Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Trattamento delle cicatrici da tigna rara

Trattamento delle cicatrici da tigna rara

0
5

La tigna è un tipo di eruzione cutanea pruriginosa rossa o scolorita causata da un’infezione fungina contagiosa chiamata tinea (tinea capitis quando colpisce il cuoio capelluto e tinea corporis quando colpisce il tuo corpo).

La tinea viene trasmessa da animali domestici e persone ed è lo stesso tipo di fungo che causa prurito e piede d’atleta. L’eruzione cutanea da tigna prende il nome dalla forma ad anello in cui appare, di solito che circonda un cerchio di pelle più chiara.

Nonostante il nome, non è coinvolto alcun worm. Può assomigliare molto a un’altra condizione della pelle che causa un’eruzione cutanea rossa o scolorita chiamata psoriasi.

La tigna può colpire quasi tutte le parti del corpo, compresi il cuoio capelluto e le mani. La maggior parte dei casi di tigna sono lievi e abbastanza facili da trattare a casa e con i farmaci. Di solito la tigna si risolve in 2-4 settimane.

I casi più gravi possono richiedere fino a 3 mesi di trattamento. Alcuni casi di tigna, inclusa la tigna sul cuoio capelluto, possono causare la caduta dei capelli. In rari casi, una persona può avere cicatrici a seguito di un caso di tigna.

La tigna lascia una cicatrice?

I farmaci antifungini sono un trattamento ampiamente utilizzato per la tigna. La maggior parte dei casi di tigna risponde bene a questi farmaci e le eruzioni cutanee scompaiono. In rari casi, le eruzioni cutanee da tigna guarite lasciano cicatrici permanenti sulla pelle.

Le cicatrici da tigna hanno maggiori probabilità di colpire le persone che convivono con:

  • Malattie autoimmuni
  • pelle sensibile
  • pelle pigmentata
  • condizioni di guarigione delle ferite

La maggior parte delle persone non presenta cicatrici da tigna.

Che aspetto ha una cicatrice da tigna?

In rari casi di tigna, una persona può sviluppare cicatrici permanenti rotonde marroni o scolorite sulla pelle a seguito di un caso.

Queste cicatrici hanno lo stesso schema dell’eruzione cutanea da tigna. Sono rotondi e di solito circondano una zona rotonda di pelle più chiara.

Come sbarazzarsi delle cicatrici da tigna?

Le cicatrici da tigna sono generalmente marroni o scolorite e piatte. Possono coprire macchie di pelle grandi o piccole. Alcune cicatrici causate dalla tigna possono essere permanenti.

Le cicatrici non sono necessariamente dannose e di solito le cicatrici svaniscono nel tempo. Ma alcune persone potrebbero voler ridurre l’aspetto delle loro cicatrici.

Alcuni trattamenti comuni per ridurre al minimo l’aspetto delle cicatrici includono:

Dermoabrasione

La dermoabrasione è una procedura cosmetica eseguita da un professionista medico autorizzato che leviga la pelle sfregiata e scolorita utilizzando un dispositivo a rotazione rapida. Il dispositivo lucida la pelle per rimuovere lo strato esterno dell’area sfregiata.

La tua pelle che ricresce al suo posto è solitamente più liscia e tonica in modo più uniforme. Questa procedura prevede l’anestesia locale e può rendere la pelle sensibile per un periodo di tempo. Di solito ci vogliono 3 mesi per vedere i risultati.

Terapia laser

La terapia laser prevede l’esposizione della pelle sfregiata a fasci di luce intensi. La luce rimuove lo strato esterno della pelle o stimola la nuova crescita della pelle nei punti in cui è stata danneggiata.

Quando eseguita da professionisti medici autorizzati, la terapia laser è generalmente sicura ed efficace nel ridurre la comparsa di cicatrici da tigna.

Prevenire ulteriori danni alla pelle

Prevenire ulteriori danni alla pelle può aiutare a migliorare le possibilità che l’aspetto della tua cicatrice diminuisca nel tempo.

E se attualmente soffri di tigna, prenderti cura della tua pelle può ridurre al minimo i rischi di cicatrici durante la guarigione.

Fai attenzione agli effetti dei danni del sole, del fumo e di eventuali farmaci che prendi che potrebbero peggiorare le cicatrici. I farmaci antifungini, ad esempio, possono rendere la pelle più vulnerabile agli effetti dei danni del sole.

Alcuni semplici consigli per mantenere la tua pelle sana e protetta includono:

  • Smetti o riduci il fumo. Questo può essere difficile, ma un medico può creare un piano che funzioni per te.

  • Usa una crema solare ad ampio spettro ogni giorno.
  • Applicare una crema idratante sulla pelle secca.
  • Proteggi la tua pelle dal vento con i vestiti.
  • Coprire la pelle esposta quando si è all’aperto.
  • Evita di uscire durante le ore di punta del sole.
  • Prova a seguire una dieta equilibrata.

  • Cerca di dormire a sufficienza.

  • Evita di bere alcolici.

Vitamina E

L’olio e la crema di vitamina E sono stati a lungo pubblicizzati come trattamenti per le cicatrici. Tuttavia, ci sono prove cliniche limitate che la vitamina E sia efficace nel ridurre la comparsa di cicatrici.

Se scegli di usare la vitamina E o qualsiasi altro trattamento per le tue cicatrici, parla sempre prima con un medico. Alcuni trattamenti possono interagire con farmaci o condizioni mediche esistenti.

Altri effetti collaterali della tigna

Alcune persone possono raramente essere più inclini a una grave infezione che raggiunge la parte inferiore della pelle. Questo tipo di infezione può causare malattie gravi.

È molto probabile che una tale reazione alla tigna colpisca qualcuno che vive con un sistema immunitario indebolito, compresi quelli che vivono con l’HIV / AIDS.

Porta via

La tigna è un’eruzione cutanea rossa o scolorita causata da una comune infezione fungina. Mentre la maggior parte delle persone guarisce dalla tigna senza effetti duraturi, alcune persone possono sperimentare cicatrici permanenti.

Sebbene queste cicatrici di solito svaniscano nel tempo, ci sono diverse cose che puoi fare per prevenire o minimizzare il loro aspetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here