Test alfa-fetoproteina

0
7

Cos’è un test alfa-fetoproteina (AFP)?

Un test alfa-fetoproteina (AFP) è un esame del sangue che misura la quantità di AFP presente nel sangue. Di solito fa parte di quello che viene chiamato uno schermo triplo o quadruplo nel secondo trimestre di gravidanza. Tuttavia, può essere utile anche per gli adulti che non sono in gravidanza.

Il sacco vitellino, il tratto gastrointestinale e il fegato di un feto producono AFP. Quindi circola attraverso il sangue fetale e materno. Le persone che non sono incinte hanno ancora un po ‘di AFP nel sangue, ma i livelli sono normalmente bassi. Alti livelli di AFP negli adulti che non sono in gravidanza di solito indicano alcuni tipi di malattie del fegato.

Perché ho bisogno di un test alfa-fetoproteina?

Un test AFP è un test di screening di routine che viene somministrato alle future mamme tra la 14a e la 22a settimana di gravidanza. È più accurato tra la 16a e la 18a settimana, quindi è importante sapere esattamente quando sei rimasta incinta.

Il test AFP di solito fa parte di uno schermo quadruplo. Questo esame di screening verifica anche i tuoi livelli di:

  • gonadotropina corionica umana (HCG)
  • estriolo, che è un ormone prodotto dalla placenta e dal fegato del bambino
  • inibina A, che è un ormone prodotto dalla placenta

I medici useranno i risultati della tua schermata quadrupla, la tua età e la tua etnia per determinare le possibilità che il tuo bambino non ancora nato abbia un difetto genetico alla nascita. I difetti rilevati da questo tipo di screening possono includere difetti del tubo neurale, come la spina bifida e anomalie cromosomiche, come la sindrome di Down. I risultati dell’AFP aiuteranno il medico a determinare se sono necessari ulteriori test per queste condizioni. Un test positivo non significa necessariamente che il tuo bambino non ancora nato avrà un difetto congenito.

Il test AFP è particolarmente importante per le donne ad alto rischio di avere figli con difetti alla nascita, comprese le donne:

  • che hanno 35 anni o più
  • con una storia familiare di difetti alla nascita
  • che hanno usato farmaci o droghe dannose durante la gravidanza
  • che hanno il diabete

Se non sei incinta, un test AFP può aiutare a diagnosticare e monitorare alcune condizioni del fegato, come il cancro al fegato, la cirrosi e l’epatite. Può anche aiutare a rilevare molti altri tumori, inclusi i tumori di:

  • testicoli
  • ovaie
  • tratto biliare
  • stomaco
  • pancreas

Quali rischi sono associati a un test alfa-fetoproteina?

Ci sono pochissimi rischi associati al prelievo di sangue per un test AFP. Potresti sentirti leggermente svenire o provare dolore o indolenzimento nel sito di puntura. C’è una piccola possibilità di sanguinamento eccessivo o ematoma, che si verifica quando il sangue si accumula sotto la pelle. C’è anche un minimo rischio di infezione nel sito di puntura.

Come viene eseguito un test alfa-fetoproteina?

Avrai bisogno di un prelievo di sangue per un test AFP. Il prelievo di sangue è una procedura ambulatoriale che di solito viene eseguita in un laboratorio diagnostico. La procedura richiede solo pochi minuti ed è relativamente indolore. Non è necessaria alcuna preparazione speciale prima di un test AFP.

Un operatore sanitario utilizzerà un piccolo ago per prelevare il sangue da una vena, solitamente nel braccio o nella mano. Uno specialista di laboratorio analizzerà il campione. I risultati sono generalmente disponibili entro una o due settimane.

Cosa significano i risultati del test?

Per le donne che non sono incinte così come per gli uomini, la quantità normale di AFP è solitamente inferiore a 10 nanogrammi per millilitro di sangue. Se il tuo livello di AFP è insolitamente alto ma non sei incinta, potrebbe indicare la presenza di alcuni tumori o malattie del fegato.

Se sei incinta hai livelli di AFP più alti del normale, può indicare un difetto del tubo neurale nel tuo bambino in via di sviluppo. Tuttavia, la causa più comune di livelli elevati di AFP è la datazione imprecisa della gravidanza. I livelli di AFP variano ampiamente durante la gravidanza. Il test non sarà accurato se sei incinta da un periodo di tempo più o meno lungo di quanto pensavi.

Se sei incinta e il tuo livello di AFP è insolitamente basso, potrebbe indicare che il tuo feto ha un’anomalia cromosomica, come la sindrome di Down o la sindrome di Edwards.

Puoi avere una lettura AFP anormale a causa di una gravidanza multipla, come avere gemelli o terzine. Una lettura AFP anormale può anche essere dovuta alla morte del feto.

Secondo l’American Pregnancy Association, i risultati sono anormali per 25-50 donne incinte su 1.000 donne incinte a cui è stato somministrato un test AFP. Tuttavia, solo tra 1 su 16 e 1 su 33 donne che hanno risultati anormali avranno effettivamente un bambino con un difetto alla nascita.

Se i risultati dei test sono anormali, non significa necessariamente che tuo figlio avrà un difetto congenito. Indica solo che sono necessari più test per il medico per fare una diagnosi. Il medico può eseguire un altro test AFP seguito da un’ecografia per registrare le immagini del nascituro.

Il medico può ordinare un test più invasivo, come l’amniocentesi, se i risultati sono ancora anormali. Nell’amniocentesi, il medico utilizza un ago per prelevare una piccola quantità di liquido amniotico intorno al feto per l’analisi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here