Vesciche

0
4

Cosa sono le vesciche?

Una vescica, che è anche chiamata vescicola dai professionisti medici, è una porzione rialzata della pelle piena di liquido. Probabilmente hai familiarità con le vesciche se hai mai indossato scarpe inadatte per troppo tempo.

Questa causa comune di vesciche produce vescicole quando l’attrito tra la pelle e la scarpa si traduce in strati di pelle che si separano e si riempiono di liquido.

Le vesciche sono spesso fastidiose, dolorose o scomode. Ma nella maggior parte dei casi, non sono un sintomo di qualcosa di grave e guariranno senza alcun intervento medico. Se hai mai avuto vesciche inspiegabili sulla pelle, dovresti consultare il tuo medico per una diagnosi.

Condizioni che causano vesciche, con immagini

Le vesciche possono essere causate da attrito, infezione o, in rari casi, da una condizione della pelle. Ecco 16 possibili cause di vesciche.

Avvertenza: immagini grafiche avanti.

Herpes

  • Vescica rossa, dolorosa e piena di liquido che appare vicino alla bocca e alle labbra
  • L’area interessata spesso formicolerà o brucerà prima che la piaga sia visibile
  • Le epidemie possono anche essere accompagnate da sintomi lievi simili all’influenza come febbre bassa, dolori muscolari e linfonodi ingrossati

Leggi tutto l’articolo sull’herpes labiale.


Herpes simplex

  • I virus HSV-1 e HSV-2 causano lesioni orali e genitali
  • Queste vesciche dolorose si verificano da sole o in gruppi e piangono liquido giallo chiaro e poi si formano croste
  • I segni includono anche lievi sintomi simil-influenzali come febbre, affaticamento, ingrossamento dei linfonodi, mal di testa, dolori muscolari e diminuzione dell’appetito
  • Le vesciche possono ripresentarsi in risposta a stress, mestruazioni, malattie o esposizione al sole

Leggi tutto l’articolo sull’herpes simplex.


Herpes genitale

  • Questa malattia a trasmissione sessuale (MST) è causata dai virus HSV-2 e HSV-1.
  • Provoca piaghe erpetiche, che sono vesciche dolorose (protuberanze piene di liquido) che possono rompersi e trasudare liquido.
  • Il sito infetto inizia spesso a prudere, o formicolare, prima dell’effettiva comparsa delle vesciche.
  • I sintomi includono ingrossamento dei linfonodi, lieve febbre, mal di testa e dolori muscolari.

Leggi tutto l’articolo sull’herpes genitale.


Impetigine

  • Comune nei neonati e nei bambini
  • L’eruzione cutanea si trova spesso nell’area intorno alla bocca, al mento e al naso
  • Eruzione cutanea irritante e vesciche piene di liquido che si aprono facilmente e formano una crosta color miele

Leggi tutto l’articolo sull’impetigine.


Ustioni

Questa condizione è considerata un’emergenza medica. Potrebbe essere necessaria un’assistenza urgente.

  • La gravità dell’ustione è classificata sia in profondità che in dimensione
  • Ustioni di primo grado: lieve gonfiore e pelle secca, rossa e tenera che diventa bianca quando viene applicata la pressione
  • Ustioni di secondo grado: vesciche molto dolorose, chiare, piangenti e pelle che appare rossa o ha una colorazione variabile e irregolare
  • Ustioni di terzo grado: di colore bianco o marrone scuro / marrone chiaro, con aspetto coriaceo e sensibilità al tatto scarsa o nulla

Leggi l’articolo completo sulle ustioni.


Dermatite da contatto

  • Appare da ore a giorni dopo il contatto con un allergene
  • L’eruzione cutanea ha bordi visibili e appare dove la pelle ha toccato la sostanza irritante
  • La pelle è pruriginosa, arrossata, squamosa o ruvida
  • Vesciche che piangono, trasudano o diventano croccanti

Leggi tutto l’articolo sulla dermatite da contatto.


Stomatite

  • La stomatite è una piaga o un’infiammazione sulle labbra o all’interno della bocca che può essere causata da infezione, stress, lesioni, sensibilità o altre malattie.
  • Le due principali forme di stomatite sono la stomatite da herpes, nota anche come mal di freddo, e la stomatite aftosa, nota anche come ulcera.
  • I sintomi della stomatite da herpes includono febbre, dolori muscolari, linfonodi ingrossati e vesciche dolorose e piene di liquido sulle labbra o nella bocca che si aprono e si ulcerano.
  • Con la stomatite aftosa, le ulcere sono rotonde o ovali con un bordo rosso infiammato e un centro giallo o bianco.

Leggi tutto l’articolo sulla stomatite.


