Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Trattamento dell’artrite reumatoide: i fatti sulla tripla terapia

Trattamento dell’artrite reumatoide: i fatti sulla tripla terapia

0
5

Opzioni di trattamento per RA

Se ti viene diagnosticata l’artrite reumatoide (RA), il tuo medico e il reumatologo lavoreranno con te per ridurre i sintomi dolorosi e rallentare la progressione della malattia.

I farmaci sono spesso la prima linea di trattamento per l’AR. I farmaci includono:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • corticosteroidi
  • farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARDS)
  • agenti biologici

Alcuni medici somministreranno una combinazione di terapie farmacologiche. Dipende dai sintomi e dallo stadio della malattia.

Discuti le tue opzioni di farmaco con il tuo medico per determinare il miglior corso di trattamento per te.

Tipi di DMARD

Le persone con diagnosi di RA di recente riceveranno probabilmente una prescrizione per un DMARD come:

  • metotrexato (MTX)
  • idrossiclorochina
  • leflunomide
  • sulfasalazina

In passato, i medici in genere iniziavano le persone con aspirina o FANS per ridurre il dolore e l’infiammazione. Ora, molti medici trattano le persone in modo più aggressivo e precoce con DMARD nel tentativo di prevenire danni alle articolazioni.

Altre due categorie di DMARD usate per trattare l’AR sono i modificatori della risposta biologica e gli inibitori della JAK. I farmaci biologici come l’etanercept bloccano il fattore di necrosi tumorale (TNF), che innesca l’infiammazione.

Una nuova categoria di farmaci chiamati inibitori della Janus chinasi (JAK) combatte l’infiammazione all’interno delle cellule. Tofacitinib è un esempio di uno di questi.

Lo studio TEAR

Con così tante opzioni farmacologiche, i medici lavoreranno con te per determinare la migliore combinazione di terapia per trattare la tua RA.

Nel 2012, i ricercatori guidati da Larry W. Moreland, MD, hanno studiato tripla terapia orale. Lo studio ha esaminato il trattamento dell’AR aggressivo precoce per due anni. Lo studio è diventato noto con l’acronimo TEAR: trattamento dell’artrite reumatoide aggressiva precoce.

Obiettivi e risultati dello studio TEAR

Le persone con AR nello studio hanno ricevuto uno dei quattro trattamenti:

  • trattamento iniziale con MTX, più etanercept
  • trattamento iniziale con tripla terapia orale: MTX, sulfasalazina e idrossiclorochina
  • un passo avanti dalla monoterapia iniziale MTX a una delle terapie di combinazione di cui sopra
  • placebo

Lo studio TEAR ha riportato che entrambi i primi due trattamenti erano più efficaci della monoterapia con MTX.

Lo studio O’Dell

James R. O’Dell, MD, presso il Centro medico dell’Università del Nebraska a Omaha, è autore di molti studi sull’AR nel corso dei decenni. È stato coautore dello studio TEAR.

Nel luglio 2013, O’Dell ha condotto uno studio di 48 settimane su 353 persone con AR. Numerosi coautori si sono uniti a O’Dell in questo sforzo multinazionale.

Risultati O’Dell

Tutti i partecipanti allo studio O’Dell avevano RA attiva, nonostante il precedente trattamento con MTX. Gli investigatori hanno assegnato il trattamento in modo casuale:

  • tripla terapia con MTX, sulfasalazina e idrossiclorochina
  • etanercept più MTX

Le persone che non hanno mostrato miglioramenti a 24 settimane sono passate all’altro gruppo.

Entrambi i gruppi nello studio O’Dell hanno registrato un miglioramento significativo. I pazienti che non hanno risposto alla tripla terapia iniziale sono stati passati a etanercept e metotrexato. Ciò non ha influenzato negativamente i loro risultati clinici. Ha anche permesso loro di essere trattati in un modo più conveniente.

Considerazioni sui costi

MTX, sulfasalazina e idrossiclorochina sono tutti farmaci più vecchi. Forniscono un’opzione di trattamento relativamente poco costosa. La combinazione di MTX con etanercept, un biologico che combina Enbrel e Immunex, è più costosa.

O’Dell ha dichiarato al Congresso della Lega europea contro i reumatismi del 2013 che mentre le due strategie forniscono benefici comparabili, la tripla terapia costa $ 10.200 in meno a persona all’anno.

O’Dell ha concluso che iniziare le persone con la tripla terapia ha un senso economico. Ha suggerito che le persone con una risposta insoddisfacente passassero a MTX ed etanercept.

Risultati del tempo di lavoro

I ricercatori olandesi danno anche un pollice in su alla tripla terapia per ridurre i costi diretti e indiretti in questo studia. Hanno riferito di 281 persone con nuova diagnosi di AR nell’ottobre 2013. Lo studio di Rotterdam si chiama tREACH.

Quelli in tripla terapia avevano bisogno di cure meno costose. Ciò è in parte dovuto al fatto che non avevano bisogno di costosi biologici per aumentare MTX. Inoltre non perdevano tanto tempo dal lavoro perché erano meno malati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here