Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tutto quello che vuoi sapere su English Ivies

Tutto quello che vuoi sapere su English Ivies

0
3

Edera inglese

Conosciuto anche come edera comune o Hedera helix, L’edera inglese può prosperare in situazioni di luce fredda e scarsa. A molte persone piace la pianta perché rimane verde tutto l’anno e costituisce un’attraente copertura del terreno per giardini decorativi. È anche popolare come ornamento, specialmente durante le stagioni natalizie e invernali.

Questa pianta sempreverde si arrampica sul lato di alberi ed edifici, aggiungendo colore ovunque vada.

Ma in realtà non è originario degli Stati Uniti. Intorno al 1727, i coloni europei portarono la pianta. Ora puoi trovare l’edera inglese ovunque, dalla costa orientale all’Arizona e allo stato di Washington. Crescono in zone ombreggiate in aperture forestali, scogliere e pendii dove il terreno è fertile e umido.

Oltre all’ornamento, l’edera inglese ha anche proprietà medicinali. Nell’antica Grecia, Ippocrate usava l’edera per prevenire l’intossicazione, ridurre il gonfiore e come anestetico. Ora gli erboristi lo usano per trattare le condizioni respiratorie, come:

  • asma
  • bronchite
  • malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO)
  • infiammazione
  • artrite

Continua a leggere per saperne di più sull’edera inglese e su cosa può fare per te.

Antinfiammatorio, antiartritico e antiossidante

Ivy ha proprietà che sono:

  • antinfiammatorio
  • antiartritico
  • antiossidante
  • antivirale
  • antispasmodico
  • antimicrobico
  • antitumorale

Le saponine triterpeniche e i flavonoidi sono i due componenti chiave di questa pianta che sono stati studiati di più. Le saponine triterpenoidi aiutano a migliorare l’assorbimento intestinale e a combattere i batteri. I flavonoidi aiutano:

  • rimuovere le tossine dal corpo
  • stringere e rafforzare i vasi sanguigni
  • ridurre le allergie
  • modulare gli enzimi per aiutare il tuo corpo

Aiuta con i sintomi di asma, bronchite e BPCO

La ricerca mostra che l’edera può aiutare a rilassare le vie aeree e ridurre la tosse. Ciò è particolarmente utile per le persone con:

  • allergie
  • asma
  • bronchite
  • BPCO

I componenti della saponina negli estratti di foglie di edera possono facilitare la respirazione:

  • sciogliendo il muco in modo che si liberi più velocemente
  • aumento della produzione e secrezione di film liquido per lo scambio di ossigeno
  • rilassare i muscoli delle vie aeree

Quali sono le cause della respirazione dolorosa? »

Una dose tipica usata per trattare l’asma e la BPCO è di 25 gocce di estratto due volte al giorno per i bambini e 50 gocce due volte al giorno per gli adulti. Sebbene la prova clinica sia limitata, uno studio promettente ha trovato l’estratto di edera efficace nel migliorare la funzione polmonare nei bambini con asma bronchiale cronica.

Puoi

  • mangiarlo come un’erba, foglie fresche o trasformarlo in un tè
  • trasformalo in un lavaggio per pulire ferite o muffe dallo scarico
  • applicalo localmente come olio essenziale diluito per la pelle
Healthline

Gli effetti antinfiammatori delle foglie di edera possono aiutare con le allergie bloccando le istamine. Il tuo corpo rilascia istamine in risposta agli allergeni.

Riduce la muffa e migliora la qualità dell’aria

L’edera inglese è una delle prime 10 piante di purificazione dell’aria, secondo la National Aeronautics and Space Administration (NASA). L’edera inglese può rimuovere le tossine come:

  • benzene
  • formaldeide
  • xilene
  • toulene

Queste tossine possono causare la sindrome da edificio malato. La sindrome da edificio malato è quando le persone si sentono male quando trascorrono del tempo in un particolare edificio o stanza.

Uno studio ha anche scoperto che l’edera inglese potrebbe ridurre le particelle di materia fecale e muffe. I ricercatori hanno scoperto che la quantità di materia fecale è diminuita di oltre il 94% in 12 ore. La muffa è diminuita del 78,5%.

Ma questi studi sono stati condotti in un piccolo spazio o contenitore chiuso. A casa tua, un’edera inglese probabilmente non è efficace come un purificatore d’aria.

Quali piante per la purificazione dell’aria dovresti ottenere? »

Un nuovo trattamento conveniente

L’estratto di edera inglese può essere utile per le persone con artrite e infiammazione. L’infiammazione può accelerare il cancro. Uno studia coinvolgendo topi ha scoperto che l’estratto di edera inglese può essere un trattamento utile per l’artrite. L’infiammazione, il gonfiore delle zampe e delle articolazioni sono diminuiti costantemente durante i sette giorni di trattamento. Ciò suggerisce che l’edera inglese potrebbe essere un potenziale trattamento economico per l’infiammazione e l’artrite. Sono necessarie ulteriori ricerche e prove sull’uomo per confermare questo suggerimento di trattamento.

Quali sono gli effetti collaterali dell’edera inglese?

Come erba, l’edera inglese è sicura per bambini e adulti. Meno di 1 persona su 10.000 è allergica all’edera. Gli effetti collaterali che si verificano possono includere:

  • fiato corto
  • rigonfiamento
  • arrossamento della pelle
  • prurito

Stai attento

  • L’edera inglese è leggermente tossica se assunta per via orale.
  • Animali e bambini possono vomitare, avere diarrea o sviluppare condizioni neurologiche.
  • Le foglie possono provocare una reazione allergica cutanea, se le tocchi.
Healthline

A dosi elevate, può anche causare nausea e vomito. Dovresti evitare di prendere l’estratto di edera se sei incinta.

Quali sono i vantaggi delle piante d’appartamento? »

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here