Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Trattamento dell’acne: tipi, effetti collaterali e altro

Trattamento dell’acne: tipi, effetti collaterali e altro

0
7

Acne e tu

L’acne è causata dall’ostruzione dei follicoli piliferi. Olio, sporco e cellule morte sulla superficie della pelle ostruiscono i pori e creano brufoli o piccole infezioni localizzate. I trattamenti lavorano per eliminare i batteri e asciugare gli oli in eccesso che portano all’acne. Diversi trattamenti per l’acne includono rimedi per lo stile di vita, farmaci topici, farmaci orali e procedure mediche.

Il trattamento giusto per te dipende dalle tue condizioni individuali. Se hai un’acne da lieve a moderata, come punti bianchi o punti neri, il trattamento dovrebbe essere relativamente facile. Tuttavia, se soffri di acne cistica o infiammatoria, il trattamento potrebbe essere più impegnativo. L’acne cistica è una o più cisti rosse, grandi e dolorose sotto la superficie della pelle. Il tuo medico o dermatologo può aiutarti a capire che tipo di acne hai.

Rimedi per lo stile di vita

Molte persone con acne lieve o brufoli possono gestire la loro condizione con cambiamenti nello stile di vita. L’olio è una delle principali cause di acne, quindi è importante mantenere il viso pulito e i capelli lontani da esso, soprattutto se i capelli tendono ad essere grassi. Anche il sebo dei capelli e del viso si accumula sulla biancheria da letto. Cambiare la federa ogni giorno o ogni settimana può aiutare a prevenire questo accumulo.

Lavati il ​​viso due o tre volte al giorno con acqua tiepida e un detergente delicato e non abrasivo. Non strofinare la pelle con troppa forza. Questo può aggravare ulteriormente la tua pelle. Inoltre, cerca di non utilizzare prodotti per la cura della pelle che possono essere irritanti, come lozioni profumate o trucco a base di olio. Scegli creme idratanti e filtri solari etichettati come “non comedogenici”. Ciò significa che il prodotto non ostruirà i pori.

Questi aggiustamenti possono fare molto per aiutarti a risolvere l’acne lieve. Se hai bisogno di qualcosa di un po ‘più forte, il tuo medico potrebbe suggerirti di usare anche farmaci topici o orali.

Farmaci topici

I farmaci topici sono lozioni, gel e creme che applichi sulla tua pelle. In genere si applica uno strato sottile sulla pelle al mattino e prima di coricarsi dopo aver lavato il viso. Alcuni sono disponibili al banco e altri richiedono una prescrizione.

I prodotti per l’acne OTC di solito contengono il principio attivo acido salicilico o perossido di benzoile. Queste sostanze riducono la quantità di olio prodotta dal corpo. Combattono anche l’infiammazione. Questi effetti aiutano a trattare le macchie esistenti e prevengono la formazione di nuove.

I farmaci topici su prescrizione possono aiutare quando i prodotti da banco non sono abbastanza forti. Questi gel o creme per l’acne possono contenere tretinoina (un farmaco retinoide derivante dalla vitamina A), una versione più forte del perossido di benzoile o un antibiotico chiamato clindamicina. Questi possono fare un lavoro migliore per uccidere i batteri quando la tua acne è da moderata a grave.

Farmaci orali

I farmaci orali per l’acne sono anche chiamati trattamenti sistemici perché vengono assorbiti in tutto il corpo. Sono disponibili solo su prescrizione del medico. Questi farmaci sono comunemente usati per trattare l’acne da moderata a grave che non risponde agli agenti topici. I tre tipi di farmaci sistemici usati per curare l’acne includono:

Antibiotici

Il medico può prescrivere una pillola antibiotica quotidiana, come la tetraciclina. Può aiutare a combattere batteri e infezioni dall’interno verso l’esterno. Gli antibiotici sono comunemente usati con farmaci topici quando gel e creme da soli non migliorano la tua condizione.

Pillole anticoncezionali

La regolazione dei livelli ormonali può aiutare a migliorare l’acne per alcune donne. Tuttavia, non dovresti usare la pillola anticoncezionale durante la gravidanza. Se sei incinta, chiedi al tuo medico cosa puoi fare per bandire gli sfoghi.

Isotretinoina

L’isotretinoina è un farmaco potente nella famiglia dei retinoidi. Riduce le dimensioni delle ghiandole sebacee in modo che producano meno olio. Aiuta anche a regolare il ricambio delle cellule della pelle in modo che le cellule non blocchino il rilascio di batteri e olio in eccesso dai pori. L’isotretinoina è riservata principalmente alle persone con acne cistica grave. Il medico può prescriverlo quando altri farmaci contro l’acne non hanno funzionato. Tuttavia, gli effetti collaterali possono essere gravi, quindi non è per tutti.

