Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Test di concentrazione delle urine

Test di concentrazione delle urine

0
6

Che cos’è un test di concentrazione delle urine?

Un test della concentrazione di urina determina il funzionamento dei reni. Il test può essere utilizzato per testare la risposta dei tuoi reni a:

  • troppa assunzione di liquidi (carico d’acqua)
  • assunzione di liquidi insufficiente (disidratazione)
  • un ormone che dovrebbe concentrare l’urina, l’ormone antidiuretico (ADH)

Puoi fare il test più volte in circostanze diverse.

Il test in sé è indolore e tutto ciò che devi fare è fornire un campione di urina pulito. Tuttavia, la fase di preparazione può essere scomoda.

Qual è lo scopo di un test di concentrazione delle urine?

Il medico può raccomandare un test della concentrazione di urina se si urina troppo o troppo poco. Il test può aiutare a identificare tipi specifici di problemi ai reni.

Il motivo principale per cui viene richiesto questo test è per vedere se si soffre di diabete insipido centrale, una malattia che causa una minzione eccessiva. Questa forma di diabete può verificarsi quando un trauma cranico influisce sul modo in cui il cervello rilascia l’ormone antidiuretico (ADH). L’ADH normalmente aumenta la quantità di acqua trattenuta dai reni. Nel diabete insipido centrale, il cervello non rilascia abbastanza ADH.

Un test della concentrazione di urina può essere utilizzato anche per valutare:

  • disidratazione
  • insufficienza renale
  • arresto cardiaco
  • altri problemi ormonali
  • complicazioni di un’infezione del tratto urinario

Come viene eseguito il test?

Il test si basa su un’analisi di laboratorio della tua urina.

Prepararsi per il test

A seconda di come il laboratorio intende analizzare la tua urina, prima del test ti potrebbe essere chiesto di:

  • bere liquidi in eccesso
  • evitare i liquidi per un periodo di tempo
  • prenda ADH (che può essere assunto sotto forma di pillola o spray nasale).

Prelievo di un campione di urina a cattura pulita

Il test della concentrazione di urina richiede un campione di urina pulito. L’obiettivo di una cattura pulita è evitare di contaminare il campione di urina con i batteri della pelle. Ti verrà data una salvietta umida e una tazza per campioni per la raccolta.

Lavarsi accuratamente le mani con sapone e acqua tiepida. Apri la tazza di raccolta. Posiziona il coperchio su una superficie pulita. Fare attenzione a non toccare l’interno della tazza o l’interno del coperchio.

Usa la salvietta umida per pulire l’area intorno all’uretra. Quindi inizia a urinare nella toilette. Dopo alcuni secondi, metti la tazza nel flusso di urina. Una volta che hai raccolto abbastanza urina, rimuovi la tazza. Finisci di urinare nella toilette. Quindi richiudere con cura la tazza, facendo attenzione a non toccare l’interno del contenitore o del coperchio.

Restituire la tazza secondo le istruzioni del medico. La tua urina verrà inviata a un laboratorio per il test.

Interpretazione dei risultati del test di concentrazione delle urine

Il laboratorio verificherà la concentrazione della tua urina. Urina più concentrata significa che ci sono più soluti e meno acqua nel campione. I soluti sono particelle disciolte, come zuccheri, sali e proteine.

I valori normali possono variare in base al laboratorio utilizzato. Tuttavia, in genere, la tua urina viene misurata in gravità specifica, il rapporto tra la densità della tua urina e la densità dell’acqua (1.000). I valori normali tendono ad essere nella gamma di e leggermente al di sopra della densità dell’acqua (da 1.000 a 1.030). La tua urina dovrebbe essere più concentrata dopo aver ricevuto ADH.

Se la tua urina è molto concentrata, il medico può sospettare una o più delle seguenti condizioni:

  • disidratazione
  • diarrea
  • sudorazione eccessiva
  • glicosuria (troppo zucchero nelle urine)
  • arresto cardiaco
  • restringimento delle arterie renali
  • secrezione inappropriata di ADH
  • vomito in eccesso
  • restrizione di liquidi

Una bassa concentrazione di urina suggerisce:

  • troppa assunzione di liquidi
  • diabete insipido
  • insufficienza renale
  • pielonefrite

La combinazione di più preparazioni di test può aiutare il medico a determinare se il diabete insipido è dovuto a un trauma cranico e una conseguente mancanza di produzione di ADH, o perché i reni non possono rispondere adeguatamente all’ADH (questa condizione è chiamata diabete insipido nefrogenico).

Potenziali effetti collaterali dell’esecuzione del test

Questo test non è associato ad alcun effetto collaterale negativo. Tuttavia, astenersi dal bere liquidi per il test può farti sentire disidratato. Una volta completato il test, chiedi al tuo medico se puoi riprendere a bere liquidi. Questo reidraterà il tuo corpo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here