Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Ti senti triste senza motivo? Possibili cause e suggerimenti per affrontare...

Ti senti triste senza motivo? Possibili cause e suggerimenti per affrontare il problema

0
5

donna che prende una pausa dall'esercizio
Studio Marmellata / Stocksy United

La tristezza è uno stato temporaneo che spesso ha una causa chiara, come una grande delusione, la perdita di qualcuno vicino a te o cattive notizie da qualcuno che ami.

Questo tipo di tristezza può variare durante il giorno. In certi momenti, il carico emotivo potrebbe sembrare particolarmente pesante. Potresti piangere spesso, sentirti insensibile o svuotato e avere difficoltà a concentrarti.

Altre volte, quando ti perdi in qualcosa che ti piace o quando una persona cara ti distrae, il tuo dolore può sembrare abbastanza leggero da farti sentire a malapena il suo peso. Sebbene possa persistere in qualche forma per giorni o settimane, generalmente inizia ad allentarsi naturalmente.

La tristezza persistente è un’altra cosa completamente. Può avvolgerti come una coperta pesante, attutendo le sensazioni e la gioia della vita di tutti i giorni. Questa tristezza può farti sentire giù, vuoto e sconfitto. Non sai cosa ha causato la tua infelicità, quindi non hai idea di come iniziare a sentirti meglio.

Sentirsi tristi non è affatto insolito. Dopo tutto, il dolore è una normale risposta umana alla delusione e alla perdita. La tristezza che non ha una ragione chiara dietro di essa e non sembra migliorare, tuttavia, può suggerire che sta succedendo qualcos’altro.

Potrebbe essere la depressione?

Anche se non tutti coloro che soffrono di depressione si sentiranno tristi, una tristezza inspiegabile che non riesci a scuotere è uno dei principali segni di depressione.

Se la tua tristezza è correlata alla depressione, probabilmente ti sentirai triste quasi sempre, quasi ogni giorno, per la maggior parte di ogni giorno, per un periodo di 2 settimane o più. La tristezza, in altre parole, sembra diventare una compagna costante.

Con la depressione, sperimenterai anche altri sintomi. Se molti dei segni seguenti accompagnano il tuo umore triste o in lacrime, ci sono buone probabilità che tu abbia a che fare con la depressione:

  • sentimenti di ansia o vuoto
  • un senso di pessimismo e disperazione per il futuro
  • aumento dell’irritabilità
  • sentimenti di colpa, inutilità o impotenza
  • scarso interesse per le cose che di solito ti piacciono
  • stanchezza, mancanza di energia

  • tensione fisica, dolore o problemi digestivi inspiegabili
  • cambiamenti nei modelli di sonno
  • movimenti o parole rallentati
  • irrequietezza o agitazione
  • problemi con la concentrazione, la memoria e il processo decisionale
  • cambiamenti di appetito

La tristezza cronica, specialmente se correlata alla depressione, potrebbe anche indurre pensieri regolari di morte o suicidio. Anche se non hai un piano per agire in base a questi pensieri, è sempre meglio parlare con qualcuno di cui ti fidi e ottenere subito supporto (maggiori informazioni su come farlo più avanti).

Altri fattori da considerare

Potresti iniziare a notare che i tuoi sentimenti di tristezza, insieme a qualsiasi altro sintomo che provi, seguono uno schema specifico. La depressione può assumere forme diverse e vari fattori sottostanti possono avere un impatto sul modo in cui si manifestano i sintomi.

Alcune cose da cercare:

Rapidi cambiamenti di umore

Le persone che vivono con disturbo bipolare spesso sperimentano episodi di depressione come parte di un ciclo che include anche episodi di mania o ipomania.

Potresti notare che all’improvviso ti senti intensamente felice, persino euforico. Questo brusco cambiamento di umore potrebbe anche comportare:

  • comportamento impulsivo
  • irrequietezza e irritabilità
  • un rinnovato senso di energia che ti lascia fisso su determinati progetti o attività
  • un aumento della fiducia e dell’autostima
  • meno bisogno di dormire

Questo episodio potrebbe durare una settimana o più.

Da qualche parte intorno 40 per cento delle persone con disturbo bipolare ha ciò che è noto come caratteristiche miste. Potresti provare tristezza e altri sintomi di depressione contemporaneamente alla mania.

Questa combinazione di sintomi può rendere più difficile capire cosa stai vivendo, il che potrebbe aumentare la tua angoscia.

Tristezza stagionale

Forse la tua tristezza sembra arrivare o intensificarsi nello stesso periodo dell’anno le giornate iniziano ad accorciarsi. Quando arrivano i giorni più lunghi e soleggiati della primavera e dell’estate, ti senti meglio, anno dopo anno.

È abbastanza comune sentirsi un po ‘giù in autunno e in inverno. Le notti diventano lunghe e fredde e ci sono molti giorni in cui potresti non vedere nemmeno il sole.

