Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Strattera vs Ritalin: differenze di dosaggio e altro

Strattera vs Ritalin: differenze di dosaggio e altro

0
2

introduzione

Strattera e Ritalin sono farmaci da prescrizione usati per trattare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Aiutano a diminuire l’iperattività e ad aumentare la concentrazione. Sebbene entrambi trattino l’ADHD, lo fanno in modi diversi. Ciò contribuisce ad alcune differenze nelle interazioni e negli effetti collaterali tra questi due farmaci.

Principi attivi, forme e punti di forza

Strattera

Il principio attivo di Strattera è l’atomoxetina cloridrato. È un inibitore selettivo della ricaptazione della noradrenalina che colpisce la noradrenalina messaggera chimica. Si pensa che Strattera aiuti a mantenere più noradrenalina disponibile nel cervello. Questo può aiutare a migliorare la concentrazione e la concentrazione.

Strattera non porta alla dipendenza ed è improbabile che venga abusato.

Strattera è disponibile solo come farmaco di marca in capsule a rilascio immediato. È disponibile in questi punti di forza:

  • 10 mg
  • 18 mg
  • 25 mg
  • 40 mg
  • 60 mg
  • 80 mg
  • 100 mg

Ritalin

Il principio attivo del Ritalin è il metilfenidato cloridrato. Questo è uno stimolante del sistema nervoso centrale. Si pensa che questo farmaco aiuti a mantenere più dopamina disponibile nel cervello per aiutare a stimolare le cellule cerebrali. Questa stimolazione può migliorare l’attenzione e la concentrazione.

Il Ritalin è una sostanza controllata a livello federale perché può creare assuefazione e talvolta viene abusata.

Questo farmaco è disponibile sia come farmaco di marca che generico. Il Ritalin è disponibile in diverse forme, elencate di seguito:

  • compressa a rilascio immediato: 5 mg, 10 mg, 20 mg
  • capsula a rilascio prolungato: 10 mg, 20 mg, 30 mg, 40 mg, 60 mg
  • compressa a rilascio prolungato: 10 mg, 18 mg, 20 mg, 27 mg, 36 mg, 54 mg
  • compressa masticabile a rilascio immediato: 2,5 mg, 5 mg, 10 mg
  • compressa masticabile a rilascio prolungato: 20 mg, 30 mg, 40 mg
  • liquido orale: 5 mg / 5 mL, 10 mg / 5 mL
  • sospensione orale a rilascio prolungato: 300 mg / 60 mL, 600 mg / 120 mL, 750 mg / 150 mL, 900 mg / 180 mL
  • cerotto transdermico: 10 mg / 9 ore, 15 mg / 9 ore, 20 mg / 9 ore e 30 mg / 9 ore.

Dosaggio e somministrazione

Strattera va assunto una o due volte al giorno, con o senza cibo. Tuttavia, deve essere preso alla stessa ora ogni giorno. Strattera viene assorbito rapidamente e la concentrazione massima si verifica una o due ore dopo l’assunzione. Dopo aver iniziato a prenderlo, Strattera richiede in genere da due a quattro settimane per ottenere il massimo effetto.

Il Ritalin a rilascio immediato va assunto due o tre volte al giorno, da 30 a 45 minuti prima di un pasto. Tuttavia, non prenderlo subito prima di voler andare a letto. Può interferire con il sonno.

Il Ritalin LA va assunto una volta al giorno al mattino, con o senza cibo. Per comodità, il medico può passare dal Ritalin a rilascio immediato al Ritalin LA se questo farmaco sembra funzionare per te. Dopo aver iniziato a prenderlo, il Ritalin richiede in genere quattro settimane per avere il massimo effetto.

Il dosaggio esatto per entrambi i farmaci varia in base a diversi fattori. Questi includono il tuo peso, l’età e la forma che prendi.

Interazioni con altri farmaci

Sia Strattera che Ritalin possono interagire con altri farmaci. È importante informare il medico di tutti i farmaci che prendi, tra cui:

  • farmaci da banco
  • rimedii alle erbe
  • vitamine
  • integratori

Non dovresti prendere né Strattera né Ritalin con inibitori MAO, un tipo di antidepressivo. Inoltre, non dovresti prendere Strattera con pimozide e non prendere Ritalin con alcol.

Ulteriori informazioni: gli effetti della combinazione di Ritalin e alcol »

Per ulteriori informazioni su interazioni specifiche, rivedere i seguenti articoli di Healthline sulle interazioni di Ritalin e Strattera.

Effetti collaterali e avvertenze

Sia Strattera che Ritalin possono causare i seguenti lievi effetti collaterali:

  • mal di stomaco
  • diminuzione dell’appetito
  • nausea
  • fatica
  • cambiamenti nelle abitudini del sonno, inclusa l’insonnia

Inoltre, ogni farmaco ha il potenziale per effetti collaterali più gravi. Ad esempio, possono causare una crescita rallentata nei bambini. Alcuni medici possono consigliare di interrompere l’uso del farmaco da parte di tuo figlio per alcuni mesi all’anno per contrastare questo effetto. Entrambi i farmaci possono anche aumentare il rischio di problemi cardiaci.

Possibili effetti collaterali gravi di Strattera

Ci sono altri possibili effetti collaterali gravi specificamente da Strattera. L’assunzione di Strattera può aumentare il rischio di danni al fegato. I pensieri suicidi possono verificarsi nei bambini e negli adolescenti che assumono questo farmaco. Questo rischio è maggiore all’inizio del trattamento o quando il dosaggio viene aggiustato.

Contatti immediatamente il medico se suo figlio prende Strattera e mostra segni di depressione, ansia o pensieri suicidi.

Scopri: quali sono i segnali di pericolo di depressione? »

Possibili effetti collaterali gravi del Ritalin

Ci sono anche alcuni gravi effetti collaterali specifici del Ritalin.

Le persone che assumono il Ritalin possono diventare dipendenti da esso e avere difficoltà a interromperne l’uso. Le persone che interrompono improvvisamente l’assunzione del Ritalin possono manifestare sintomi di astinenza, che possono portare a una grave depressione. Questi sintomi possono peggiorare se sei abituato a prendere una dose elevata. È meglio ridurre gradualmente il farmaco sotto le cure di un medico.

Alcune persone che hanno assunto il Ritalin hanno anche avuto problemi di circolazione sanguigna nelle dita delle mani e dei piedi. Sono stati segnalati anche sintomi psichiatrici nuovi o in peggioramento.

Parla con il tuo dottore

Sia Strattera che Ritalin trattano l’ADHD. Tuttavia, la maggior parte delle loro somiglianze finiscono qui. Ci sono molte differenze tra il modo in cui agiscono i farmaci, le forme e i punti di forza in cui entrano in gioco e i loro effetti indesiderati. Parla con il tuo dottore. Con la tua storia medica e l’elenco dei farmaci che assumi attualmente, il tuo medico può aiutarti a vedere se uno di questi farmaci o un’alternativa è il migliore per te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here