10 rimedi casalinghi per l’orticaria + cause e cure 21 rimedi casalinghi per sbarazzarsi di eruzioni cutanee sul viso + consigli su dieta e prevenzione 14 rimedi casalinghi per l’allergia cutanea + cause, sintomi, tipi e suggerimenti Come lenire la pelle irritata (eruzioni cutanee) intorno al Occhi – 12 rimedi casalinghi 18 rimedi casalinghi efficaci per sbarazzarsi del prurito della pelle

0
7

L’orticaria è una condizione che provoca lo sviluppo di protuberanze rosse, pruriginose e sollevate sulla pelle. Di solito è causato da una reazione allergica a cibo, farmaci, stimoli fisici o stress. Mentre gli alveari di solito si risolvono da soli nella maggior parte dei casi, il prurito insopportabile può spingerti a cercare rimedi casalinghi per il sollievo. Scorri verso il basso per trovare alcuni rimedi casalinghi per l’orticaria.

In questo articolo

Quali sono le cause dell’orticaria?

L’orticaria è una condizione che causa la formazione di macchie rosse pruriginose sulla pelle. È anche conosciuto come orticaria. Può apparire come piccole macchie o grandi macchie sulla superficie della pelle. Di solito si verifica come reazione allergica a determinate sostanze, farmaci o cibo. Quando il corpo umano innesca una reazione allergica, provoca il rilascio di istamina, che provoca la fuoriuscita di liquidi negli strati della pelle. Questo rende la pelle irregolare, rossa e pruriginosa.

Di solito, gli alveari si risolvono da soli. Se la tua condizione è cronica, devi contattare immediatamente un medico e assumere i farmaci prescritti. Tuttavia, i casi lievi di orticaria possono essere trattati con i rimedi casalinghi elencati di seguito.

Rimedi casalinghi per l’orticaria

1. Aloe Vera

L’aloe vera possiede proprietà curative, lenitive e antinfiammatorie (1). Queste proprietà possono aiutare a lenire la pelle e favorire una guarigione più rapida.

Avrai bisogno

Gel di aloe vera

Cosa devi fare
  1. Applica il gel di aloe vera sugli alveari.
  2. Lascialo agire tutta la notte e risciacqualo al mattino.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta ogni notte finché il prurito non scompare.

2. Olio di cocco

L’olio di cocco ha proprietà antinfiammatorie e analgesiche (2). Quindi, può aiutare a ridurre l’irritazione della pelle e il prurito causati dall’orticaria.

Avrai bisogno

1 cucchiaio di olio di cocco

Cosa devi fare
  1. Applicare olio di cocco sulla zona interessata.
  2. Puoi lasciarlo acceso per circa 20 minuti e lavarlo via con acqua.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta al giorno.

3. Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè presenta forti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie (3). Ciò può ridurre il gonfiore causato dall’orticaria e anche guarire le eruzioni cutanee.

Avrai bisogno
  • Qualche goccia di olio di melaleuca
  • 1 cucchiaio di olio vettore (jojoba o olio di mandorle dolci)
Cosa devi fare
  1. Aggiungi qualche goccia di olio di melaleuca all’olio di jojoba o all’olio di mandorle dolci.
  2. Scaldare leggermente la miscela.
  3. Applicare questa miscela calda sulle zone interessate e massaggiare delicatamente.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo 1-2 volte al giorno.

Nota: Fai un patch test prima dell’applicazione in quanto potrebbe causare irritazione alla pelle.

4. Amamelide

Gli studi dimostrano che l’amamelide contiene composti bioattivi, come i tannini e le proantocianidine, che mostrano attività antinfiammatorie (4). Questo può aiutare a lenire le eruzioni cutanee e ridurre il gonfiore nella zona interessata.

Avrai bisogno

Estratto di amamelide

Cosa devi fare
  1. Tamponare una piccola quantità di estratto di amamelide su un batuffolo di cotone o un cotton fioc e applicarlo sulle zone interessate.
  2. Lascia asciugare.
  3. Lavare con acqua semplice.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fai questo 2 volte al giorno.

5. Bicarbonato di sodio

È stato scoperto che i bagni di bicarbonato di sodio alleviano il prurito e l’irritazione della pelle (5). Quindi, il bicarbonato di sodio può aiutare a lenire i sintomi dell’orticaria.

