Uveite

0
4

Cos’è l’uveite?

L’uveite è il gonfiore dello strato intermedio dell’occhio, chiamato uvea. Può verificarsi sia per cause infettive che non infettive. L’uvea fornisce sangue alla retina. La retina è la parte sensibile alla luce dell’occhio che focalizza le immagini che vedi e le invia al cervello. Normalmente è rosso a causa del suo apporto di sangue dall’uvea.

L’uveite di solito non è grave. I casi più gravi possono causare la perdita della vista se non trattati precocemente.

Quali sono i sintomi dell’uveite?

I seguenti sintomi possono verificarsi in uno o entrambi gli occhi:

  • grave arrossamento degli occhi
  • dolore
  • macchie scure fluttuanti nella tua visione, chiamate floater
  • sensibilità alla luce
  • visione offuscata

Immagini di uveite

Quali sono le cause dell’uveite?

La causa dell’uveite è spesso sconosciuta e si verifica frequentemente in persone altrimenti sane. A volte può essere associato a un’altra malattia come una malattia autoimmune o un’infezione da virus o batteri.

Una malattia autoimmune si verifica quando il tuo sistema immunitario attacca una parte del tuo corpo. Le condizioni autoimmuni che possono essere associate all’uveite includono:

  • artrite reumatoide
  • spondilite anchilosante
  • psoriasi
  • artrite
  • colite ulcerosa
  • Malattia di Kawasaki
  • Morbo di Crohn
  • sarcoidosi

Le infezioni sono un’altra causa di uveite, tra cui:

  • Aids
  • herpes
  • Retinite da CMV
  • virus del Nilo occidentale
  • sifilide
  • toxoplasmosi
  • tubercolosi
  • istoplasmosi

Altre potenziali cause di uveite includono:

  • esposizione a una tossina che penetra nell’occhio
  • lividi
  • lesione
  • trauma

Come viene diagnosticata l’uveite?

Il tuo chirurgo oculista, chiamato anche oftalmologo, esaminerà il tuo occhio e prenderà una storia clinica completa.

Possono anche ordinare alcuni test di laboratorio per escludere un’infezione o una malattia autoimmune. Il tuo oftalmologo può indirizzarti a un altro specialista se sospetta che una condizione sottostante stia causando la tua uveite.

Tipi di uveite

Esistono molti tipi di uveite. Ogni tipo è classificato in base a dove si verifica l’infiammazione negli occhi.

Uveite anteriore (parte anteriore dell’occhio)

L’uveite anteriore viene spesso definita “irite” perché colpisce l’iride. L’iride è la parte colorata dell’occhio vicino alla parte anteriore. L’irite è il tipo più comune di uveite e generalmente si verifica nelle persone sane. Può colpire un occhio o può interessare entrambi gli occhi contemporaneamente. L’irite è solitamente il tipo meno grave di uveite.

Uveite intermedia (centro dell’occhio)

L’uveite intermedia coinvolge la parte centrale dell’occhio ed è anche chiamata iridociclite. La parola “intermedio” nel nome si riferisce alla posizione dell’infiammazione e non alla gravità dell’infiammazione. La parte centrale dell’occhio include la pars plana, che è la parte dell’occhio tra l’iride e la coroide. Questo tipo di uveite può verificarsi in persone altrimenti sane, ma è stato collegato ad alcune malattie autoimmuni come la sclerosi multipla.

Uveite posteriore (parte posteriore dell’occhio)

L’uveite posteriore può anche essere definita coroidite perché colpisce la coroide. Il tessuto e i vasi sanguigni della coroide sono importanti perché trasportano il sangue nella parte posteriore dell’occhio. Questo tipo di uveite di solito si verifica nelle persone con un’infezione da virus, parassiti o funghi. Può anche verificarsi in persone con una malattia autoimmune.

L’uveite posteriore tende ad essere più grave dell’uveite anteriore perché può causare cicatrici nella retina. La retina è uno strato di cellule nella parte posteriore dell’occhio. L’uveite posteriore è la forma meno comune di uveite.

Pan-uveite (tutte le parti dell’occhio)

Quando l’infiammazione colpisce tutte le parti principali dell’occhio, si chiama pan-uveite. Spesso comporta una combinazione di caratteristiche e sintomi di tutti e tre i tipi di uveite.

Come viene trattata l’uveite?

Il trattamento per l’uveite dipende dalla causa e dal tipo di uveite. Di solito viene trattato con colliri. Se l’uveite è causata da un’altra condizione, il trattamento di quella condizione sottostante può eliminare l’uveite. L’obiettivo del trattamento è ridurre l’infiammazione negli occhi.

Ecco le opzioni di trattamento comuni per ogni tipo di uveite:

  • Il trattamento per l’uveite anteriore, o irite, comprende occhiali scuri, colliri per dilatare la pupilla e ridurre il dolore e colliri steroidei per ridurre l’infiammazione o l’irritazione.
  • Il trattamento per l’uveite posteriore può includere steroidi assunti per via orale, iniezioni intorno all’occhio e visite ad altri specialisti per trattare l’infezione o la malattia autoimmune. Un’infezione batterica a livello del corpo viene solitamente trattata con antibiotici.
  • Il trattamento per l’uveite intermedia comprende colliri steroidei e steroidi assunti per via orale.

I casi gravi di uveite possono richiedere farmaci che sopprimono il sistema immunitario.

Potenziali complicazioni da uveite

L’uveite non trattata può portare a gravi complicazioni, tra cui:

  • cataratta, che è un offuscamento del cristallino o della cornea

  • fluido nella retina
  • glaucoma, che è l’alta pressione negli occhi

  • distacco di retina, che è un’emergenza oculare

  • una perdita della vista

Recupero post-trattamento e prospettive

L’uveite anteriore in genere scompare entro pochi giorni con il trattamento. L’uveite che colpisce la parte posteriore dell’occhio o l’uveite posteriore in genere guarisce più lentamente dell’uveite che colpisce la parte anteriore dell’occhio. Le ricadute sono comuni.

L’uveite posteriore dovuta a un’altra condizione può durare per mesi e può causare danni permanenti alla vista.

Come si può prevenire l’uveite?

Cercare un trattamento adeguato per una malattia o un’infezione autoimmune può aiutare a prevenire l’uveite. L’uveite in persone altrimenti sane è difficile da prevenire poiché la causa non è nota.

La diagnosi precoce e il trattamento sono importanti per ridurre il rischio di perdita della vista, che può essere permanente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here