Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Una guida per donne alle basi del sesso sicuro

Una guida per donne alle basi del sesso sicuro

0
3

Pratica il sesso sicuro

Come donna, non dovresti aver paura di prendere il controllo della tua salute e sicurezza sessuale. Essere preparati, essere pronti ed essere al sicuro sono sani e saggi. Prevenire di contrarre o diffondere infezioni a trasmissione sessuale (IST), come l’HIV, la gonorrea o la sifilide, aiuta sia te che i tuoi partner a rimanere liberi dalla malattia. Inoltre, l’uso intelligente del controllo delle nascite può aiutarti a evitare una gravidanza non pianificata.

Ricerca le tue opzioni di controllo delle nascite

Le opzioni per il controllo delle nascite si stanno espandendo. Oggi, pillole giornaliere, iniezioni mensili, anelli vaginali e dispositivi intrauterini sono tutte opzioni per prevenire la gravidanza se sei sessualmente attivo. Parla con il tuo medico delle tue opzioni di controllo delle nascite se sei o potresti diventare sessualmente attivo. Ad ogni controllo annuale, discuti dei cambiamenti del tuo stile di vita e decidi se la tua opzione di controllo delle nascite è ancora quella giusta per te. Inoltre, se il controllo delle nascite causa effetti collaterali indesiderati (come vertigini o diminuzione del desiderio sessuale), collabora con il medico per trovare un’opzione di controllo delle nascite che funzioni meglio.

Conosci il tuo stato

Se sei sessualmente attivo o lo sei stato in passato, è importante che tu venga controllato regolarmente per le IST. Alcune malattie che vengono contratte attraverso incontri sessuali non causano sintomi o segni significativi fino a diverse settimane, mesi o addirittura anni dopo averle contratte. Quando scopri di avere la STI, potresti averla inconsapevolmente condivisa con qualcuno. Allo stesso modo, un partner potrebbe inconsapevolmente condividere una STI con te. Ecco perché dovresti essere testato spesso. È l’unico modo per sapere con certezza se tu, e il tuo partner che è stato testato con te, siete puliti. Il tuo medico di base può condurre il test. Puoi anche visitare il dipartimento della salute della tua contea o una clinica di pianificazione familiare locale. (1)

Usa la protezione ogni volta

Potrebbe sembrare un consiglio banale, ma il modo migliore per prevenire la gravidanza e ridurre il rischio di contrarre una IST è usare correttamente la protezione barriera ogni volta che si ha un rapporto sessuale. I preservativi maschili sono la forma di protezione più comune. Se il tuo partner non vuole usare un preservativo maschile, puoi usare un preservativo femminile. (Di più non è meglio: l’uso di un preservativo sia maschile che femminile può causare la rottura di uno o entrambi.) (1) Se tu o il tuo partner siete allergici ai tradizionali preservativi in ​​lattice, sono disponibili i preservativi in ​​poliuretano. Inoltre, i preservativi naturali, spesso realizzati in pelle di agnello, possono prevenire la gravidanza, ma non proteggono dall’HIV o da altre malattie sessualmente trasmissibili. Puoi acquistare i profilattici presso qualsiasi farmacia o rivenditore di massa. L’ufficio del tuo medico o il dipartimento sanitario locale possono offrire preservativi gratuiti. (1, 2, 3)

La comunicazione è fondamentale

Sii onesto riguardo al tuo passato sessuale, alle tue preferenze e alla tua decisione di praticare sesso sicuro. In questo modo, tu e il tuo partner potete comunicare apertamente. È importante che voi due condividiate le vostre storie sessuali in modo da poter scoprire potenziali malattie sessualmente trasmissibili o malattie. Alcune malattie sessualmente trasmissibili non sono curabili; vorrai utilizzare la protezione per evitare di ricevere malattie sessualmente trasmissibili incurabili da un partner. Inoltre, discutere il tuo passato apre la strada per parlare di test per le IST.

