Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Suggerimenti dietetici per il mieloma multiplo

Suggerimenti dietetici per il mieloma multiplo

0
3

Mieloma multiplo e nutrizione

Il mieloma multiplo è un tipo di cancro che colpisce le plasmacellule, che fanno parte del sistema immunitario. Secondo l’American Cancer Society, più di 30.000 persone negli Stati Uniti riceveranno una nuova diagnosi di mieloma multiplo nel 2018.

Se hai il mieloma multiplo, gli effetti collaterali della chemioterapia possono farti perdere l’appetito e saltare i pasti. Sentirti sopraffatto, depresso o spaventato per questa condizione può anche renderti difficile mangiare.

Mantenere una buona alimentazione è importante, soprattutto durante il trattamento. Il mieloma multiplo può causare danni ai reni, riduzione dell’immunità e anemia. Alcuni semplici consigli dietetici possono aiutarti a sentirti meglio e darti la forza di reagire.

Ferro da stiro

L’anemia, o un basso numero di globuli rossi, è una complicanza comune nelle persone con mieloma multiplo. Quando le plasmacellule cancerose nel sangue si moltiplicano, non c’è abbastanza spazio per i globuli rossi. In sostanza, le cellule tumorali si allontanano e distruggono quelle sane.

Un numero basso di globuli rossi può causare una serie di problemi, tra cui:

  • fatica
  • debolezza
  • sentire freddo

Anche bassi livelli di ferro nel sangue possono causare anemia. Se hai sviluppato anemia a causa del mieloma multiplo, il tuo medico potrebbe suggerirti di mangiare più cibi contenenti ferro. Un aumento dei livelli di ferro può aiutarti a sentirti meno stanco e aiuterà anche il tuo corpo a produrre globuli rossi più sani.

Buone fonti di ferro includono:

  • carne rossa magra
  • uva passa
  • peperoni
  • cavolo
  • cavoletti di Bruxelles
  • patate dolci
  • broccoli
  • frutti tropicali, come mango, papaia, ananas e guava

Consigli dietetici a misura di reni

Il mieloma multiplo causa anche malattie renali in alcune persone. Poiché il cancro spia le cellule del sangue sane, può causare una rottura delle ossa. Questo è importante perché le ossa rilasciano calcio nel sangue. Le plasmacellule cancerose possono anche produrre una proteina che entra nel flusso sanguigno.

I tuoi reni devono lavorare più duramente del normale per elaborare le proteine ​​e il calcio extra nel tuo corpo. Tutto questo lavoro extra può danneggiare i reni.

A seconda di come funzionano i tuoi reni, potrebbe essere necessario modificare la tua dieta per proteggere i tuoi reni. Potrebbe essere necessario ridurre la quantità di sale, alcol, proteine ​​e potassio che mangi.

Potrebbe essere necessario limitare la quantità di acqua e altri liquidi che bevi se i reni sono gravemente danneggiati. Potrebbe essere necessario mangiare meno calcio se i livelli di calcio nel sangue sono alti perché parti dell’osso vengono distrutte dal cancro. Chiedi al tuo medico prima di apportare modifiche alla dieta a causa di malattie renali.

Rischio di infezioni

Hai un rischio maggiore di infezione durante il trattamento per il mieloma multiplo. Questo perché il tuo sistema immunitario è compromesso sia dal cancro che dal trattamento chemioterapico. Lavarsi spesso le mani e stare lontano da persone malate può aiutarti a evitare di contrarre raffreddori e altri virus.

Riduci ulteriormente il rischio di infezione evitando cibi crudi. La carne poco cotta, il sushi e le uova crude possono trasportare batteri che possono farti star male anche quando il tuo sistema immunitario è perfettamente sano.

Quando la tua immunità è ridotta, anche frutta e verdura che non sono state sbucciate possono rappresentare un rischio per la tua salute. Cucinare il cibo alla temperatura interna minima raccomandata uccide i batteri eventualmente presenti e può impedirti di contrarre malattie di origine alimentare.

Aumenta il volume sulla fibra

Alcuni farmaci chemioterapici possono causare stitichezza. Aumenta l’assunzione di fibre e bevi molta acqua. Gli alimenti ad alto contenuto di fibre includono:

  • cereali integrali come farina d’avena e riso integrale
  • frutta secca come uva passa, fichi, albicocche, prugne
  • mele, pere e arance
  • frutti di bosco
  • noci, fagioli e lenticchie
  • broccoli, carote e carciofi

rendere più interessante

Uno studio ha dimostrato che il supplemento di curcumina, un composto presente nella spezia curcuma, può ridurre il rischio di diventare resistente a determinati farmaci chemioterapici. Questo aiuta a garantire che i farmaci chemioterapici siano un’opzione di trattamento efficace. Sono necessarie ulteriori ricerche per stabilire un legame stabile tra la curcumina e il rallentamento della resistenza ai farmaci chemioterapici.

La ricerca sui topi suggerisce anche che la curcumina può rallentare la crescita di cellule di mieloma multiplo.

Molte persone soffrono di nausea e vomito come effetto collaterale della chemioterapia. I cibi leggeri possono essere più facili per lo stomaco, ma se riesci a gestire i pasti con un po ‘più di spezie, prova un curry a base di curcuma. La senape e alcuni tipi di formaggio contengono anche la curcuma.

prospettiva

Avere il mieloma multiplo è una sfida per chiunque. Ma seguire una dieta sana può aiutarti a vivere meglio con questo tipo di cancro. Il tuo corpo ha bisogno di carburante nutriente per rimanere forte, indipendentemente dal fatto che tu abbia complicazioni come l’anemia o le malattie renali.

Riduci gli snack e i dolci trasformati. Riempi invece il tuo piatto con frutta e verdura fresca, proteine ​​magre e cereali integrali. Insieme alla terapia e ai farmaci, le vitamine ei minerali che mangi durante questo periodo possono aiutare il tuo corpo a guarire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here