Vitamina B-2: cosa fa?

0
2

Panoramica

La vitamina B-2, o riboflavina, è naturalmente presente in alcuni alimenti. È presente in altri alimenti in forma sintetica. La vitamina B-2 e le altre vitamine del gruppo B aiutano il tuo corpo a costruire globuli rossi e supportano altre funzioni cellulari che ti danno energia. Otterrai il massimo dalle vitamine del gruppo B se prendi integratori o mangi cibi che li contengono tutti.

Queste funzioni includono la scomposizione di grassi, proteine ​​e carboidrati. Potresti aver sperimentato un aumento di energia dall’assunzione di integratori contenenti vitamine del gruppo B.

Assumere abbastanza vitamina B-2

Segui una dieta sana ed equilibrata per assumere abbastanza vitamina B-2. È presente ai livelli di cui la maggior parte delle persone ha bisogno nei prodotti lattiero-caseari, compresi i fiocchi di latte e il latte.

Altre fonti includono:

  • tuorli d’uovo
  • carne rossa
  • carne scura
  • salmone
  • tonno
  • semi di soia
  • mandorle
  • cereali, come il grano

Tuttavia è sensibile alla luce e deperibile. I prodotti a base di cereali potrebbero non avere molta riboflavina naturale nel momento in cui arrivano al tuo tavolo. Questo è il motivo per cui a volte viene aggiunto durante l’elaborazione.

La riboflavina è spesso un integratore di cereali e pane e può essere presente come colorante alimentare nelle caramelle. Se hai mai consumato molte vitamine del gruppo B, potresti aver notato una sfumatura giallo scuro nelle tue urine. Questo colore deriva dalla riboflavina.

La carenza è ancora un rischio

Avere una carenza di riboflavina può portare ad altre carenze nutrizionali perché la riboflavina è coinvolta nella lavorazione dei nutrienti. La preoccupazione principale associata ad altre carenze è l’anemia, che si verifica quando non si riceve abbastanza ferro.

È particolarmente importante assicurarsi di assumere abbastanza riboflavina nella dieta se sei incinta. Una carenza di riboflavina potrebbe mettere in pericolo la crescita del tuo bambino e aumentare le possibilità di preeclampsia, che comporta la pressione sanguigna pericolosamente alta durante la gravidanza. Questa è una condizione grave che può essere pericolosa per la vita.

La carenza di riboflavina è rara nei luoghi in cui le persone hanno accesso a cibi freschi o vitamine supplementari. Parla con il tuo medico se stai riscontrando i sintomi della carenza di riboflavina. Potresti effettivamente avere problemi ad assorbire i nutrienti. La celiachia e il morbo di Crohn sono altre possibili cause dei sintomi associati alla carenza di riboflavina.

Assumere troppa vitamina B-2

Il rischio principale di un eccesso di B-2 è il danno al fegato. Tuttavia, l’eccesso di riboflavina, o tossicità da riboflavina, è raro. Dovresti mangiare quantità quasi impossibili di cibo per overdose di riboflavina naturalmente. Potresti assumere troppa vitamina B-2 attraverso integratori in forma orale o iniettabile, ma questo è anche raro perché il tuo corpo non immagazzina la vitamina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here