Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Test per la rottura prematura delle membrane

Test per la rottura prematura delle membrane

0
5

Rottura prematura delle membrane: che cos’è?

Nelle donne in gravidanza, la rottura prematura delle membrane (PROM) si verifica quando il sacco amniotico che circonda il bambino (la membrana) si rompe prima dell’inizio del travaglio. È più comunemente indicato come “quando si rompe l’acqua”. La rottura della membrana che si verifica prima della 37a settimana di gravidanza è chiamata PROM pretermine (PPROM). La PPROM si verifica in circa il 3% delle gravidanze e causa circa un terzo delle nascite pretermine, secondo American Family Physician. Si verifica più frequentemente nelle gravidanze gemellari.

Prima le tue membrane si rompono, più è grave per te e il tuo bambino.

  • Se la tua gravidanza è passata 37 settimane e le tue membrane si rompono, il tuo bambino è pronto per nascere.
  • Se la tua gravidanza è inferiore a 37 settimane e le tue membrane si rompono, il tuo medico dovrà decidere se partorire immediatamente o provare a continuare la gravidanza. Il tuo medico potrebbe scegliere di indurre il tuo travaglio in anticipo a causa del rischio di infezione per il tuo bambino.

Le donne che partoriscono entro 24 ore dalla pausa per l’acqua hanno meno probabilità di contrarre un’infezione, quindi è importante andare in ospedale il prima possibile dopo la rottura delle membrane. In ospedale, semplici test possono confermare che le tue membrane si sono rotte.

Quali sono i sintomi della rottura prematura delle membrane?

Il più grande segno di PROM è la fuoriuscita di liquido dalla vagina. Il fluido potrebbe colare lentamente o potrebbe fuoriuscire. Le donne a volte scambiano il fluido per l’urina.

Se noti una perdita di liquidi, usa un tampone o carta per assorbire parte del fluido. Guardalo e annusalo. Il liquido amniotico non dovrebbe odorare di urina e di solito non ha colore.

Altri segni possono includere:

  • la sensazione di non essere in grado di smettere di urinare
  • perdite vaginali o umidità che è più del normale
  • sanguinamento dalla vagina
  • pressione pelvica

Se pensi che le tue membrane si siano rotte, chiama subito il tuo medico.

Diagnosi di rottura prematura delle membrane

Se sospetti che la tua acqua si sia rotta e che ci sia una fuoriuscita di liquido dalla vagina, il tuo medico dovrà confermare che le membrane si sono effettivamente rotte.

Il tuo medico ti esaminerà e osserverà il fluido proveniente dalla vagina. Ordineranno quindi dei test per confermare la PROM o la PPROM. I test per la PROM comportano l’analisi delle secrezioni vaginali per determinare se è presente liquido amniotico. Poiché i fluidi potrebbero essere contaminati con sangue o altre secrezioni, questi test cercano sostanze o determinate caratteristiche che normalmente si trovano solo nel liquido amniotico. Il tuo medico raccoglierà del fluido dalla vagina utilizzando uno strumento medico chiamato speculum per eseguire la maggior parte di questi test. Inseriranno lo speculum nella vagina e allargheranno delicatamente le pareti vaginali. Ciò consente loro di esaminare l’interno della vagina e di raccogliere il fluido direttamente dalla vagina.

Test del pH

Questo test prevede il test del pH di un campione di liquido vaginale. Il pH vaginale normale è compreso tra 4,5 e 6,0. Il liquido amniotico ha un pH più alto compreso tra 7,1 e 7,3. Pertanto, se le membrane si sono rotte, il pH del campione di liquido vaginale sarà superiore al normale.

Test della nitrazina

Questo test consiste nel mettere una goccia di fluido ottenuto dalla vagina su strisce di carta contenenti colorante nitrazina. Le strisce cambiano colore a seconda del pH del fluido. Le strisce diventeranno blu se il pH è maggiore di 6,0. Una striscia blu significa che è più probabile che le membrane si siano rotte.

Questo test, tuttavia, può produrre falsi positivi. Se il sangue entra nel campione o se è presente un’infezione, il pH del liquido vaginale può essere più alto del normale. Lo sperma ha anche un pH più alto, quindi un rapporto vaginale recente può produrre una lettura errata.

Ferning

Se la tua acqua è rotta, il fluido mescolato con gli estrogeni creerà un modello “simile a una felce” al microscopio a causa della cristallizzazione del sale. Alcune gocce di fluido verranno poste su un vetrino da microscopio e osservate al microscopio.

Altri test

Altri test per la diagnosi della PROM includono:

  • Dye test: iniezione di colorante nel sacco amniotico attraverso l’addome. Se le membrane si sono rotte, il fluido colorato verrà trovato nella vagina entro 30 minuti.
  • Test che misurano i livelli di sostanze chimiche note per esistere nel liquido amniotico ma non nel liquido vaginale. Questi includono prolattina, alfa-fetoproteina, glucosio e diammina ossidasi. Livelli elevati di queste sostanze significano che le membrane si sono rotte.
  • Test non invasivi più recenti come il test ROM AmniSure di QIAGEN Sciences. Questo test non richiede un esame speculum. Funziona rilevando il biomarcatore alfa microglobulina-1 della placenta nel liquido amniotico.

