Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Yoga per malati di cancro: 5 vantaggi, 4 pose

Yoga per malati di cancro: 5 vantaggi, 4 pose

0
4

Nel 2015, si stima che più di 1,6 milioni alle persone è stato diagnosticato un cancro solo negli Stati Uniti. Saranno sottoposti a regimi di trattamento doloroso, stress e traumi emotivi.

Attività terapeutiche come lo yoga possono integrare le cure mediche contro il cancro per aiutare a guarire il corpo, la mente e lo spirito nel mezzo della battaglia contro il cancro.

“Diversi studi hanno dimostrato che lo yoga può combattere l’affaticamento e migliorare la forza e la mobilità dei pazienti sottoposti a trattamento contro il cancro”, afferma la dottoressa Maggie DiNome del John Wayne Cancer Institute di Santa Monica, in California.

Quindi, quali sono i vantaggi dello yoga nei malati di cancro e come puoi iniziare?

1. Affaticamento inferiore

Diversi studi hanno collegato lo yoga con la riduzione della fatica nei malati di cancro. Diversi studi hanno riportato una significativa diminuzione della fatica attraverso l’uso dello yoga e tre studi ha mostrato che l’affaticamento dei pazienti diminuiva con l’aumentare del numero di sessioni di yoga a settimana.

2. Riduci lo stress

Combattere una malattia potenzialmente letale è stressante dal punto di vista fisico, emotivo e mentale. Lo yoga può essere in grado di aiutare anche con questo aspetto del cancro. Uno studio ha scoperto che praticare una routine di yoga di sette settimane è stato in grado di ridurre la probabilità di sviluppare “disturbi dell’umore” fino al 65 per cento. Altre ricerche ha scoperto che la riduzione dello stress migliora anche la qualità della vita, l’appetito e potrebbe essere responsabile della riduzione del dolore.

3. Migliora il funzionamento fisico

Oltre a tutto ciò che hai in mente, il cancro influisce sulla tua capacità di movimento. Trascorrere del tempo in ospedale o ammalarsi a casa può rendere il corpo rigido e dolorante e rendere più difficile completare le attività quotidiane. Come forma regolare di esercizio, lo yoga è un modo delicato per rimanere agili e attivi. Una recensione di 16 prove ha scoperto che la pratica regolare dello yoga può migliorare il benessere funzionale sia nei malati di cancro che nei sopravvissuti.

4. Dormi meglio

Una combinazione di stress fisico e mentale può rendere difficile il sonno, ma la guarigione del corpo richiede un ampio riposo. Lo yoga può aiutare con l’insonnia e rendere più facile per i malati di cancro rilassarsi di notte. Alcune ricerche ha scoperto che lo yoga è in grado di aiutare a migliorare la qualità, l’efficienza e la durata del sonno.

5. Minor rischio di recidiva

“È stato dimostrato che si traduce in una diminuzione della densità del grasso corporeo, che può aiutare a ridurre il rischio di recidiva del cancro”, afferma il dottor DiNome della pratica regolare dello yoga. L’obesità lo è un fattore di rischio per il cancro e la gestione dei rischi è importante anche dopo una diagnosi e una guarigione. L’esercizio fisico regolare attraverso lo yoga è solo un modo per tenere a bada il rischio.

Allora, da dove inizi?

I malati di cancro e i sopravvissuti del tutto privi di familiarità con la pratica dello yoga dovrebbero parlare con il proprio medico di programmi che possono essere specifici per la loro condizione. Un numero crescente di centri oncologici offre tali programmi di benessere e gli istruttori di yoga sono sempre più esperti nel lavorare con questi pazienti.

“Ho lavorato con malati di cancro in passato”, dice Jessica Bellofatto, fondatrice e direttrice di JBYoga a East Hampton, New York. “Una pratica yoga incentrata su posture riparatrici, rilassamento e meditazione è molto utile per la fatica, l’ansia, la depressione e altri sintomi del cancro e il trattamento del cancro.”

Bellofatto consiglia quattro pose per iniziare:

1. Twist spinale da seduto

Bellofatto dice che questa posizione può aiutare con la digestione e la nausea. Inizia sedendoti a gambe incrociate sul pavimento.

  1. Respira profondamente.
  2. Durante l’espirazione, ruota lentamente il corpo per guardare oltre la spalla destra, mettendo la mano sinistra sul ginocchio destro e la mano destra dietro il corpo.
  3. Respira profondamente e mantieni l’allungamento.

2. Gambe sul muro

Conosciuta anche come Viparita Karani, questa posa può aiutare a combattere la fatica.

  1. Siediti sul pavimento con il lato sinistro contro il muro.
  2. Girati a sinistra e porta le gambe contro il muro mentre abbassi il corpo in posizione prona.
  3. Sposta i glutei contro il muro.
  4. Le spalle e la testa poggeranno sul pavimento mentre le gambe allungano il muro in questa posizione rilassata.

3. Angolo di rilegatura reclinata

Supta Baddha Konasana può anche ridurre l’affaticamento e lo stress.

  1. Inizia seduto e avvicina i piedi davanti a te, con le piante una di fronte all’altra, le ginocchia piegate ei talloni rivolti verso l’inguine.
  2. Sdraiati lentamente, sostenendoti con le braccia finché la schiena non è appoggiata al pavimento.
  3. Rilassati e respira profondamente, con le braccia lungo i fianchi.

4. Meditazione da seduti

Una posa per principianti, la meditazione seduta ti aiuta a concentrarti sulla respirazione e sulla consapevolezza.

  1. Siediti sul pavimento con le gambe incrociate davanti a te.
  2. Senti le tue ossa sedute a contatto con il pavimento.
  3. Allunga la colonna vertebrale per sederti in alto e abbassa leggermente il mento in modo che il collo sia allineato con la colonna vertebrale.
  4. Respirate profondamente e cercate di impedire alla mente di vagare.

“Sappiamo che la vita è dolorosa – che ammalarsi di cancro e sottoporsi a un trattamento per il cancro è estremamente doloroso, emotivamente e fisicamente”, afferma Bellofatto. “Ma come yogi, ci viene anche insegnato che la sofferenza è facoltativa, che possiamo trasformare la nostra sofferenza in risveglio con il riconoscimento che tutto nella vita è per il nostro risveglio.”

Bellofatto riconosce che questa impresa è più facile a dirsi che a farsi, ma lo yoga può essere trasformativo per i malati di cancro che sono in grado di metterla in pratica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here