UI e UX: qual è la differenza?

0
47
Web designer che lavorano su piani di esperienza utente su una lavagna.
LA MENTE E IO/Shutterstock.com

Nelle professioni di web e app design, sentirai usare molto spesso due termini: UI e UX. A volte sono usati in modo intercambiabile, a volte no, e spesso sembrano riferirsi ad aspetti molto simili del design di un prodotto.

Quindi cosa sono, esattamente? C’è anche una differenza tra UI e UX, o sono fondamentalmente la stessa cosa? Questo dibattito è in corso da un po’ di tempo nello spazio del design, ma la maggior parte delle persone concorda sul fatto che si tratti di due aspetti distinti del design. Diamo un’occhiata a quali sono queste distinzioni.

Cosa sono davvero l’interfaccia utente e l’esperienza utente?

Pensa alla tecnologia che usi ogni singolo giorno. Il tuo smartphone, laptop, desktop, persino elettrodomestici come un termostato intelligente. Ci sono due elementi principali in ciascuno di essi: l’interfaccia utente (UI) e l’esperienza utente (UX).

Adobe descrive l’interfaccia utente, o UI, come il luogo in cui le persone interagiscono con le macchine. Che comprende tutto, dallo schermo del tuo smartphone alla tastiera del tuo laptop. È quello che usi per far funzionare quella macchina per raggiungere il tuo obiettivo, che si tratti di cambiare la temperatura in casa o di scorrere il destino. L’interfaccia utente include ogni aspetto di come noi come persone ci interfacciamo con i prodotti.

L’esperienza utente, o UX, è un po’ più difficile da definire. UX si occupa più degli intangibili di un prodotto, come come ti senti e cosa stai pensando durante il processo di utilizzo. L’idea è stata coniata da Don Norman durante il suo periodo in Apple negli anni ’90 e da allora l’ha descritta come “tutto ciò che tocca la tua esperienza con un prodotto”. Tutti gli aspetti dell’interazione di qualcuno con un’azienda, dai suoi servizi al prodotto finale, possono essere classificati in UX.

Annuncio

Il sito web di design coaching CareerFoundry definisce la differenza tra UI e UX in questo modo: UI riguarda l’aspetto e il funzionamento delle interfacce di un prodotto, mentre UX riguarda la sensazione generale dell’esperienza.

Come UI e UX lavorano insieme

Entrambi questi elementi sono necessari alla progettazione di ogni prodotto. Ad esempio, quando un web designer utilizza un design reattivo in modo che il suo sito si adatti a qualsiasi schermo su cui viene visualizzato, ciò influisce sia sull’interfaccia utente che sull’esperienza utente. L’interfaccia funziona in modo più fluido, il che offre all’utente un’esperienza migliore utilizzando quel sito web.

Anche l’interfaccia utente e l’esperienza utente influiscono sull’accessibilità di un sito web. Se una persona con disabilità non può utilizzare un sito Web, è una cattiva esperienza utente causata da una cattiva interfaccia utente. Fortunatamente, più designer che mai lo stanno capendo e si avvicinano al design sia dell’interfaccia utente che dell’esperienza utente tenendo presente l’accessibilità.

Progettazione di UI e UX

Quando si crea una nuova app, sito Web o prodotto, un designer dell’interfaccia utente e dell’esperienza utente dovrà porre determinate domande durante lo sviluppo. Guardare ciò che fa ogni designer può fornire informazioni sulle differenze tra UI e UX.

Attività tipiche di un progettista dell’interfaccia utente

Un designer dell’interfaccia utente si occuperà dell’aspetto, della sensazione, della reattività e dell’interattività di un prodotto. Alcuni dei compiti che potrebbero svolgere sul lavoro includono:

  • Fare ricerche di design per ottenere informazioni sulle ultime tendenze del design e valutare le aspettative delle persone per un buon design.
  • Sviluppo del design visivo inclusi elementi grafici, colori, caratteri, icone e altro.
  • Progettare sistemi come guide di stile e librerie di modelli per assicurarsi che il design del prodotto rimanga coerente con il suo marchio.
  • Guardare all’interattività come elemento di design per migliorare la reattività. Ciò può includere animazioni e transizioni che rendono una pagina o un’app più fluida.

Il lavoro non si ferma qui. Una volta che il prodotto è abbastanza avanti, un designer dell’interfaccia utente può anche prototipare e testarlo per vedere come funziona nel mondo reale.

Compiti di lavoro tipici di un UX Designer

Jonathan Widawski, CEO della società di test utente Maze, afferma che “la UX inizia con un problema e termina con un wireframe o un prototipo”. Alcune cose che un designer UX potrebbe fare includono:

  • Ricerca sugli utenti per determinare quali problemi devono affrontare le persone quando utilizzano prodotti simili e come risolverli.
  • Architettura dell’informazione (IA), la pratica di organizzare gli elementi di un’app o di un sito Web in modi facili e intuitivi da trovare. Una buona organizzazione aiuta a creare un’esperienza senza attriti per la persona che utilizza un prodotto.
  • Pianificazione del progetto per garantire che tutti i membri del team di progettazione del prodotto siano sulla stessa pagina.
Annuncio

I progettisti di UX costruiranno anche wireframe, versioni barebone dell’interfaccia di un prodotto, per vedere come funzionerebbero nel mondo reale e anticipare l’esperienza dell’utente.

Mano che tiene una carta con disegni UX colorati
Esempio di un design wireframe Chaosamran_Studio/Shutterstock.com

Perché UI e UX sono importanti?

Da un punto di vista competitivo, il prodotto con la migliore UX è spesso quello che le persone scelgono quando vengono offerte diverse opzioni simili. Secondo McKinsey and Company, le aziende focalizzate sul design vedono una crescita dei ricavi due volte più veloce di quelle che non lo sono.

Su una scala più ampia, UI e UX entrano nei prodotti che ognuno di noi usa ogni giorno. Immagina se l’atto di guidare un’auto in un’area dipendente dall’auto fosse così difficile da non poterlo fare. O se i segnali stradali non hanno funzionato in modo efficiente, o se sono stati necessari dieci passaggi per accedere alla tua email. Il motivo per cui tutte queste cose funzionano nel modo in cui funzionano sono anni di ricerca e test sull’esperienza utente e sul design dell’utente.

Si spera che tu abbia una conoscenza delle basi di UI e UX dopo aver letto questo. Se non hai ancora afferrato i punti più fini, non preoccuparti: le definizioni di UI e UX vengono costantemente aggiornate e il campo continua ad evolversi.

IMPARENTATO: Che cos’è il “Responsive Design” e come lo si utilizza?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here