Astenersi dal sesso

Puoi contrarre le malattie sessualmente trasmissibili dal sesso vaginale, anale e orale. L’unico modo per essere sicuri al 100% di prevenire una gravidanza non pianificata o una IST è non fare sesso o astenersi. Prendi la decisione di astenersi dal sesso finché non sei pronto emotivamente e fisicamente. Condividi questa decisione anche con qualsiasi partner, per mantenerti responsabile. Condividere la tua decisione di astenersi dal sesso finché non sei in una relazione monogama e impegnata apre canali di discussione con il tuo partner e può aiutare voi due ad essere più onesti riguardo alla vostra salute sessuale. (1, 2)

Limita il numero di partner

Questo fatto è semplice: più sono le persone con cui sei sessualmente coinvolto, più è probabile che tu abbia una IST o che rimanga incinta. Limita il numero di partner sessuali. Ogni nuovo partner porta una storia di altri partner sessuali, incontri sessuali e potenziali infezioni. Se non hai una relazione monogama, essere intelligente nei tuoi incontri sessuali può aiutarti a tenerti al sicuro.

O meglio ancora, sii monogamo

A parte l’astinenza, il modo migliore per prevenire di contrarre una IST è essere parte di una relazione a lungo termine con un solo partner. Finché voi due rimarrete fedeli l’uno all’altro, potreste raggiungere un punto nella vostra relazione in cui decidete di fare sesso senza barriera protettiva. (Se uno di voi ha una STI, si consiglia di continuare a utilizzare la protezione barriera, anche se si è monogami, per impedire la trasmissione dell’infezione.) Tuttavia, questo patto funziona solo se entrambi si rimane monogami. Se il tuo partner inizia ad avere rapporti sessuali al di fuori della tua relazione, potresti contrarre le malattie sessualmente trasmissibili senza saperlo. (2)

Usa la protezione per tutti i tipi di incontri sessuali

Puoi rimanere incinta solo dal sesso vaginale, ovviamente, ma puoi contrarre una STI dal sesso vaginale, anale e orale. Per questo motivo, la protezione è un must in ogni incontro sessuale. L’uso di preservativi maschili o dighe dentali può aiutarti a evitare di contrarre una IST, come l’HIV, durante il sesso orale. I preservativi maschili possono anche impedire la condivisione di una STI durante il sesso anale. Sia i preservativi femminili che quelli maschili sono buoni per il sesso vaginale, ma non usarli insieme.

Fai attenzione ai prodotti che usi

Non essere veloce nell’usare una doccia o un lavaggio vaginale. Questi prodotti possono rimuovere batteri normali e sani, batteri che potrebbero effettivamente aiutare a prevenire un’infezione. Se usi questi lavaggi frequentemente, aumenti il ​​rischio di contrarre una IST.

Usa un lubrificante quando fai sesso. I preservativi possono lacerarsi o strapparsi se tu o il tuo partner non siete adeguatamente lubrificati. I lubrificanti possono anche prevenire la lacerazione della pelle durante il sesso. La pelle aperta è una via per condividere le malattie sessualmente trasmissibili. Utilizzare lubrificanti a base di acqua o silicone, non lubrificanti a base di olio. I lubrificanti a base di olio possono effettivamente aumentare il rischio di lacerazione del preservativo. Leggi tutte le istruzioni sulla confezione del preservativo per assicurarti di usarlo correttamente.

Pulisci anche i giocattoli sessuali

Tu e il tuo partner potreste dedicarvi ai giocattoli sessuali come un modo per aggiungere interesse alla vostra relazione. Questi dispositivi non possono farti rimanere incinta, ma possono comunque diffondere malattie sessualmente trasmissibili e altre infezioni. Lava e sterilizza qualsiasi sex toy tra un utilizzo e l’altro. Puoi anche usare i preservativi in ​​lattice sui giocattoli sessuali. Ciò contribuirà a mantenerli puliti e ridurrà la probabilità di contrarre un’infezione. Leggi le istruzioni fornite con il dispositivo per apprendere il modo migliore per pulirlo. Materiali diversi richiedono metodi di pulizia diversi. (2)

Il sesso sicuro è sesso sano

Il sesso non è sempre l’argomento più facile da affrontare con un nuovo partner, o anche con un partner che hai avuto per un po ‘. Può essere scomodo, ma è importante. Pratiche sessuali sicure mantengono sani te e il tuo partner. Prima del tuo primo incontro sessuale, è intelligente discutere dei tuoi comportamenti, preferenze, storia e scelte di protezione. Essere proattivi in ​​questo discorso aiuta a prevenire le decisioni urgenti che possono portare a rimpianti a lungo termine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here