Techie di 26 anni guadagna $ 550 milioni prendendo in giro 7 persone lakh

0
9

Anubhav Mittal, 26 anni, laureato in B.Tech insieme ai suoi tre compagni di squadra, è stato arrestato per una truffa online da 550 milioni di dollari che ha truffato 7 lakh di persone.

Techie di 26 anni guadagna $ 550 milioni prendendo in giro 7 persone lakh

L’hacking è la cosa standard per gli utenti esperti di tecnologia. Ora abbiamo familiarità con la parola hacking e truffa. Bene, nessuno è al sicuro su Internet. Tuttavia, l’incidente avvenuto pochi giorni fa vi lascerà senza parole.

Venerdì la task force speciale dell’Uttar Pradesh ha arrestato tre persone per una truffa online da 550 milioni di dollari che ha truffato 7 lakh di persone. Arrestato il 26enne Anubhav Mittal, diplomato B.Tech insieme ai suoi tre compagni di squadra.

Il team ha ingannato 7 lakh di persone facendogli dare i propri soldi attraverso uno schema Ponzi che garantiva grandi ritorni solo per aver colpito “Mi piace” online. Lo schema di frode funzionava attraverso una rete di URL sospetti inviati ai telefoni degli abbonati, dove i truffatori chiedevano agli abbonati di fare clic sul collegamento.

La società fondata da Mittal si chiamava Ablaze Info Solutions Private Limited e prometteva di pagare agli abbonati Rs. 5 ogni volta che hanno cliccato sul link. Tuttavia, c’era solo una condizione; i sottoscrittori dovevano investire un importo fisso per essere ammissibili. La società ha affermato che stanno ancora realizzando un profitto di Rs.1 sui clic.

Questo è ciò che ha indotto più di 6 lakh di persone a dargli i loro soldi. La Special Task Force ha scoperto che oltre 6,5 persone avevano depositato oltre $ 550 milioni in conti Ablaze Info Solutions Private Limited utilizzando oltre 9 lakh ID.

La Special Task Force ha anche informato del caso la Reserve Bank of India (RBI), il dipartimento delle imposte sul reddito e l’autorità di regolamentazione del mercato SEBI.

Allora, cosa ne pensi di questo tipo di truffe? Condividi le tue opinioni nella casella dei commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here