Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tutto quello che devi sapere sulla febbre

Tutto quello che devi sapere sulla febbre

0
5

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

La febbre è anche nota come ipertermia, piressia o temperatura elevata. Descrive una temperatura corporea più alta del normale. La febbre può colpire bambini e adulti.

Un aumento a breve termine della temperatura corporea può aiutare il tuo corpo a combattere le malattie. Tuttavia, una febbre grave può essere un sintomo di una condizione grave che richiede cure mediche immediate.

Cosa cercare

Riconoscere la febbre può consentirti di ottenere un trattamento e un monitoraggio adeguato. La temperatura corporea normale è tipicamente di circa 98,6 ° F (37 ° C). Tuttavia, la temperatura corporea normale per ogni persona può variare leggermente.

La normale temperatura corporea può anche variare a seconda dell’ora del giorno. Tende ad essere più basso al mattino e più alto nel tardo pomeriggio e la sera.

Anche altri fattori, come il ciclo mestruale o un intenso esercizio fisico, possono influenzare la temperatura corporea.

Per controllare te o la temperatura di tuo figlio, puoi usare un termometro orale, rettale o ascellare.

Un termometro orale dovrebbe essere posizionato sotto la lingua per tre minuti.

Acquista termometri orali.

Puoi anche usare un termometro orale per una lettura ascellare o ascella. Posiziona semplicemente il termometro sotto l’ascella e incrocia le braccia o le braccia di tuo figlio sul petto. Attendi 4-5 minuti prima di rimuovere il termometro.

Un termometro rettale può essere utilizzato per misurare la temperatura corporea nei neonati. Per farlo:

  1. Metti una piccola quantità di vaselina sul bulbo.
  2. Metti il ​​tuo bambino a pancia in giù e inserisci delicatamente il termometro di circa 1 pollice nel suo retto.
  3. Tieni fermo il bulbo e il tuo bambino per almeno tre minuti.

Trova una selezione di termometri rettali online.

In generale, un bambino ha la febbre quando la sua temperatura corporea supera i 38 ° C (100,4 ° F). Un bambino ha la febbre quando la sua temperatura supera i 37,5 ° C (99,5 ° F). Un adulto ha la febbre quando la sua temperatura supera i 37,2-37,5 ° C (99-99,5 ° F).

Cosa causa di solito la febbre?

La febbre si verifica quando una parte del cervello chiamata ipotalamo sposta verso l’alto il punto di regolazione della normale temperatura corporea. Quando ciò accade, potresti sentirti freddo e aggiungere strati di vestiti, oppure potresti iniziare a tremare per generare più calore corporeo. Alla fine questo si traduce in una temperatura corporea più alta.

Esistono numerose condizioni diverse che possono scatenare la febbre. Alcune possibili cause includono:

  • infezioni, compresa l’influenza e la polmonite
  • alcune immunizzazioni, come la difterite o il tetano (nei bambini)
  • dentizione (nei neonati)

  • alcune malattie infiammatorie, tra cui l’artrite reumatoide (RA) e il morbo di Crohn
  • coaguli di sangue
  • scottature estreme
  • avvelenamento del cibo
  • alcuni farmaci, inclusi gli antibiotici

A seconda della causa della febbre, i sintomi aggiuntivi possono includere:

  • sudorazione
  • rabbrividendo
  • mal di testa
  • dolori muscolari
  • perdita di appetito
  • disidratazione
  • debolezza generale

Come curare la febbre a casa

La cura per la febbre dipende dalla sua gravità. Una febbre di basso grado senza altri sintomi in genere non richiede cure mediche. Bere liquidi e riposare a letto di solito sono sufficienti per combattere la febbre.

Quando la febbre è accompagnata da sintomi lievi, come disagio generale o disidratazione, può essere utile trattare la temperatura corporea elevata:

  • assicurandosi che la temperatura della stanza in cui la persona sta riposando sia confortevole
  • fare un bagno regolare o un bagno di spugna con acqua tiepida
  • prendendo paracetamolo (Tylenol) o ibuprofene (Advil)
  • bere molti liquidi

Acquista paracetamolo o ibuprofene in linea.