Se questa tristezza stagionale persiste e diventa abbastanza grave da influenzare la vita quotidiana, potresti avere un disturbo affettivo stagionale (SAD), un tipo di depressione che si verifica insieme ai cambiamenti stagionali.

Insieme ad altri sintomi comuni di depressione, potresti anche notare:

  • pensieri arrabbiati, pessimisti o frustrati riguardo al tempo
  • ritiro o maggiore evitamento dei contesti sociali
  • un maggiore desiderio di mangiare e dormire

Tristezza prima del ciclo mestruale, durante la gravidanza o dopo il parto

Gli ormoni riproduttivi possono anche svolgere un ruolo nei sintomi della depressione, quindi monitorare in quale momento del mese si manifestano i sintomi può offrire alcuni indizi importanti.

  • I sintomi del disturbo disforico premestruale si manifestano generalmente circa una settimana prima dell’inizio del ciclo. Insieme ai sintomi della depressione, potresti provare ansia o nervosismo, paranoia o panico. Alcune persone hanno anche un senso di sopraffazione generale o si sentono come se stessero perdendo il controllo.
  • La depressione perinatale comporta episodi di depressione che potrebbero iniziare durante la gravidanza o in qualsiasi momento nel primo anno dopo il parto. Può comportare preoccupazioni sulla tua capacità di prenderti cura di tuo figlio e pensieri intrusivi su come farti del male o tuo figlio. Potresti anche avere difficoltà a legare con tuo figlio.

  • I sintomi della depressione possono anche svilupparsi insieme alla perimenopausa o al periodo di transizione prima della menopausa. Potresti sentirti molto in lacrime, perdere interesse per le tue solite attività e trovare difficoltà a gestire i normali fattori di stress.

Lieve tristezza e vuoto che sembra non svanire mai

I sintomi della depressione spesso diventano abbastanza gravi da intralciare il funzionamento quotidiano, ma non è sempre così.

Con la maggior parte delle forme di depressione, i periodi di tristezza possono durare alcune settimane o più, a seconda del tipo di depressione che hai, per poi risolversi temporaneamente. Potresti non sentirti triste o notare altri sintomi per un po ‘di tempo.

Con il disturbo depressivo persistente (PDD), d’altra parte, i sintomi dell’umore non si manifestano in episodi chiari. Invece, spesso durano per anni. Con il PDD, potresti non ricordare più un momento in cui non ti sentivi un po ‘triste o depresso. Tu potresti:

  • avere problemi a trovare piacere e gioia in qualsiasi cosa
  • cadere in schemi di pensiero pessimistico o senza speranza
  • avere bassa autostima
  • avere poca energia per la maggior parte delle attività

A differenza dei sintomi della depressione maggiore, i sintomi del PDD potrebbero non impedirti di vivere la tua vita quotidiana. Tuttavia, mentre lavori, vai a scuola e prenditi cura delle tue normali responsabilità. probabilmente noterai un umore triste o basso sempre presente.

Come scrollarselo di dosso nel momento

Quando la tristezza tinge ogni aspetto della tua quotidianità di un grigio implacabile, potresti avere difficoltà a trovare sollievo. Sentirsi giù può anche rendere più difficile il brainstorming di cambiamenti potenzialmente utili, motivo per cui il supporto professionale può fare una grande differenza (ne parleremo tra poco).

Nel frattempo, queste strategie possono offrire un po ‘di sollievo.

Parla con i tuoi cari

Molti dei sintomi associati alla tristezza o alla depressione possono indurti a ritirarti dagli altri piuttosto che cercare un supporto emotivo.

Quando ti senti irritabile, potresti sentirti facilmente frustrato con i tuoi cari. Potresti provare sensi di colpa per i sentimenti negativi verso gli altri, il tuo bisogno di annullare i piani o il tuo disinteresse per le tue solite attività. È anche abbastanza comune trovarti a dubitare che i tuoi cari si preoccupino davvero di te e vogliano trascorrere del tempo con te.

Tuttavia, isolarti in genere non fa che peggiorare la tristezza, quindi condividere i tuoi sentimenti con qualcuno di cui ti fidi può aiutare molto. Anche aprirti a un solo amico intimo o familiare può aiutarti a sentirti meno solo.

Parlare non farà necessariamente sparire i sintomi, ma può aiutare a far sembrare il peso più leggero. Avrai anche qualcuno a cui puoi rivolgerti se hai bisogno di ulteriore supporto.

Aggiungi un po ‘di umorismo

Le persone usano comunemente l’umorismo come metodo per affrontare la depressione e altre condizioni di salute mentale.

Anche quando non hai molta voglia di ridere o fare battute, libri divertenti, video di YouTube o il tuo programma comico preferito spesso possono alleviare la tua tristezza e aiutarti a sollevare il morale.

Non sei un fan della commedia? Prendere un libro amato dallo scaffale o rannicchiarsi con un film nostalgico a volte può offrire vantaggi simili.

