Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Stimolazione cerebrale profonda (DBS)

Stimolazione cerebrale profonda (DBS)

0
5

Cos’è la stimolazione cerebrale profonda?

La stimolazione cerebrale profonda (DBS) ha dimostrato di essere un’opzione praticabile per alcune persone che soffrono di depressione. I medici lo usavano originariamente per aiutare a gestire la malattia di Parkinson. In DBS, un medico impianta piccoli elettrodi nella parte del cervello che regola l’umore. Alcuni medici praticano la DBS dagli anni ’80, ma è una procedura rara. Sebbene i tassi di successo a lungo termine debbano ancora essere stabiliti, alcuni medici raccomandano la DBS come terapia alternativa per i pazienti i cui precedenti trattamenti per la depressione non hanno avuto successo.

Come funziona la stimolazione cerebrale profonda

Un medico impianta chirurgicamente minuscoli elettrodi nel nucleo accumbens, che è la regione del cervello responsabile di:

  • rilascio di dopamina e serotonina
  • motivazione
  • umore

La procedura richiede più passaggi. Per prima cosa, il medico posiziona gli elettrodi. Quindi, pochi giorni dopo, impiantano i fili e il pacco batteria. Gli elettrodi sono collegati tramite fili a un dispositivo simile a un pacemaker impiantato nel torace che fornisce impulsi di elettricità al cervello. Gli impulsi, che vengono generalmente erogati costantemente, sembrano bloccare l’attivazione dei neuroni e riportare il metabolismo del cervello in uno stato di equilibrio. Il pacemaker può essere programmato e controllato dall’esterno del corpo da un dispositivo portatile.

Sebbene i medici non siano esattamente sicuri del motivo per cui gli impulsi aiutano il cervello a resettarsi, il trattamento sembra migliorare l’umore e dare alla persona un senso generale di calma.

Scopo

In molti studi clinici sulla DBS, le persone hanno riferito di alleviare la loro depressione e un significativo aumento della qualità della vita. Oltre alla depressione, i medici usano la DBS per trattare le persone con:

  • disturbo ossessivo compulsivo
  • Morbo di Parkinson e distonia
  • ansia
  • epilessia
  • alta pressione sanguigna

La DBS è un’opzione per le persone con depressione cronica o resistente al trattamento. I medici raccomandano corsi estesi di psicoterapia e terapia farmacologica prima di considerare la DBS perché comporta una procedura chirurgica invasiva e le percentuali di successo variano. L’età di solito non è un problema, ma i medici consigliano di essere in buona salute per resistere a un intervento chirurgico importante.

Possibili complicazioni

La DBS è generalmente riconosciuta come una procedura sicura. Tuttavia, come con qualsiasi tipo di intervento chirurgico al cervello, possono sempre sorgere complicazioni. Le complicazioni comuni associate alla DBS includono:

  • un’emorragia cerebrale
  • un infarto
  • un’infezione
  • mal di testa
  • problemi di linguaggio
  • problemi di controllo sensoriale o motorio

Un altro fattore da considerare è la necessità di successivi interventi chirurgici. Il dispositivo di monitoraggio impiantato sul torace può rompersi e le sue batterie durano tra i sei ei 18 mesi. Potrebbe essere necessario regolare anche gli elettrodi impiantati se il trattamento non sembra funzionare. Devi considerare se sei abbastanza sano per sottoporsi a un secondo o terzo intervento chirurgico.

Cosa dicono gli esperti

Poiché gli studi a lungo termine e le sperimentazioni cliniche mostrano risultati variabili con la DBS, i medici possono solo indicare i propri successi o fallimenti con la procedura. Il dottor Joseph J. Fins, capo dell’etica medica presso il New York-Presbyterian Hospital / Weill Cornell Center, afferma che l’uso della DBS per le condizioni mentali ed emotive dovrebbe essere “adeguatamente testato prima di essere chiamato terapia”.

Altri esperti pensano che la DBS sia un’opzione praticabile per le persone che non vedono il successo con altre terapie. Il dottor Ali R. Rezai della Cleveland Clinic osserva che la DBS “è promettente per il trattamento della depressione maggiore intrattabile”.

Il cibo da asporto

La DBS è una procedura chirurgica invasiva che ha risultati variabili. Recensioni e opinioni sono contrastanti in campo medico. L’unica cosa su cui la maggior parte dei medici concorda è che la DBS dovrebbe essere una scelta lontana per il trattamento della depressione e che le persone dovrebbero esplorare i farmaci e la psicoterapia prima di optare per la procedura. Parla con il tuo medico se pensi che la DBS potrebbe essere un’opzione per te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here