Congelamento

Questa condizione è considerata un’emergenza medica. Potrebbe essere necessaria un’assistenza urgente.

  • Il congelamento è causato da un danno da freddo estremo a una parte del corpo
  • I luoghi comuni per il congelamento includono dita delle mani, dei piedi, naso, orecchie, guance e mento
  • I sintomi includono pelle insensibile e spinosa che può essere bianca o gialla e sembrare cerosa o dura
  • Gravi sintomi di congelamento includono annerimento della pelle, completa perdita di sensibilità e vesciche piene di liquido o sangue

Leggi tutto l’articolo sul congelamento.


Herpes zoster

  • Eruzione cutanea molto dolorosa che può bruciare, formicolio o prurito, anche se non sono presenti vesciche
  • Eruzione cutanea che comprende grappoli di vesciche piene di liquido che si rompono facilmente e piangono liquido
  • L’eruzione cutanea emerge in un motivo a strisce lineari che appare più comunemente sul busto, ma può verificarsi su altre parti del corpo, compreso il viso
  • L’eruzione cutanea può essere accompagnata da febbre bassa, brividi, mal di testa o affaticamento

Leggi tutto l’articolo su herpes zoster.


Eczema disidrotico

  • Con questa condizione della pelle, si sviluppano vesciche pruriginose sulla pianta dei piedi o sui palmi delle mani.
  • La causa di questa condizione è sconosciuta, ma potrebbe essere correlata ad allergie, come il raffreddore da fieno.
  • Il prurito della pelle si manifesta sulle mani o sui piedi.
  • Sulle dita delle mani, dei piedi, delle mani o dei piedi compaiono vesciche piene di liquido.
  • La pelle secca, rossa e squamosa con crepe profonde sono altri sintomi.

Leggi tutto l’articolo sull’eczema disidrotico.


Pemfigoide

  • Il pemfigoide è una rara malattia autoimmune causata da un malfunzionamento del sistema immunitario che provoca eruzioni cutanee e formazione di vesciche su gambe, braccia, mucose e addome.
  • Esistono diversi tipi di pemfigoide che differiscono in base a dove e quando si verificano le vesciche.
  • Di solito si sviluppa un’eruzione cutanea rossa prima delle vesciche.
  • Le vesciche sono spesse, grandi e piene di liquido che di solito è limpido ma può contenere del sangue.
  • La pelle intorno alle vesciche può apparire normale o leggermente arrossata o scura.
  • Le vesciche rotte sono generalmente sensibili e dolorose.

Leggi tutto l’articolo sul pemfigoide.


Pemfigo volgare

  • Il pemfigo volgare è una rara malattia autoimmune
  • Colpisce la pelle e le mucose di bocca, gola, naso, occhi, genitali, ano e polmoni
  • Appaiono vesciche cutanee dolorose e pruriginose che si rompono e sanguinano facilmente
  • Le vesciche in bocca e in gola possono causare dolore durante la deglutizione e il mangiare

Leggi tutto l’articolo sul pemfigo volgare.


Eczema allergico

  • Può assomigliare a un’ustione
  • Si trova spesso su mani e avambracci
  • La pelle è pruriginosa, arrossata, squamosa o ruvida
  • Vesciche che piangono, trasudano o diventano croccanti

Leggi tutto l’articolo sull’eczema allergico.


Varicella

  • Grappoli di vesciche pruriginose, rosse e piene di liquido in vari stadi di guarigione in tutto il corpo
  • L’eruzione cutanea è accompagnata da febbre, dolori muscolari, mal di gola e perdita di appetito
  • Rimane contagioso finché tutte le vesciche non si sono incrostate

Leggi tutto l’articolo sulla varicella.


Erisipela

  • Questa è un’infezione batterica nello strato superiore della pelle.
  • Di solito è causato dal gruppo A Streptococco batterio.
  • I sintomi includono febbre; brividi; sensazione di malessere generale; un’area della pelle arrossata, gonfia e dolorosa con un bordo rialzato; vesciche sulla zona interessata; e gonfiore delle ghiandole.

Leggi tutto l’articolo sull’erisipela.


Dermatite erpetiforme

  • La dermatite erpetiforme è un’eruzione cutanea pruriginosa, con vesciche e bruciore che si manifesta su gomiti, ginocchia, cuoio capelluto, schiena e glutei.
  • È un sintomo di intolleranza al glutine autoimmune e celiachia.
  • I sintomi includono protuberanze estremamente pruriginose che sembrano brufoli pieni di liquido trasparente che si formano e guariscono in cicli di ceretta e calante.
  • I sintomi possono essere controllati seguendo una dieta priva di glutine.

Leggi tutto l’articolo sulla dermatite erpetiforme.