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • Acqua
Cosa devi fare
  1. Preparare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua.
  2. Applicare uno strato di questa pasta sulla zona interessata.
  3. Sciacquare abbondantemente con acqua dopo 10 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta al giorno.

6. Curcuma

La curcumina nella curcuma è efficace nel migliorare condizioni come prurito e psoriasi (6). Quindi, può aiutare a lenire i sintomi dell’orticaria.

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • Acqua (se necessario)
Cosa devi fare
  1. Preparare una pasta fine di polvere di curcuma e acqua.
  2. Applicare questa pasta sugli alveari e lasciarla finché non si asciuga.
  3. Lavalo via con acqua tiepida.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fai questo 2 volte al giorno.

7. Sale di Epsom

I bagni di sale Epsom aiutano ad alleviare l’infiammazione e lenire la pelle (7). Questo può aiutare ad alleviare il prurito associato all’orticaria.

Avrai bisogno
  • Una vasca di acqua calda
  • 1-2 tazze di sale Epsom
Cosa devi fare
  1. Riempi la tua vasca da bagno con acqua calda.
  2. Aggiungi alcune tazze di sale Epsom all’acqua.
  3. Immergere nella vasca da bagno per circa 15-20 minuti.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fallo una volta al giorno fino a quando gli alveari non si placano.

8. Supplementi

Gli integratori di olio di pesce e vitamina D possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’orticaria.

L’olio di pesce è ricco di acidi grassi omega-3 che presentano proprietà antinfiammatorie (8). Queste proprietà possono aiutare a lenire i sintomi.

È stato scoperto che gli integratori di vitamina D aiutano nel trattamento e nella gestione dei casi cronici di orticaria (9).

Attenzione: Si prega di consultare un medico prima di consumare questi integratori.

9. Tè verde

Il tè verde è ricco di polifenoli che hanno proprietà antinfiammatorie (10). Quindi, può aiutare a ridurre il gonfiore nella zona interessata.

Avrai bisogno
  • Acqua
  • foglie di tè verde
Cosa devi fare
  1. Metti in infusione alcune foglie di tè in acqua calda.
  2. Aggiungi del miele a questo decotto e consumalo caldo.
Quanto spesso dovresti farlo?

Fai questo 2 volte al giorno.

10. Zenzero

Lo zenzero è ricco di composti bioattivi che gli conferiscono proprietà analgesiche e antinfiammatorie (11). Queste proprietà possono aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione nella zona interessata.

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaino di succo di zenzero
  • 1 cucchiaino di miele
Cosa devi fare
  1. Estrarre il succo di zenzero e aggiungere il miele.
  2. Consuma questa miscela.
Quando hai bisogno di farlo

Fallo 2-3 volte al giorno.

Assicurati di provare questi rimedi casalinghi dopo aver consultato il medico. Di seguito sono elencati alcuni farmaci da banco per il trattamento dell’orticaria.

Opzioni di trattamento da banco

Le opzioni di trattamento medico per l’orticaria includono:

  • Lozione alla calamina
  • Fexofenadina (Allegra)
  • loratadina (Claritin)
  • Cetirizina (zirtec)

Questi sono farmaci antistaminici comunemente somministrati che possono combattere le reazioni allergiche che danno origine all’orticaria. Assicurati di assumere questi farmaci solo se consigliato da un medico.

Quando vedere il medico?

La maggior parte dei casi di orticaria sono generalmente lievi. In questi casi, puoi trattarlo a casa. Tuttavia, se i sintomi non regrediscono dopo alcuni giorni, consultare un medico. Se si verificano problemi di respirazione o si sviluppa un gonfiore in gola, consultare immediatamente un medico.

Ecco alcuni consigli di prevenzione che ti aiuteranno.

Suggerimenti per la prevenzione dell’orticaria

Generalmente, l’orticaria si verifica come reazione a una sostanza o a un alimento a cui potresti essere allergico. È necessario evitare il contatto con tutte queste sostanze e astenersi dal consumare cibi che possono causare il rilascio di istamina nel flusso sanguigno.

Inoltre, alcune persone possono sviluppare alveari quando escono al sole. Assicurati di limitare l’esposizione alla luce solare coprendo o applicando la crema solare.

