Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Suggerimenti per trovare il giusto specialista in spondilite anchilosante

Suggerimenti per trovare il giusto specialista in spondilite anchilosante

0
14

Se tu o il tuo medico pensate di avere la spondilite anchilosante (AS), probabilmente avete molte domande. Cos’è esattamente AS? Come sarà il trattamento? E come si fa a trovare uno specialista che soddisfi le proprie esigenze?

Cos’è AS?

AS è una forma di artrite caratterizzata da infiammazione delle articolazioni, dei tendini e dei legamenti della colonna vertebrale e delle articolazioni del bacino. AS tipicamente prende di mira la cartilagine tra le vertebre della colonna vertebrale e le articolazioni dove il bacino incontra la colonna vertebrale. Ciò provoca dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e nei glutei. Nel tempo, si può formare nuovo osso nella colonna vertebrale. Ciò potrebbe causare la fusione delle vertebre. Questa si chiama anchilosi e si traduce in una riduzione della mobilità e in una postura curva.

Cos’è un reumatologo?

Un reumatologo è un tipo di medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento dell’artrite e di malattie simili. Sono appositamente addestrati per esaminare i tuoi sintomi e fare la diagnosi giusta. Sebbene il tuo medico di base possa sospettare l’AS, potrebbe non sentirsi abbastanza a suo agio con la presentazione clinica o i risultati dei test per darti una diagnosi definitiva.

Come può aiutare un reumatologo?

Come altri tipi di artrite, AS è piuttosto complessa. Può coinvolgere le articolazioni e la cartilagine in molte parti del corpo e persino gli organi interni e gli occhi. Avrai bisogno di un esperto nel tuo team non appena ti verrà diagnosticata.

Un reumatologo ti aiuterà a sviluppare un piano d’azione per gestire il tuo AS. Ciò includerà probabilmente farmaci, esercizio fisico e terapia fisica. Possono anche consigliare di apportare alcuni cambiamenti allo stile di vita come modificare la tua dieta.

Inoltre, il tuo reumatologo potrebbe voler coordinare il trattamento con un certo numero di altri specialisti perché potrebbero essere interessate diverse parti del tuo corpo. Ad esempio, possono indirizzarti a un oftalmologo se sviluppi un’infiammazione degli occhi, nota come uveite. Il tuo reumatologo può indirizzarti a uno pneumologo se hai difficoltà a respirare.

Le complicanze più gravi dell’AS si sviluppano entro i primi 10 anni dalla diagnosi. Il tuo reumatologo saprà a cosa prestare attenzione e come ridurre al minimo i danni. Non esiste una cura per l’AS, ma il tuo reumatologo lavorerà per rallentare la progressione della malattia.

Come trovo il reumatologo giusto?

Poiché l’AS è una condizione cronica, il tuo reumatologo è un compagno di squadra per tutta la vita. È importante trovare il reumatologo giusto, anche se ci vuole del tempo. Il tuo medico di base potrebbe avere alcune raccomandazioni, oppure puoi scegliere di andare online e cercare reumatologi vicino a te.

Ad ogni modo, ti consigliamo di porre alcune domande prima di scegliere il tuo reumatologo. Per esempio:

  • Hanno una posizione vicino a te?
  • Quali giorni e orari sono disponibili?
  • Hanno trattato molti pazienti con AS?
  • Accettano la tua assicurazione?
  • In quale ospedale mandano i pazienti?
  • Sono disponibili per telefono ed e-mail?

A seconda delle tue priorità, probabilmente avrai molte altre domande. Potrebbe essere utile fissare un appuntamento per “conoscerti” con qualsiasi reumatologo che stai considerando. Questo ti darà un’idea della loro personalità e di quanto siano familiari con la tua condizione.

Prendersi il tempo per trovare qualcuno che sia giusto per te può aiutarti durante il trattamento per l’AS.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here