Cause di vesciche

Ci sono molte cause temporanee di vesciche. L’attrito si verifica quando qualcosa sfrega contro la pelle per un periodo di tempo prolungato. Questo accade più comunemente su mani e piedi.

  • La dermatite da contatto può anche causare vesciche. Questa è una reazione cutanea agli allergeni, come l’edera velenosa, il lattice, gli adesivi o gli irritanti come i prodotti chimici o i pesticidi. Può causare arrossamento, infiammazione della pelle e formazione di vesciche.

  • Le ustioni, se abbastanza gravi, possono produrre vesciche. Ciò include ustioni da calore, prodotti chimici e scottature solari.

  • L’eczema allergico è una condizione della pelle causata o aggravata da allergeni e può produrre vesciche. Un altro tipo di eczema, l’eczema disidrotico, provoca anche vesciche; ma la sua causa è sconosciuta e tende ad andare e venire.

  • Il congelamento è meno comune, ma può causare vesciche sulla pelle esposta a freddo estremo per un periodo di tempo prolungato.

La formazione di vesciche può anche essere un sintomo di alcune infezioni, tra cui le seguenti:

  • L’impetigine, un’infezione batterica della pelle che può verificarsi sia nei bambini che negli adulti, può causare vesciche.

  • La varicella, un’infezione causata da un virus, produce macchie pruriginose e spesso vesciche sulla pelle.

  • Lo stesso virus che causa la varicella causa anche l’herpes zoster o l’herpes zoster. Il virus riappare in alcune persone più avanti nella vita e produce un’eruzione cutanea con vescicole fluide che possono rompersi.
  • L’herpes e l’herpes labiale che ne deriva possono portare a vesciche sulla pelle.

  • La stomatite è una piaga all’interno della bocca che può essere causata dall’herpes simplex 1.

  • L’herpes genitale può anche provocare vesciche intorno alla regione genitale.

  • L’erisipela è un’infezione causata da Streptococco gruppo di batteri, che produce vesciche cutanee come sintomo.

Più raramente, le vesciche sono il risultato di una condizione della pelle. Per molte di queste rare condizioni, la causa è sconosciuta. Alcune condizioni della pelle che causano vesciche includono:

  • porfirie
  • pemfigo
  • pemfigoide
  • dermatite erpetiforme
  • epidermolisi bollosa

Trattamento per vesciche

La maggior parte delle vesciche non richiede trattamento. Se li lasci da soli, scompariranno e gli strati superiori della pelle prevengono l’infezione.

Se conosci la causa della vescica, potresti essere in grado di trattarla coprendola con bende per proteggerla. Alla fine i fluidi torneranno nel tessuto e la vescica scomparirà.

Non dovresti forare una vescica a meno che non sia molto doloroso, poiché la pelle sopra il fluido ti protegge dalle infezioni. Le vesciche causate da attrito, allergeni e ustioni sono reazioni temporanee agli stimoli. In questi casi, il miglior trattamento è evitare ciò che sta causando la formazione di vesciche sulla pelle.

Anche le vesciche causate dalle infezioni sono temporanee, ma potrebbero richiedere un trattamento. Se sospetti di avere qualche tipo di infezione, dovresti consultare il tuo medico.

Oltre ai farmaci per l’infezione, il tuo medico potrebbe essere in grado di darti qualcosa per curare i sintomi. Se c’è una causa nota per le vesciche, come il contatto con una certa sostanza chimica o l’uso di un farmaco, interrompere l’uso di quel prodotto.

Alcune condizioni che possono causare vesciche, come il pemfigo, non hanno una cura. Il tuo medico può prescrivere trattamenti che ti aiuteranno a gestire i sintomi. Questo può includere creme steroidee per alleviare le eruzioni cutanee o antibiotici per curare le infezioni della pelle.

Prognosi per vesciche

Nella maggior parte dei casi, le vesciche non fanno parte di una condizione pericolosa per la vita. La maggior parte andrà via senza trattamento, ma nel frattempo potrebbe causare dolore e disagio.

La quantità di vesciche che hai e se queste si sono rotte o si sono infettate, è importante nella prospettiva della tua condizione. Se tratti un’infezione che causa vesciche, le tue prospettive sono buone. Per le malattie rare della pelle, l’efficacia dei trattamenti dipenderà dalla situazione individuale.

Prevenzione delle vesciche da attrito

Per le vesciche più comuni, quelle causate dall’attrito sulla pelle dei piedi, puoi praticare misure preventive di base:

  • Indossa sempre scarpe comode e ben aderenti.
  • Se camminerai per un lungo periodo di tempo, usa calzini con imbottitura spessa per ridurre l’attrito.
  • Mentre cammini, potresti sentire una vescica che inizia a formarsi. Fermare e proteggere quest’area della pelle con una benda per evitare ulteriori attriti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here