Se seguiti diligentemente, questi rimedi possono aiutare a gestire e trattare i sintomi dell’orticaria e fornire sollievo dal disagio. Rivolgiti immediatamente a un medico se i sintomi non regrediscono entro tre giorni.

Domande frequenti

Grattarsi gli alveari li peggiora? L’orticaria può diffondersi grattandosi?

Graffiare gli alveari può renderli doloranti e anche aumentare il disagio. Può anche renderli più gravi e causarne la diffusione.

Perché l’orticaria peggiora di notte?

Il prurito della pelle può aumentare durante la notte a causa dell’aumento del flusso sanguigno alla pelle e della maggiore perdita di umidità dalla superficie della pelle durante la notte. Questi fattori possono rendere l’orticaria più pruriginosa di notte.

L’orticaria è contagiosa?

Nella maggior parte dei casi, l’orticaria non è contagiosa poiché è causata dal rilascio di istamina nel flusso sanguigno. In casi molto rari, l’orticaria causata da virus può essere contagiosa.

Quanto durano gli alveari?

Gli alveari possono durare da pochi minuti a diverse ore. Nei casi lievi, può durare pochi minuti o durare l’intera giornata.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Surjushe, Amar et al. “Aloe vera: una breve recensione.” Rivista indiana di dermatologia vol. 53,4 (2008): 163-6.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2763764/
  • Intahphuak, S et al. “Attività antinfiammatorie, analgesiche e antipiretiche dell’olio di cocco vergine”. Biologia farmaceutica vol. 48,2 (2010): 151-7.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20645831/
  • Pazyar, Nader et al. “Una revisione delle applicazioni dell’olio dell’albero del tè in dermatologia”. Rivista internazionale di dermatologia vol. 52,7 (2013): 784-90.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22998411/
  • Thring, Tamsyn Sa et al. “Attività antiossidante e potenziale antinfiammatoria di estratti e formulazioni di tè bianco, rosa e amamelide su cellule primarie di fibroblasti dermici umani”. Journal of infiammazione (Londra, Inghilterra) vol. 8,1 27.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3214789/
  • Verdolini, R et al. “Antichi bagni al bicarbonato di sodio per la cura della psoriasi nell’era dei biologici futuristici: un vecchio alleato da salvare.” Il giornale del trattamento dermatologico vol. 16,1 (2005): 26-30.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15897164/
  • Vaughn, Alexandra R et al. “Effetti della curcuma (Curcuma longa) sulla salute della pelle: una revisione sistematica delle prove cliniche”. Ricerca in Fitoterapia : PTR vol. 30,8 (2016): 1243-64.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27213821/
  • Rudolf, R D. “L’uso dei sali di Epsom, storicamente considerato”. Rivista della Canadian Medical Association vol. 7,12 (1917): 1069-71.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1584988/
  • Huang, Tse-Hung et al. “Applicazioni cosmetiche e terapeutiche degli acidi grassi dell’olio di pesce sulla pelle”. Droghe marine vol. 16,8 256.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30061538/
  • Boonpiyathad, Tadech et al. “Gli integratori di vitamina D migliorano i sintomi dell’orticaria e la qualità della vita nei pazienti con orticaria spontanea cronica: uno studio prospettico caso-controllo”. Dermato-endocrinologia vol. 6,1 e29727.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4203568/
  • Ohishi, Tomokazu et al. “Azione antinfiammatoria del tè verde”. Agenti antinfiammatori e antiallergici in chimica farmaceutica vol. 15,2 (2016): 74-90.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27634207/
  • Grzanna, Reinhard et al. “Zenzero: un medicinale a base di erbe con ampie azioni antinfiammatorie”. Giornale di cibo medicinale vol. 8,2 (2005): 125-32.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16117603/

Articoli consigliati

  • 21 rimedi casalinghi per sbarazzarsi di eruzioni cutanee sul viso + consigli su dieta e prevenzione
  • 14 rimedi casalinghi per l’allergia cutanea + cause, sintomi, tipi e suggerimenti
  • Come lenire la pelle irritata (eruzioni cutanee) intorno agli occhi – 12 rimedi casalinghi
  • 18 rimedi casalinghi efficaci per sbarazzarsi del prurito della pelle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here