Test

0
912

Anche se ci viene detto di trattare il nostro cervello come un muscolo e di esercitarlo, il cervello non è in realtà un muscolo. L'esercizio non ha nulla a che fare con l'esercizio fisico, anche se l'esercizio fisico fa bene anche al cervello.

Il cervello è un organo senza muscoli reali, ad eccezione del tessuto muscolare nel strato intermedio delle arterie che portano il sangue al cervello.

Mentre il cervello potrebbe non essere un muscolo, come molti credono, è ancora necessario esercitarlo – e il resto del corpo – per mantenerlo sano e funzionare al meglio.

Il cervello è un muscolo o un organo?

Il cervello è un organo e molto insolito e complesso. Svolge un ruolo in ciascuna delle nostre funzioni, controllando molti organi, i nostri pensieri, la memoria, la parola e i movimenti.

Alla nascita, il cervello medio pesa 1 chilo e aumenta fino a circa 3 chili dall'età adulta. La maggior parte di quel peso – l'85 percento di esso – è il cervello, che è diviso in due metà.

Il tuo cervello contiene anche cellule, fibre nervose, arterie e arteriole. Contiene anche grasso ed è l'organo più grasso del corpo – quasi il 60 percento di grasso.

Cosa succede quando eserciti il ​​tuo cervello?

Esercitare il cervello usando strumenti di allenamento cognitivo, che sono anche chiamati giochi di allenamento del cervello o esercizi del cervello, può aiutare a migliorare il funzionamento cognitivo.

Alcuni studi hanno scoperto che gli esercizi del cervello migliorano la memoria, le funzioni esecutive e la velocità di elaborazione, mentre altri hanno mostrato poco o nessun effetto.

L'impatto degli esercizi cerebrali può avere a che fare con l'età. Alcuni studi hanno dimostrato un miglioramento delle capacità cognitive in giovani e adulti più anziani.

Gli esercizi cerebrali possono anche essere utili nel rallentare i cambiamenti legati all'età nel cervello e quelli associati a condizioni neurologiche, come la malattia di Alzheimer e la demenza.

Uno studio pubblicato nel 2017 ha mostrato che un intervento di allenamento del cervello noto come "allenamento di velocità di elaborazione" ha ridotto significativamente il rischio di demenza.

Se stai cercando di esercitare il tuo cervello, non devi necessariamente ricorrere a giochi e app di allenamento del cervello.

È stato dimostrato che la stimolazione regolare che deriva dall'impegnarsi in attività artistiche come la pittura e il cucito, l'ascolto della musica e persino la socializzazione ha dimostrato di migliorare e preservare la funzione cognitiva.

Anche l'esercizio fisico è stato comprovata migliorare il funzionamento cognitivo, l'umore e il benessere. Vari studi hanno anche dimostrato che l'esercizio fisico in varie fasi della vita riduce il rischio di demenza e altre condizioni associate a compromissione cognitiva.

Anatomia e funzione del cervello

Il tuo cervello è composto da diverse parti che lavorano tutte insieme. Diamo un'occhiata alle diverse parti del cervello e a ciò che fanno.

Cervello

Il cervello si trova nella parte anteriore ed è la parte più grande del cervello. È diviso in due emisferi, o metà, che sono separati da un solco chiamato fessura interemisferica.

Ogni emisfero è diviso in quattro regioni, che sono chiamate lobi. Ogni lobo è responsabile di diverse funzioni, come ad esempio:

  • emozioni
  • discorso
  • memoria
  • intelligenza
  • elaborazione sensoriale
  • movimento volontario

Cervelletto

Il cervelletto si trova nella parte posteriore del cervello. Aiuta con il coordinamento e il movimento relativi alle capacità motorie, in particolare coinvolgendo mani e piedi. Aiuta anche a mantenere la postura, l'equilibrio e l'equilibrio.

Stelo cerebrale

Si trova alla base del cervello e collega il cervello al midollo spinale. Consiste nel ponte, nel mesencefalo e nel midollo allungato. Il tronco encefalico aiuta a controllare le tue azioni involontarie, tra cui:

  • respirazione
  • circolazione sanguigna
  • deglutizione
  • digestione
  • movimento degli occhi
  • vista
  • udito

diencefalo

Questo si trova alla base del cervello. È composto dall'ipotalamo, dal talamo e dall'epithalamus.

L'ipotalamo equilibra le funzioni corporee, come il ciclo sonno-veglia, l'appetito, la temperatura corporea e il rilascio di ormoni.

Il talamo trasmette segnali nel cervello ed è coinvolto nella regolazione del sonno, nella coscienza e nella memoria.

L'epithalamus fornisce una connessione tra le parti del cervello e il sistema limbico, che svolge un ruolo nella memoria, nelle emozioni e nel comportamento a lungo termine.

Ghiandola pituitaria

L'ipofisi è una minuscola ghiandola attaccata al tuo ipotalamo. Controlla l'attività di tutte le altre ghiandole che secernono ormoni, come le ghiandole surrenali e la tiroide.

Questa ghiandola è coinvolta in una serie di funzioni, tra cui:

  • crescita
  • metabolismo
  • pubertà
  • riproduzione
  • produzione di latte materno
  • pigmentazione della pelle
  • idratazione

L'asporto

Il tuo cervello potrebbe non essere un muscolo, ma lavorarlo e i tuoi muscoli effettivi possono mantenerlo sano e funzionare al meglio.

Fai allenare il tuo cervello ogni volta che ti impegni in attività che probabilmente ti piacciono già, come ascoltare musica, lavorare su puzzle e leggere.

Anche socializzare, fare sport, fare esercizio fisico e andare a scuola o al lavoro può aumentare il cervello.