Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Test di livello di immunoglobulina stimolante la tiroide (TSI)

Test di livello di immunoglobulina stimolante la tiroide (TSI)

0
4

Cos’è un test TSI?

Il test TSI misura il livello di immunoglobulina stimolante la tiroide (TSI) nel sangue. Alti livelli di TSI nel sangue possono indicare la presenza della malattia di Graves, che è una malattia autoimmune che colpisce la ghiandola tiroidea.

Se hai la malattia di Graves, hai maggiori probabilità di sviluppare altre malattie autoimmuni come il diabete di tipo 1 o il morbo di Addison. Le donne hanno una probabilità da 7 a 8 volte maggiore di sviluppare la malattia di Graves rispetto agli uomini. Raramente, il test TSI può essere utilizzato per diagnosticare altri disturbi che colpiscono la tiroide, come la tiroidite di Hashimoto e il gozzo multinodulare tossico.

Il medico può prescriverti un test TSI se hai segni di ipertiroidismo o se sei incinta e hai una storia di problemi alla tiroide.

In che modo la TSI influisce sulla tiroide?

La tiroide è una ghiandola endocrina. Si trova alla base del collo. La tua tiroide è responsabile della produzione di vari ormoni tiroidei che aiutano il tuo corpo a regolare il metabolismo e altre importanti funzioni.

Diverse condizioni possono indurre la tiroide a produrre una quantità eccessiva di ormoni tiroidei T3 e T4. Quando ciò si verifica, è noto come ipertiroidismo. L’ipertiroidismo può portare a una serie di sintomi, tra cui:

  • fatica
  • perdita di peso
  • irrequietezza
  • tremori
  • palpitazioni

Quando l’ipertiroidismo peggiora improvvisamente, è noto come tempesta tiroidea, che è una condizione pericolosa per la vita. Ciò si verifica quando c’è un’ondata di ormone tiroideo nel corpo. Di solito, si verifica a causa di ipertiroidismo non trattato o non trattato. Questa è un’emergenza medica che richiede un’attenzione immediata.

“Thyrotoxicosis” è un termine più antico per l’ipertiroidismo dovuto a qualsiasi causa.

La malattia di Graves è una delle cause più comuni di ipertiroidismo. Se hai la malattia di Graves, il tuo sistema immunitario produce erroneamente l’anticorpo TSI. TSI imita l’ormone stimolante la tiroide (TSH), che è l’ormone che segnala alla tiroide di produrre più T3 e T4.

La TSI può stimolare la tiroide a produrre più ormoni tiroidei del necessario. La presenza di anticorpi TSI nel sangue è un indicatore che potresti avere la malattia di Graves.

Ulteriori informazioni: malattia di Graves »

Qual è lo scopo di una prova STI?

Diagnosi della malattia di Graves

Il tuo medico ordinerà in genere un test TSI se stai mostrando segni di ipertiroidismo e sospetta che tu possa avere la malattia di Graves. La malattia di Graves è la causa più comune di ipertiroidismo. Questo test può aiutare a chiarire la causa dei sintomi quando i livelli di TSH, T3 e T4 sono anormali.

Nelle donne in gravidanza

Il medico può eseguire questo test anche durante la gravidanza se si hanno sintomi di ipertiroidismo o una storia di problemi alla tiroide. L’ipertiroidismo di Graves colpisce circa 2 gravidanze su 1000.

Se hai la malattia di Graves, la TSI nel sangue può attraversare la placenta. Questi anticorpi possono interagire con la tiroide del tuo bambino e provocare una condizione chiamata “tireotossicosi di Graves neonatale transitoria”. Ciò significa che sebbene il tuo bambino nascerà con la malattia di Graves, è curabile, temporaneo e passerà dopo che la TSI in eccesso lascia il corpo del tuo bambino.

Diagnosi di altre malattie

Altri disturbi correlati a livelli anormali di TSI includono la tiroidite di Hashimoto e il gozzo multinodulare tossico. Chiamata anche tiroidite linfocitica cronica, la tiroidite di Hashimoto è un’infiammazione e gonfiore della ghiandola tiroidea. Tipicamente diminuisce la funzione della ghiandola tiroidea, causando ipotiroidismo. Nel gozzo multinodulare tossico, la ghiandola tiroidea è ingrossata e presenta un numero di piccole escrescenze rotonde o noduli che producono una quantità eccessiva di ormone tiroideo.

Preparazione e procedura

Questo test generalmente non richiede alcuna preparazione, come il digiuno o l’interruzione dei farmaci. Tuttavia, se il medico ti chiede di farlo, segui le loro istruzioni. Potrebbero voler prelevare il sangue per altri test che richiedono il digiuno contemporaneamente al test TSI.

Quando arrivi per la procedura, un operatore sanitario preleverà un campione del tuo sangue. Invieranno il tuo campione di sangue a un laboratorio, dove verrà testato per determinare il tuo livello di TSI.

Cosa significano i risultati del test TSI?

Risultati normali

I risultati delle prove STI sono sotto forma di una percentuale o di un indice STI. Di solito, un indice TSI inferiore a 1,3, o 130 percento, è considerato normale. Il tuo medico potrebbe avere standard diversi, quindi dovresti chiedere al tuo medico se hai domande o dubbi.

È possibile che tu abbia una malattia autoimmune nonostante tu abbia un normale risultato del test TSI. Se il medico sospetta che gli anticorpi possano svilupparsi nel tempo, come nel caso di alcune malattie autoimmuni, potrebbe essere necessario ripetere il test in un secondo momento.

Risultati anormali

Se hai livelli TSI elevati, potrebbe indicare che hai:

  • Malattia di Graves
  • hashitoxicosis, che è un aumento dell’attività tiroidea a causa dell’infiammazione correlata alla tiroidite di Hashimoto
  • tireotossicosi neonatale, in cui il tuo bambino ha alti livelli di ormoni tiroidei alla nascita a causa dei tuoi alti livelli di ormoni tiroidei

Con il trattamento, la tireotossicosi neonatale nel bambino passerà.

Se la TSI è presente nel sangue, è spesso un’indicazione della malattia di Graves.

Rischi della prova STI

Ogni esame del sangue presenta alcuni rischi, che includono quanto segue:

  • lieve dolore durante e subito dopo la procedura
  • lieve sanguinamento dopo che l’operatore sanitario ha rimosso l’ago
  • lo sviluppo di un piccolo livido nell’area del sito di puntura
  • un’infezione nell’area del sito di puntura, che è rara
  • infiammazione della vena nell’area del sito di puntura, che è rara

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here