Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Spazzolatura a secco per la cellulite: funziona?

Spazzolatura a secco per la cellulite: funziona?

0
3

Una donna in accappatoio è in piedi in bagno mentre usa un pennello asciutto sulla coscia destra.

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite i link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

La spazzolatura a secco è una tecnica naturale per la cura della pelle che si ritiene abbia numerosi vantaggi, tra cui l’esfoliazione delle cellule morte della pelle e la capacità di stimolare il sistema circolatorio e linfatico.

Secondo alcuni professionisti, la spazzolatura a secco può anche essere efficace nel diminuire l’aspetto della cellulite. Ma ci sono prove concrete a sostegno di questa affermazione?

La risposta è un deciso no. Per ora, non ci sono prove che la spazzolatura a secco riduca o elimini la cellulite, ma ciò non significa che dovresti evitare del tutto questo trattamento.

Entriamo nei vantaggi della spazzolatura a secco e come farlo in sicurezza. E, se vuoi sapere cosa può aiutare con la cellulite, trattiamo anche questo.

Cos’è la spazzolatura a secco?

La spazzolatura a secco è un trattamento tonificante per la cura della pelle che prevede l’applicazione di una spazzola a setole rigide sulla pelle con movimenti lunghi o circolari.

Sebbene sia un’aggiunta relativamente recente ai regimi di cura della pelle occidentali, la spazzolatura a secco fa parte della medicina tradizionale ayurvedica da secoli.

Può aiutare con la cellulite?

La cellulite è del tutto normale. Infatti, intorno dall’80 al 90 percento delle donne sviluppa cellulite in una o più aree intorno ai fianchi, glutei o cosce dopo la pubertà.

I medici confermano che mentre la spazzolatura a secco può avere diversi vantaggi, non c’è supporto scientifico per l’affermazione che tratta, riduce o elimina la cellulite dal corpo.

È possibile che subito dopo una vigorosa sessione di spazzolatura a secco, l’aumento del flusso sanguigno possa rimpolpare brevemente la pelle, ma l’effetto è temporaneo.

La cellulite è causata da bande tese di tessuto connettivo che attaccano la pelle al tessuto muscolare sottostante. Poiché le cellule adipose si accumulano naturalmente nello spazio tra i muscoli e la pelle, spingono fuori la pelle, ma i tessuti connettivi tesi non vengono rilasciati.

Il risultato del push-pull tra le cellule adipose e il tessuto connettivo sotto la superficie della pelle provoca l’aspetto a buccia d’arancia increspato che è noto come cellulite. Poiché la spazzolatura a secco non rilassa i fili connettivi sotto la pelle, non influisce sulla cellulite.

La spazzolatura a secco ha altri vantaggi?

Assolutamente. Sebbene non riduca la cellulite o ridistribuisca le cellule adipose in modo più uniforme, la spazzolatura a secco può aiutare:

  • esfoliare la pelle, rimuovendo le cellule cutanee secche e morte
  • stimolare la circolazione
  • farti sentire più rilassato o rinvigorito

Ad alcune persone piace la sensazione delle setole sulla pelle. E, se eseguita con delicatezza, la spazzolatura a secco può farti sentire come se avessi ricevuto un leggero massaggio in stile svedese.

Come usare un pennello asciutto in sicurezza?

Se desideri provare questa antica pratica per la cura della pelle, ecco alcuni suggerimenti per spazzolare a secco in sicurezza:

  1. Gli appassionati di spazzole a secco generalmente consigliano di scegliere un pennello realizzato con setole naturali: sisal, cinghiale e cactus sono scelte popolari. Prova prima le setole: vuoi un pennello che non lasci segni rossi, lividi o graffi sulla pelle.
  2. Esci dai vestiti: la spazzolatura a secco viene eseguita sulla pelle nuda.
  3. Se vuoi un tocco di fragranza, puoi mescolare l’olio di cocco, jojoba o argan con una o due gocce del tuo olio essenziale preferito e tamponare la miscela sulle setole prima di iniziare.
  4. Iniziando dai piedi, spazzola verso l’alto con movimenti delicati dal piede verso le cosce. Spazzola la parte anteriore, posteriore e laterale di una gamba, quindi continua con l’altra gamba.
  5. Successivamente, spazzola i fianchi e i glutei, passando a piccoli tratti circolari se è più facile.
  6. Quindi, strofina le braccia una alla volta, iniziando dalla mano e spostandoti verso la spalla. Potresti scoprire che una spazzola a manico lungo ti aiuta a spazzolare la schiena e le spalle.
  7. Prestare attenzione quando si strofina la pelle tenera dello stomaco. Salta del tutto i capezzoli.
  8. Se hai uno spazzolino più piccolo, usalo per spazzolare delicatamente la pelle del collo e del viso.
  9. Spazzola subito prima di fare il bagno o la doccia, poiché le cellule della pelle si allentano durante il processo e puoi sciacquarle via in seguito.