Procedure per curare l’acne

Sebbene non sia prescritto così comunemente come i farmaci, alcune procedure mediche possono essere utilizzate per trattare l’acne grave. Queste procedure possono essere tutte eseguite tipicamente nello studio del medico. Possono essere dolorosi e in alcuni casi causare cicatrici. Neanche i piani di assicurazione sanitaria li coprono sempre. Dovresti confermare che la tua assicurazione sanitaria coprirà queste procedure prima di programmarle.

Drenaggio ed estrazione

Durante il drenaggio e l’estrazione, il medico drena manualmente le grandi cisti che si formano sotto la pelle. Rimuovono liquidi, sporco, pus e pelle morta all’interno della cisti per ridurre l’infezione e il dolore. Il medico può iniettare antibiotici o uno steroide nella cisti per accelerare la guarigione e ridurre il rischio di cicatrici.

Terapia laser

La terapia laser può anche aiutare a migliorare l’infezione da acne. La luce laser aiuta a ridurre la quantità di batteri sulla pelle che causano l’acne.

Peeling chimici e microdermoabrasione

I peeling chimici e la microdermoabrasione rimuovono lo strato superiore della pelle. Nel processo, vengono rimossi anche i punti bianchi e neri.

Trattamenti per l’acne durante la gravidanza

Quasi tutti sperimentano l’acne prima o poi. È più comune tra gli adolescenti. Tuttavia, gli adulti possono avere un breakout di tanto in tanto, soprattutto durante la gravidanza. Ma le donne incinte con l’acne potrebbero non avere tutte le stesse opzioni di trattamento degli altri.

La maggior parte dei farmaci usati per curare l’acne negli adolescenti e negli adulti non sono sicuri da usare durante la gravidanza o la sicurezza del farmaco non è nota.

I retinoidi topici sono farmaci di categoria C. Ciò significa che gli studi sugli animali hanno dimostrato che sono dannosi per un feto in via di sviluppo se somministrati in grandi quantità. Verificare con il proprio medico prima di usare la tretinoina.

L’isotretinoina e la tetraciclina possono danneggiare un feto. L’isotretinoina è stata collegata a difetti alla nascita e la tetraciclina può scolorire i denti del tuo bambino. Non utilizzare nessuno dei due durante la gravidanza.

I prodotti per l’acne che sono sicuri da usare durante la gravidanza sono quelli che utilizzano il perossido di benzoile.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali dei trattamenti per l’acne variano a seconda del metodo scelto e della forza del farmaco.

Per i farmaci topici per l’acne, gli effetti collaterali più comuni sono secchezza e irritazione della pelle. Fortunatamente, questi sintomi sono temporanei. Spesso migliorano man mano che il tuo corpo si abitua ai farmaci. Se la pelle prude, brucia o si desquama pesantemente, informi il medico.

I potenziali effetti collaterali dei farmaci orali possono essere più gravi. Gli antibiotici possono provocare disturbi di stomaco o provocare vertigini e stordimento. Se stai prendendo anche la pillola anticoncezionale, usa un metodo contraccettivo di riserva. Alcuni antibiotici riducono l’efficacia delle pillole anticoncezionali nella protezione dalla gravidanza.

Se stai usando la pillola anticoncezionale per gestire l’acne, tieni presente che gli effetti collaterali dei contraccettivi orali includono un aumento del rischio di coaguli di sangue e ipertensione.

L’isotretinoina orale può causare gravi effetti collaterali, soprattutto se rimani incinta durante l’assunzione. Gravi difetti alla nascita sono stati segnalati in bambini le cui madri hanno assunto isotretinoina durante la gravidanza. Il farmaco può anche aumentare il rischio di depressione e pensieri suicidi e influenzare i livelli di colesterolo e la funzionalità epatica.

Parla con il tuo dottore

L’acne è una condizione molto curabile. Quando i cambiamenti di base dello stile di vita non sembrano fare il trucco, prova il trattamento meno invasivo, i prodotti OTC. Se hai bisogno di qualcosa di più forte, fissa un appuntamento con il tuo medico. Valuteranno la tua acne e suggeriranno i prossimi passi per il trattamento. La ricerca medica avanzata sta trovando nuovi modi per combattere le infezioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here