spot_img
More
    spot_img
    HomeTecnologiaTecnologia DigitaleYouTube ora sta reprimendo gli ad blocker a livello globale

    YouTube ora sta reprimendo gli ad blocker a livello globale

    -

    YouTube, di proprietà di Google, ha intensificato la sua posizione nel bloccare gli ad-blocker, poiché la società ha “lanciato uno sforzo globale” per scoraggiare gli utenti dall’utilizzare gli ad-blocker sulla piattaforma.

    YouTube ora sta reprimendo gli ad blocker a livello globale

    Youtube avvisa del blocco degli annunci

    Il responsabile delle comunicazioni di YouTube, Christopher Lawton, in una dichiarazione a Il limite, ha confermato che “l’uso di blocchi pubblicitari” viola i Termini di servizio della piattaforma di streaming video. Ha anche aggiunto che la pubblicità è essenziale per supportare i creatori e offrire accesso gratuito ai contenuti a miliardi di utenti.

    “Abbiamo lanciato uno sforzo globale per invitare gli spettatori con il blocco degli annunci abilitato a consentire la pubblicità su YouTube o a provare YouTube Premium per un’esperienza senza pubblicità. Gli annunci supportano un ecosistema diversificato di creatori a livello globale e consentono a miliardi di accedere ai propri contenuti preferiti su YouTube”, ha affermato Lawton Il limite.

    Per chi non lo sapesse, a giugno YouTube ha confermato che stava disabilitando i video per gli utenti con il blocco degli annunci e ha aggiunto che all’epoca stava eseguendo “un piccolo esperimento a livello globale”.

    Tuttavia, la piattaforma di streaming video ha ora esteso questa repressione del blocco degli annunci a livello globale e diversi utenti hanno riferito di non essere in grado di guardare i video di YouTube con il blocco degli annunci abilitato.

    YouTube sottolinea che gli annunci pubblicitari sono una parte essenziale del modo in cui il sito Web e i creatori guadagnano entrate e chiede agli utenti di acquistare un abbonamento YouTube Premium o di consentire la pubblicità.

    Se utilizzi YouTube gratuito con i blocchi degli annunci, verrai accolto con un’immagine di avviso che dice: “I blocchi degli annunci violano i Termini di servizio di YouTube”.

    L’avviso nell’immagine dice: “Il lettore video verrà bloccato dopo 3 video. Sembra che tu stia utilizzando un blocco annunci. La riproduzione del video verrà bloccata a meno che YouTube non sia inserito nella lista consentita o il blocco degli annunci non sia disabilitato. Gli annunci consentono a YouTube di rimanere gratuito per miliardi di utenti in tutto il mondo.”

    Il messaggio esorta quindi gli utenti a rinunciare alla pubblicità acquistando l’abbonamento a YouTube Premium in modo che i creatori possano essere pagati per i loro contenuti.

    Attualmente, YouTube offre un abbonamento Premium che costa $ 13,99 al mese (o $ 139,99 all’anno) negli Stati Uniti, un piano famiglia da $ 22,99 al mese che consente fino a cinque membri e un piano studenti, che costa $ 7,99 al mese.

    Nel maggio di quest’anno, YouTube ha annunciato che avrebbe introdotto un annuncio non ignorabile di 30 secondi per i contenuti con le migliori prestazioni, sostituendo i due annunci consecutivi di 15 secondi che gli utenti incontrano sull’app YouTube tramite le TV connesse.

    Inoltre, YouTube ha recentemente interrotto il piano di abbonamento “Premium Lite”, che fornisce la visualizzazione di video senza pubblicità a un costo inferiore in paesi selezionati, a partire dal 25 ottobre 2023.

    Related articles

    Stay Connected

    0FansLike
    0FollowersFollow
    0FollowersFollow
    0SubscribersSubscribe
    spot_img

    Latest posts