Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Test del livello di pH delle urine

Test del livello di pH delle urine

0
3

Cos’è un test del livello di pH delle urine?

Un test del livello di pH delle urine è un test che analizza l’acidità o l’alcalinità di un campione di urina. È un test semplice e indolore. Molte malattie, la tua dieta e le medicine che prendi possono influenzare l’acidità o la basicità della tua urina. Ad esempio, risultati troppo alti o bassi possono indicare la probabilità che il tuo corpo formi calcoli renali. Se la tua urina è al limite massimo o minimo dei livelli di pH, puoi modificare la tua dieta per ridurre la probabilità di calcoli renali dolorosi.

In breve, il pH delle urine è un indicatore della tua salute generale e fornisce al tuo medico importanti indizi su cosa sta succedendo nel tuo corpo.

Perché ho bisogno di un test del livello di pH delle urine?

I calcoli renali sono piccole masse di minerali che possono accumularsi nei reni e causare dolore poiché impediscono all’urina di passare attraverso i reni e il sistema urinario. Poiché questi calcoli tendono a formarsi in un ambiente altamente acido o basico / alcalino, il medico può testare la tua urina per determinare la probabilità che formi calcoli renali.

Alcuni farmaci possono rendere la tua urina più acida. Il tuo medico può ordinare il test del livello di pH delle urine per determinare se i tuoi farmaci stanno rendendo la tua urina troppo acida.

Il test del livello di pH delle urine può anche determinare il miglior farmaco da prescrivere in caso di infezione del tratto urinario.

Come viene eseguito il test del livello di pH delle urine?

Prima del test, il medico potrebbe chiederti di interrompere l’assunzione di alcuni farmaci noti per influenzare il pH delle urine. Esempi di questi farmaci includono:

  • acetazolamide, usata per trattare il glaucoma, l’epilessia e altri disturbi
  • cloruro di ammonio, usato in alcuni medicinali per la tosse
  • metenamina mandelato, usato per trattare le infezioni del tratto urinario
  • citrato di potassio, usato per trattare la gotta e i calcoli renali
  • bicarbonato di sodio, usato per trattare il bruciore di stomaco e l’indigestione acida
  • diuretici tiazidici, usati per trattare la pressione sanguigna alta e per ridurre il rischio di ictus e attacchi di cuore

Tuttavia, non apportare modifiche alla tua dieta prima del test del livello di pH delle urine se non indicato dal tuo medico. Gli alimenti che mangi influenzano il pH delle tue urine e vuoi che il test sia il più accurato possibile nel prevedere il tuo livello di pH tipico delle urine. Il test aiuterà il medico a identificare la causa dei cambiamenti effettivi nel pH delle urine.

Per ottenere i migliori risultati, il test del pH delle urine richiede l’ottenimento di un campione di urina pulito. Il metodo clean-catch prevede la pulizia dell’area genitale prima della minzione e quindi la raccolta dell’urina a metà del flusso. Questo metodo aiuta ad eliminare alcuni organismi e agenti patogeni che potrebbero influenzare il campione di urina.

Il tuo medico ti darà una tazza in cui urinare. Non toccare la parte interna della tazza e assicurarsi di non lasciare altro che urina nella tazza per evitare di contaminare il campione. Dopo aver urinato con il metodo clean-catch, dare la tazza al personale medico appropriato. Invieranno il tuo campione a un laboratorio il più rapidamente possibile per garantire i risultati più accurati.

Cosa significano i risultati?

Un laboratorio testerà il pH delle urine e restituirà i risultati.

Un pH neutro è 7,0. Più alto è il numero, più è basilare (alcalino). Più basso è il numero, più acida è la tua urina. Il campione di urina medio è di circa 6,0.

Se il tuo campione di urina è inferiore, ciò potrebbe indicare un ambiente favorevole alla formazione di calcoli renali. Altre condizioni che preferiscono un ambiente acido sono:

  • acidosi
  • disidratazione
  • chetoacidosi diabetica
  • diarrea
  • fame

Un pH delle urine superiore al normale potrebbe indicare:

  • aspirazione gastrica che porta via gli acidi dello stomaco

  • insufficienza renale
  • acidosi tubulare renale
  • ostruzione pilorica
  • alcalosi respiratoria
  • infezione del tratto urinario
  • vomito

La tua dieta può anche determinare quanto sia acida o alcalina la tua urina. Ad esempio, se mangi una dieta povera di carne e ricca di frutta e verdura, è più probabile che tu abbia urina alcalina. Coloro che consumano quantità maggiori di carne hanno maggiori probabilità di avere urina acida. Il medico può raccomandare alcune modifiche alla dieta se il pH delle urine è troppo alto o troppo basso.

Non ci sono effetti collaterali associati al test del livello di pH delle urine. In genere è possibile riprendere le attività quotidiane dopo il test.

Q:

Un pH acido in una donna incinta indica che il suo bambino sarà un maschio e un pH di base indica che il bambino sarà una femmina?

Paziente anonimo

UN:

I kit di previsione del sesso che misurano il pH delle urine hanno invaso il mercato negli ultimi anni e sono venduti da banco in molti negozi di droga. Nonostante la loro popolarità, generalmente non sono accurati. Dico generalmente perché è un po ‘come indovinare una domanda vera o falsa; sei obbligato a farlo bene occasionalmente. Il pH delle urine è influenzato maggiormente dalla dieta e non da qualsiasi cosa correlata al feto. Se sei determinato a provarlo, fallo solo per divertimento perché non c’è scienza a supporto delle affermazioni.

Deborah Weatherspoon, PhD, MSN, CRNA, COILe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here