Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Test dell’antigene carcinoembrionale (CEA)

Test dell’antigene carcinoembrionale (CEA)

0
8

Che cos’è un test dell’antigene carcinoembrionale (CEA)?

Un test dell’antigene carcinoembrionario (CEA) è un esame del sangue utilizzato per diagnosticare e gestire alcuni tipi di cancro. Il test CEA viene utilizzato soprattutto per i tumori dell’intestino crasso e del retto. Il medico può anche utilizzare i risultati del test per determinare se un trattamento contro il cancro sta funzionando.

Un antigene è una sostanza prodotta da cellule tumorali cancerose. A volte gli antigeni vengono rilasciati nel flusso sanguigno. Il test CEA misura la quantità di CEA nel sangue. Una quantità elevata di CEA nel tuo corpo dopo un trattamento o un intervento chirurgico per il cancro suggerisce che il cancro non è sparito. Può anche significare che il cancro si è diffuso ad altre parti del corpo.

Il fumo può aumentare la quantità di CEA nel tuo corpo anche in assenza di cancro. Dovresti informare il tuo medico se fumi.

Quando il tuo medico ordinerà il test CEA?

Il test CEA ha diversi utilizzi. Il medico può ordinare un test CEA se i sintomi suggeriscono che potresti avere un cancro. Un test CEA può aiutare il medico a scoprire se un trattamento contro il cancro sta funzionando. Questi trattamenti possono aver incluso chirurgia, chemioterapia, radioterapia o una combinazione di tutti e tre. Il medico potrebbe anche utilizzare il test CEA per determinare se un cancro è tornato o si è ripresentato dopo aver terminato il trattamento.

Un test CEA è più utile dopo una diagnosi di un tipo di cancro noto per produrre CEA. Non tutti i tumori producono CEA.

Livelli aumentati di CEA possono essere riscontrati nei seguenti tipi di cancro:

  • cancro del colon-retto o del colon
  • carcinoma midollare della tiroide
  • cancro al seno
  • cancro del tratto gastrointestinale
  • cancro al fegato
  • cancro ai polmoni
  • cancro ovarico
  • il cancro del pancreas
  • cancro alla prostata

Il test CEA non è utile per la diagnosi o lo screening della popolazione generale per il cancro. Di solito non viene utilizzato per schermare o diagnosticare se sei sano o non mostri alcun sintomo di una malattia. Ma se qualcuno ha una sindrome genetica familiare per il cancro al colon, è ragionevole usare CEA come strumento di screening. Questi casi sono rari.

Il medico può iniziare a monitorare i livelli di CEA prima di iniziare il trattamento se ti viene diagnosticato un cancro. Questo stabilirà un livello di base per il tuo CEA. Un singolo valore CEA di solito non è così informativo come molti valori e le tendenze di questi valori nel tempo. Il medico eseguirà il test ripetutamente prima, durante e dopo il trattamento per verificare la presenza di modifiche.

Come viene eseguito il test CEA?

Il test CEA è un esame del sangue eseguito nello studio del medico. Il sangue viene solitamente prelevato da una vena del braccio. Il processo di prelievo di sangue, o puntura venosa, di solito prevede i seguenti passaggi:

  • Un operatore sanitario pulirà il sito di puntura con un antisettico. Il sito di solito si trova al centro del braccio, sul lato opposto del gomito.
  • Un operatore sanitario avvolgerà una fascia elastica attorno al braccio per aiutare a riempire la vena di sangue.
  • Un ago viene quindi inserito nella vena per raccogliere il sangue in una fiala o tubo attaccato.
  • La fascia è srotolata dal tuo braccio.
  • Un laboratorio analizzerà il tuo campione di sangue.

Quali sono i rischi di sostenere il test?

Come con qualsiasi esame del sangue, c’è il rischio di sanguinamento, lividi o infezione nel sito di puntura. Quando si inserisce l’ago si può avvertire un dolore moderato o una sensazione acuta di puntura.

Quali sono i livelli normali di CEA?

Un livello normale di CEA è inferiore o uguale a 3 nanogrammi per millilitro (ng / mL). La maggior parte delle persone sane ha livelli inferiori a questa quantità.

I livelli di CEA torneranno generalmente alla normalità tra uno e quattro mesi dopo che il cancro è stato rimosso con successo.

Cosa sono i livelli anormali di CEA?

Livelli elevati di CEA si verificano quando il CEA è superiore a 3 ng / mL. Questi livelli sono considerati anormali. Le persone con molti tipi di cancro possono avere livelli superiori a 3 ng / mL. Se hai valori così alti, non significa che hai il cancro. Altri motivi possono causare livelli superiori a 3 ng / mL. Questi possono includere:

  • infezione
  • cirrosi
  • fumo cronico
  • malattia infiammatoria intestinale (IBD)

I livelli di CEA superiori a 20 ng / mL sono considerati molto alti. Se hai livelli di CEA così alti e hai anche sintomi di cancro, ciò suggerisce fortemente che il cancro non è stato rimosso con successo dopo il trattamento. Potrebbe anche suggerire che il cancro si è metastatizzato o si è diffuso ad altre parti del corpo.

Il fumo può influenzare i risultati del test CEA se sei sano per il resto. Il CEA è solitamente elevato, ma inferiore a 5 ng / ml nelle persone che fumano.

Cosa succede se i miei risultati sono anormali?

I livelli di CEA non dovrebbero essere l’unico test utilizzato per determinare se hai il cancro. Il medico utilizzerà il test CEA insieme ad altri test e una valutazione dei sintomi. Tu e il tuo medico potete lavorare insieme per decidere la migliore opzione di trattamento se il medico determina che avete il cancro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here