Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Suggerimenti per dormire meglio per chi soffre di RLS

Suggerimenti per dormire meglio per chi soffre di RLS

0
5

Gli effetti della RLS spesso si estendono ben oltre le sensazioni acute negli arti di un paziente. Quando si ha a che fare con attacchi prolungati, i malati vengono spesso privati ​​di un’intera notte di sonno. Durante la ricerca di suggerimenti per dormire meglio, le persone con RLS probabilmente incontreranno una grande quantità di informazioni e consigli sull’insonnia, ma ciò che funziona per l’insonnia potrebbe non funzionare per RLS. I seguenti trucchi e suggerimenti di medici e pazienti con RLS possono aiutarti a ottenere più riposo di bellezza .

Suggerimenti di medici e pazienti:

  • Fai un bagno caldo con due tazze di sali di Epsom, che contengono magnesio. Immergere il magnesio nei muscoli prima di andare a letto li rilasserà, secondo il dottor Jacob Teitlebaum, autore di From Fatigued to Fantastic.
  • Mangia uno spuntino proteico prima di coricarti, come un uovo sodo, un po ‘di pollo o carne per mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue. Un basso livello di zucchero nel sangue è un fattore scatenante per RLS e le proteine ​​lo stabilizza, afferma il dottor Teitlebaum. Evita i carboidrati o i dolci prima di coricarti, che causano un picco e quindi un crollo della glicemia.
  • Prendi l’aminoacido L-triptofano, che secondo il dottor Teitelbaum alcuni rapporti hanno suggerito funziona come aiuto per dormire per RLS. Oppure prova il composto correlato, 5-HTP, un aiuto naturale per il sonno, poiché è difficile ottenere L-triptofano senza prescrizione medica.
  • Controlla i tuoi farmaci da banco e su prescrizione. Gli antistaminici e i composti anti-nausea possono peggiorare la RLS, secondo il dottor Michael Sellman, capo di neurologia al Mercy Medical Center di Baltimora. Così possono i farmaci usati per trattare la pressione alta, malattie cardiache, raffreddori, allergie e depressione.
  • Bevi molta acqua e mangia le banane. L’assistente amministrativa Carol Zepko, 68 anni, dalla Virginia ha avuto RLS sin dal liceo e dice che la disidratazione e il basso contenuto di potassio le innescano. Quando le è stato somministrato un diuretico per la pressione alta, è peggiorato molto.
  • Solleva le gambe, mantieni la temperatura fresca nella stanza e fai esercizi di respirazione profonda. L’esperta di fitness e malata di RLS Jolene Matthews, 35 anni, utilizza queste strategie invece di assumere farmaci.
  • Prendi Restful Leg, un rimedio omeopatico. Debi Goldben, 53 anni, marketing manager di Ocala, Florida, che ha avuto RLS per otto anni, giura che le ha cambiato la vita. “Ho preso diverse dosi al giorno per un paio di mesi e poi sono riuscito a ridurle a una volta al giorno, appena prima di andare a letto. Negli ultimi tre anni lo prendo solo quando ne ho bisogno. “
  • Fai il test per l’apnea notturna se hai più di 40 anni e sei in sovrappeso. Robert Kravath, 48 anni, ha scoperto che il suo RLS per lo più è scomparso quando ha iniziato la terapia CPAP per l’apnea notturna.
  • Fai un allungamento del polpaccio. Angela Boeke, un’istruttrice di esercizi di 47 anni, dice: “Alzati dal letto quando le tue gambe si sentono irrequiete e allunga i polpacci, poi la parte inferiore dei piedi inginocchiandoti con le mani davanti e le dita dei piedi girate sotto. Alza lentamente le mani sulle cosce e allunga la colonna vertebrale sulle ossa dei sedili “.
  • Concentrati su qualcosa di creativo. Virginia Cantorella, un’artista di 78 anni, si alza e dipinge quando RLS la infastidisce. Questo ferma i suoi sintomi, almeno temporaneamente.
  • Usa un cuscino che solleva le gambe. Dee Delezene Browers, RLSsufferer e Direttore dei Volontari per la US Pain Foundation, dice: “Di solito li vendono in cataloghi ortopedici; Ho avuto il mio in una clinica di un medico ortopedico. È alto circa 12 pollici, schiuma molto rigida che consente alle gambe di sedersi in alto sollevate durante il sonno. “

Altri suggerimenti:

  • Evita l’alcol e la caffeina.
  • Cambia la tua temperatura. A volte può essere utile passare dal caldo al freddo o viceversa. Prova ad alternare impacchi caldi e freddi.
  • Fare esercizio, ma non troppo. L’esercizio per affaticare i muscoli è utile, ma troppo esercizio può innescare il tuo RLS, dice Margaret Fieland, che ha avuto RLS per 15 anni.
  • Prendi degli antidolorifici. Gli antidolorifici da banco come Motrin o Tylenol possono aiutare se si hanno sintomi lievi.
  • Metti una saponetta sotto le lenzuola. Per ragioni sconosciute, questo strano rimedio casalingo sembra funzionare per molte persone che hanno RLS.
  • Tieni un diario del sonno per identificare i fattori scatenanti. Puoi trovarne uno sul sito web della Restless Leg Foundation, www.rls.org.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here