Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Strattera vs Vyvanse: confronto tra due farmaci ADHD

Strattera vs Vyvanse: confronto tra due farmaci ADHD

0
11

introduzione

Strattera e Vyvanse sono farmaci approvati dalla FDA usati per trattare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Tuttavia, questi farmaci da prescrizione non sono gli stessi. Strattera è un inibitore selettivo della ricaptazione della noradrenalina (SNRI). Vyvanse è uno stimolante. Questi farmaci agiscono in modi diversi e comportano rischi separati di effetti collaterali.

Come Strattera e Vyvanse trattano l’ADHD

Strattera

Strattera è il nome commerciale del farmaco atomoxetina cloridrato. Sebbene molti SNRI siano usati per trattare la depressione, Strattera è usato solo per l’ADHD. Funziona modificando il modo in cui il tuo cervello assorbe la noradrenalina chimica e come quella sostanza chimica agisce nel tuo corpo. La noradrenalina influisce sul tuo umore generale. Modificando il modo in cui funziona nel tuo corpo, Strattera potrebbe essere in grado di:

  • diminuire l’iperattività
  • migliorare la capacità di attenzione
  • ridurre i comportamenti impulsivi

Vyvanse

Vyvanse è un marchio per il farmaco lisdexamfetamine dimesylate. È un’anfetamina. Come Strattera, Vyvanse altera anche le sostanze chimiche del cervello. Tuttavia, prende di mira sia la dopamina che la norepinefrina. Si pensa che questo farmaco aiuti a mantenere più dopamina nel cervello e aiuti a stimolare il rilascio di norepinefrina. Di conseguenza, più di queste sostanze chimiche sono disponibili per stimolare il cervello, il che aiuta ad aumentare l’attenzione e la concentrazione.

Poiché Vyvanse non si attiva fino a quando non è nel tuo sistema digestivo, il suo potenziale di uso improprio potrebbe essere inferiore a quello di altri stimolanti che agiscono non appena sono nel tuo corpo.

Dosaggio e somministrazione

Sia Strattera che Vyvanse possono essere utilizzati in persone di età pari o superiore a 6 anni per trattare l’ADHD. Per entrambi i farmaci, il medico inizierà con la dose più bassa, quindi aumenterà il dosaggio secondo necessità. Il dosaggio per entrambi i farmaci varia in base a fattori quali età e peso.

Entrambi i farmaci si presentano come una capsula orale e nei seguenti punti di forza:

Strattera Vyvanse
10 mg 10 mg
18 mg 20 mg
25 mg 30 mg
40 mg 40 mg
60 mg 50 mg
80 mg 60 mg
100 mg 70 mg

Strattera

Strattera è un farmaco a rilascio immediato. Inizia a funzionare rapidamente dopo averlo assunto, ma potrebbe essere necessario aggiustare la dose dopo un minimo di 3 giorni di utilizzo per un periodo da 2 a 4 settimane per raggiungere una dose giornaliera totale di 1,4 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo (mg / kg) o fino a un totale massimo giornaliero di 100 mg, a seconda di quale sia inferiore. Puoi prenderlo una o due volte al giorno, a seconda del dosaggio prescritto.

Se lo prendi una volta al giorno, dovresti prenderlo al mattino. Se lo prendi due volte al giorno, assumilo al mattino e di nuovo nel tardo pomeriggio o in prima serata. Dovresti prendere l’ultima dose prima delle 18:00 in modo che non interferisca con il sonno. Per mantenere i migliori risultati, Strattera dovrebbe essere assunto regolarmente. Se salti o salti una dose, la prenda il prima possibile, ma non superare la dose giornaliera totale prescritta nell’arco di 24 ore.

Vyvanse

Vyvanse è un farmaco a lunga durata d’azione. Entra nel tuo corpo in una forma inattiva. Mentre digerisci il farmaco, il tuo corpo lo converte lentamente nella sua forma attiva. Quindi inizia a funzionare. Prendi Vyvanse una volta al giorno. Prenderlo al mattino dà i maggiori benefici durante le ore di veglia.

Effetti collaterali

Sia Strattera che Vyvanse possono causare effetti collaterali. Gli effetti collaterali che entrambi i farmaci possono causare sono:

  • dolore addominale
  • comportamento aggressivo
  • agitazione
  • ansia
  • stipsi
  • diminuzione dell’appetito
  • diminuzione del desiderio sessuale
  • depressione
  • diarrea
  • vertigini
  • bocca asciutta
  • sudorazione eccessiva
  • mal di testa
  • aumento della pressione sanguigna
  • aumento della frequenza cardiaca
  • insonnia
  • irritabilità
  • nausea
  • irrequietezza
  • stanchezza
  • tremore
  • cambiamenti della vista, come visione offuscata, visione doppia e dilatazione della pupilla (pupille ingrandite)
  • vomito
  • perdita di peso

Unicamente, Strattera può anche causare disfunzione erettile e pensieri suicidi, specialmente nei bambini e negli adolescenti. Vyvanse può anche causare difficoltà respiratorie.

Altre condizioni

Molte persone possono usare Strattera o Vyvanse. Tuttavia, alcune persone hanno altre condizioni che potrebbero essere influenzate se usano uno di questi farmaci.

Potresti essere maggiormente a rischio di effetti collaterali da Strattera se hai:

  • ipertensione
  • malattia del fegato
  • storia di depressione

Le seguenti condizioni possono anche aumentare il rischio di effetti collaterali da entrambi i farmaci:

  • abuso di droghe o alcol
  • glaucoma
  • cardiopatia
  • ipertensione
  • battito cardiaco irregolare
  • tiroide iperattiva (ipertiroidismo)
  • psicosi

Entrambi i farmaci possono causare gravi eventi cardiovascolari, inclusa la morte improvvisa, in persone con anomalie cardiache preesistenti.

Interazioni farmacologiche

Tu e il tuo medico dovreste considerare possibili interazioni farmacologiche quando assumete qualsiasi tipo di farmaco. In alcuni casi, un medico potrebbe prescrivere più di un farmaco per l’ADHD. Sia Strattera che Vyvanse possono interagire con alcuni tipi di antidepressivi, inclusi gli inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO) e gli antidepressivi triciclici.

Alcuni di questi farmaci possono richiedere aggiustamenti del dosaggio e alcuni non devono essere usati con Strattera. Ecco perché è importante che tu informi il tuo medico di tutti i farmaci che usi, inclusi farmaci da banco, rimedi erboristici, vitamine e integratori.

Parla con il tuo dottore

Gli stimolanti come Vyvanse sono la forma più comune di trattamento dell’ADHD. Spesso agiscono rapidamente nel corpo in modo che il farmaco possa alleviare i sintomi più velocemente. Tuttavia, questo non significa che gli stimolanti siano la tua unica opzione. Strattera è un esempio di un farmaco per l’ADHD che non rientra nella classe comune dei farmaci di tipo stimolante.

Alla fine, tu e il tuo medico potete decidere quale di questi due farmaci per l’ADHD potrebbe funzionare meglio per voi. È importante ricordare che non esiste una cura per l’ADHD. Tuttavia, puoi ottenere un certo sollievo dai sintomi con un trattamento coerente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here