Fu, J et al. “Effetto antimicotico in vitro e attività inibitoria sulla formazione di biofilm di sette collutori commerciali”. Malattie orali vol. 20,8 (2014): 815-20.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24724892/

Articoli consigliati

  • Come usare il perossido di idrogeno per i funghi alle unghie: una guida passo passo
  • Come sbarazzarsi delle infezioni fungine della pelle
  • Vantaggi del sapone Premium Keto Gold

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here