Quando vedere un medico per la febbre

Una febbre lieve può essere generalmente curata a casa. In alcuni casi, tuttavia, la febbre può essere un sintomo di una grave condizione medica che richiede un trattamento tempestivo.

Dovresti portare il tuo bambino da un medico se:

  • di età inferiore a 3 mesi e con una temperatura superiore a 38 ° C (100,4 ° F)
  • di età compresa tra 3 e 6 mesi, hanno una temperatura superiore a 102 ° F (38,9 ° C) e sembrano insolitamente irritabili, letargici o scomodi
  • di età compresa tra 6 e 24 mesi e hanno una temperatura superiore a 38,9 ° C (102 ° F) che dura più di un giorno

Dovresti portare tuo figlio a vedere un medico se:

  • avere una temperatura corporea superiore a 39 ° C (102,2 ° F)
  • ha la febbre da più di tre giorni
  • fare uno scarso contatto visivo con te
  • sembrano irrequieti o irritabili
  • ha avuto recentemente una o più vaccinazioni
  • ha una grave malattia medica o un sistema immunitario compromesso
  • sono stati recentemente in un paese in via di sviluppo

Dovresti chiamare il tuo medico se:

  • avere una temperatura corporea superiore a 103 ° F (39,4 ° C)
  • ha la febbre da più di tre giorni
  • ha una grave malattia medica o un sistema immunitario compromesso
  • sono stati recentemente in un paese in via di sviluppo

Tu o tuo figlio dovreste anche consultare un medico il prima possibile se la febbre è accompagnata da uno dei seguenti sintomi:

  • un forte mal di testa
  • gonfiore alla gola
  • un’eruzione cutanea, soprattutto se l’eruzione cutanea peggiora
  • sensibilità alla luce intensa
  • un torcicollo e dolore al collo
  • vomito persistente
  • svogliatezza o irritabilità
  • dolore addominale
  • dolore durante la minzione
  • debolezza muscolare
  • difficoltà a respirare o dolore al petto
  • confusione

Il tuo medico probabilmente eseguirà un esame fisico e test medici. Questo li aiuterà a determinare la causa della febbre e un trattamento efficace.

Quando la febbre è un’emergenza medica?

Recati al pronto soccorso più vicino o chiama il 911 se tu o tuo figlio avete una delle seguenti condizioni:

  • confusione
  • un’incapacità di camminare
  • problema respiratorio
  • dolore al petto
  • convulsioni
  • allucinazioni
  • pianto inconsolabile (nei bambini)

Come si può prevenire la febbre?

Limitare l’esposizione agli agenti infettivi è uno dei modi migliori per prevenire la febbre. Gli agenti infettivi spesso fanno aumentare la temperatura corporea. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a ridurre la tua esposizione:

  • Lavarsi spesso le mani, soprattutto prima di mangiare, dopo aver usato il bagno e dopo essere stati intorno a un gran numero di persone.
  • Mostra ai tuoi figli come lavarsi le mani correttamente. Chiedere loro di coprire sia la parte anteriore che quella posteriore di ciascuna mano con sapone e di sciacquare abbondantemente con acqua tiepida.
  • Porta con te un disinfettante per le mani o salviettine antibatteriche. Possono tornare utili quando non hai accesso a acqua e sapone. Trova disinfettanti per le mani e salviettine antibatteriche online.
  • Evita di toccarti naso, bocca o occhi. In questo modo sarà più facile per virus e batteri entrare nel tuo corpo e causare infezioni.
  • Copriti la bocca quando tossisci e il naso quando starnutisci. Insegna ai tuoi figli a fare lo stesso.
  • Evita di condividere tazze, bicchieri e posate con altre persone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here