Ascoltare la musica

La musica offre una serie di benefici per la salute mentale, incluso un sollievo temporaneo dalla tristezza e da altri sintomi di depressione. Può aiutarti a darti energia, quindi potresti anche vedere alcuni miglioramenti in qualsiasi affaticamento che stai vivendo.

Ascoltare la musica può incoraggiare il tuo cervello a produrre ormoni come la dopamina e la serotonina. Questi “ormoni della felicità” sono stati collegati a miglioramenti dell’umore e riduzione di ansia e stress.

Cerca solo di evitare la musica che corrisponde al tuo umore. Sguazzare può sembrare un buon modo per far uscire quei sentimenti, ma potrebbero finire melodie tristi peggioramento della tristezza o della depressione. Punta a una musica allegra con un ritmo più veloce.

Fai qualcosa che ti piace

I tuoi hobby preferiti possono sembrare meno piacevoli quando ti senti triste o giù di morale, ma provarli comunque a volte può offrire benefici per migliorare l’umore.

Se stai lottando per raccogliere energia, prova attività di basso profilo invece di quelle a cui ti senti esausto solo a pensare.

Alcune possibilità:

  • leggere un libro
  • lavorando su un progetto artigianale
  • fare un bagno caldo con musica rilassante e candele o oli essenziali
  • chiamando un amico
  • coccolare il tuo animale domestico

Passa un po ‘di tempo al sole

“Hai provato ad uscire?” può suonare come qualcosa che potrebbe dire una persona amata ben intenzionata senza una reale conoscenza dei disturbi dell’umore. Eppure, mentre la luce solare non cura completamente i sentimenti di tristezza o depressione, l’esposizione regolare al sole può fare la differenza per il benessere sia fisico che mentale.

Gli esperti ritengono che la luce solare spinga il tuo cervello a farlo produrre serotonina. Quando hai livelli più bassi di questo ormone nel tuo sistema, è più probabile che tu ti senta depresso, specialmente quando l’autunno e l’inverno si muovono. Trascorrere più tempo al sole, quindi, può aumentare la serotonina e potenzialmente alleviare la tristezza.

L’esercizio fisico può anche offrire alcuni benefici per migliorare l’umore, quindi se ti senti all’altezza, combina l’esposizione al sole con una passeggiata nel tuo quartiere o nel tuo parco preferito.

Non riesci a uscire facilmente? Poco sole di cui parlare? La fototerapia con una lampada SAD può aiutarti a ottenere un po ‘di sole artificiale che offre ancora vantaggi molto reali.

Prossimi passi

Le strategie di coping non sempre aiutano ad alleviare la tristezza. Se nulla sembra aiutarti a trovare sollievo, potrebbe essere il momento di parlare con un terapista o un altro operatore sanitario.

Il supporto professionale è sempre consigliato quando i sintomi:

  • vada via e torni regolarmente o continui a peggiorare
  • iniziare a influenzare la vita quotidiana e le relazioni
  • impedirti di prenderti cura delle responsabilità
  • manifestarsi in modi fisici: appetito o cambiamenti del sonno, dolori e dolori inspiegabili

Se hai bisogno di aiuto ora

È importante ricevere subito aiuto se hai pensieri di morte, morire o suicidio. La terapia offre uno spazio sicuro per affrontare e gestire questi pensieri a lungo termine, ma il supporto sul momento può essere più utile se stai vivendo pensieri angoscianti durante una crisi di salute mentale.

  • Chiama la National Suicide Prevention Lifeline al numero 800-273-8255.
  • Accedi alla Crisis Text Line inviando un SMS a HOME al 741741 (686868 in Canada, 85258 nel Regno Unito).

Puoi trovare un terapista nella tua zona con una rapida ricerca su Google, utilizzando un elenco di terapisti o chiedendo un rinvio a un medico di base.

Quando parli con un operatore sanitario, assicurati di parlargli di eventuali schemi che hai notato con i tuoi sintomi, compresi i cambiamenti stagionali dell’umore o i cicli tra estrema tristezza ed estrema euforia.

Inoltre, considera di tenere traccia dei cambiamenti di umore ed emozioni in un diario. Questo aiuta a esprimere e ordinare i sentimenti al momento, ma crea anche un registro dei sintomi che puoi condividere con il tuo team di assistenza.

La linea di fondo

Sentirti triste tutto il tempo senza una ragione specifica non sempre significa che hai la depressione, ma è così fa suggerisci che potresti vivere qualcosa di più complesso della sola tristezza.

Quando la tristezza persiste e diventa più uno stato fisso dell’essere, parlare con un terapeuta può avere molti benefici. Nel frattempo, sii gentile con te stesso e cerca di ricordare che questa sensazione non durerà per sempre.


Crystal Raypole ha già lavorato come scrittore ed editore per GoodTherapy. I suoi campi di interesse includono lingue e letteratura asiatiche, traduzione giapponese, cucina, scienze naturali, positività sessuale e salute mentale. In particolare, si è impegnata ad aiutare a ridurre lo stigma sui problemi di salute mentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here