Una volta confermata la PROM, saranno probabilmente eseguiti ulteriori test per valutare quanto segue per valutare quanto segue:

  • la presenza di infezione testando il liquido amniotico
  • il grado di sviluppo del polmone fetale, per determinare se i polmoni del bambino sono abbastanza maturi per operare al di fuori dell’utero
  • lo stato e la salute del feto, compreso l’ascolto della frequenza cardiaca del bambino

Se sei a termine (oltre 37 settimane di gravidanza), potresti iniziare il travaglio naturalmente o il tuo medico potrebbe indurre il travaglio per ridurre il rischio di infezione.

Se il tuo medico decide di ritardare il parto, dovrebbe continuare a monitorare te e il tuo bambino per assicurarsi che questa decisione rimanga la migliore linea d’azione. Se la frequenza cardiaca del bambino diminuisce, il parto immediato è essenziale.

Ci sono complicazioni alla PROM?

Il rischio maggiore di PROM è l’infezione. Se l’utero viene infettato (corioamnionite), il bambino deve essere partorito immediatamente. Un’infezione può causare seri problemi al bambino.

Per la PROM pretermine, il rischio maggiore è un parto pretermine, che aumenta i rischi di complicazioni per il bambino. Queste complicazioni includono:

  • difficoltà di apprendimento
  • problemi neurologici
  • Sindrome da stress respiratorio

Un’altra grave complicanza è la compressione del cordone ombelicale. Senza liquido amniotico, il cordone ombelicale è vulnerabile ai danni. Il cordone ombelicale fornisce ossigeno e sostanze nutritive al bambino ed è normalmente protetto dal liquido amniotico. Se il liquido fuoriesce, il cordone ombelicale può essere compresso tra il bambino e l’utero o, in alcuni casi, cadere dall’utero nella vagina. Questo può portare a gravi lesioni cerebrali e persino alla morte.

La PROM pretermine prima della 24a settimana è rara. Tuttavia, spesso provoca la morte del feto perché i polmoni del bambino non sono in grado di svilupparsi correttamente. Se il bambino sopravvive, spesso avrà problemi a lungo termine, tra cui:

  • malattia polmonare cronica
  • problemi di sviluppo
  • idrocefalo
  • paralisi cerebrale

Cosa succede dopo?

Quello che succede dopo dipende dallo stadio della tua gravidanza.

37 settimane e oltre

Il tuo medico curante procederà alla consegna del tuo bambino. Il travaglio potrebbe avvenire da solo (spontaneamente) o il tuo medico potrebbe indurre il travaglio usando determinati farmaci.

Near Term (da 34 a 36 settimane)

Il tuo medico probabilmente procederà a consegnare il bambino se l’ospedale ha a disposizione cure neonatali. Secondo Sanford Health, due quinti delle donne in questa fase partoriranno il bambino entro una settimana. Molti consegneranno entro 48 ore.

Pretermine (meno di 34 settimane)

A meno che i polmoni del bambino non siano completamente maturi, l’operatore sanitario vorrà aspettare per indurre il travaglio. Parlerai della tua situazione, dei rischi e delle opzioni di trattamento a tua disposizione e del tuo bambino.

I farmaci potrebbero includere:

  • antibiotici per prevenire le infezioni
  • iniezioni di steroidi per accelerare lo sviluppo dei polmoni del bambino
  • farmaci per prevenire le contrazioni

Il tuo medico monitorerà da vicino te e il tuo bambino con ecografie regolari e per verificare la presenza di infezioni. Potrebbe essere necessario rimanere a letto durante questo periodo.

Cos’è l’Outlook?

Le prospettive dipendono dallo stadio della tua gravidanza. I bambini nati troppo presto corrono un rischio maggiore di complicazioni. Nonostante i tentativi di prolungare una gravidanza dopo la PPROM, molte donne partoriranno entro una settimana. Secondo l’American Family Physician, la PPROM provoca la morte del feto nell’1-2% dei casi.

Come posso prevenire la PROM?

Non puoi sempre prevenire la PROM, ma alcuni cambiamenti nello stile di vita possono ridurre il rischio. Una storia di malattie sessualmente trasmissibili e il fumo durante la gravidanza possono aumentare il rischio di avere la PROM (il fumo dovrebbe essere evitato).

Parla con il tuo medico se prendi farmaci steroidei. Potrebbero consigliarti di interrompere l’assunzione se non sono assolutamente necessari per il trattamento di un altro problema

L’esercizio fisico durante la gravidanza va bene, ma dovresti parlare con il tuo medico del livello di attività fisica che puoi svolgere in sicurezza durante la gravidanza. Anche un’attività fisica intensa può causare PROM.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here