Acquista online le spazzole per il corpo realizzate con sisal, cinghiale, e setole di cactus.

Una parola di cautela

Se soffri di psoriasi, eczema, dermatite, acne, lesione cutanea o qualsiasi altra condizione che renda la pelle estremamente sensibile, non è consigliabile spazzolare a secco, poiché può aggravare la condizione o danneggiare la pelle.

Se lo spazzolamento a secco non funziona per la cellulite, cosa fa?

Se vuoi diminuire la comparsa della cellulite, diversi trattamenti hanno mostrato buoni risultati. Tuttavia, è importante notare che la maggior parte dei risultati sono temporanei. I trattamenti di solito devono essere ripetuti per mantenere i risultati.

Ecco una rapida carrellata di alcuni dei trattamenti più efficaci.

Trattamenti a radiofrequenza (RF)

Con il trattamento RF, gli elettrodi riscaldano i tessuti nelle zone mirate. A volte, anche il massaggio o l’aspirazione fanno parte del trattamento.

Secondo a Revisione degli studi 2019, le persone che hanno effettuato tra 8 e 16 trattamenti per un periodo di diverse settimane hanno visto una significativa riduzione della cellulite.

L’aspetto negativo è che non è chiaro per quanto tempo durano i risultati e potresti riscontrare qualche livido dopo il trattamento.

Terapia laser

L’American Academy of Dermatology riferisce che i trattamenti laser come Cellulaze riducono la cellulite.

Durante il trattamento Cellulaze, un dermatologo inserisce una delicata fibra laser sotto la pelle. Quando il laser colpisce le bande fibrose sotto la pelle, le rompe e ispessisce la pelle nell’area mirata.

Questo trattamento può ridurre la comparsa della cellulite fino a un anno o più.

subcisione

La subcision è una procedura chirurgica minore eseguita da un medico utilizzando uno speciale ago o una lama per rilasciare le bande dure che causano le fossette della cellulite. Cellfina, un trattamento approvato dalla Food and Drug Administration (FDA), è considerato sicuro ed efficace per il trattamento della cellulite.

UN studio 2017 ha mostrato che questo trattamento ha portato a una pelle più liscia. Inoltre, lo studio ha riportato un aspetto diminuito della cellulite che è durato 3 anni o più.

Terapia ad onde d’urto elettromagnetiche (ESWT)

Conosciuto anche come terapia con onde acustiche, l’ESWT prevede l’uso di un dispositivo con punta in acciaio per fornire una serie di onde d’urto sulla superficie della pelle nell’area mirata.

In un studio 2019, i ricercatori hanno trattato 27 donne con 6-10 sessioni di ESWT. Alla fine dello studio, tutti i partecipanti avevano significativamente migliorato la levigatezza della pelle e la riduzione della cellulite. Ad un follow-up di 3 mesi, i risultati erano rimasti stabili.

Creme anticellulite

Ci sono alcune prove che creme o gel contenenti caffeina e retinolo possono essere efficaci nel ridurre la gravità della cellulite.

In un studio 2014, i ricercatori hanno monitorato 44 donne con vari gradi di cellulite, per un periodo di 3 mesi. Il prodotto che è stato testato conteneva sia caffeina che retinolo, tra gli altri ingredienti.

Alla fine dello studio, l’81% dei partecipanti che hanno utilizzato il gel anticellulite due volte al giorno ha mostrato un miglioramento dell’aspetto della cellulite su fianchi, cosce e glutei.

La linea di fondo

La spazzolatura a secco può aiutare a eliminare le cellule morte della pelle e stimolare il flusso sanguigno, ma non ci sono prove scientifiche che riduca o elimini la cellulite.

Se stai cercando di ridurre l’aspetto della cellulite, ci sono una serie di altri trattamenti che sono più efficaci nel ridurre la cellulite rispetto allo spazzolamento a secco.

Se desideri provare la spazzolatura a secco per migliorare la salute della tua pelle, scegli una spazzola con setole naturali, usa movimenti delicati sulla pelle nuda e lavora dai piedi al viso. Assicurati di evitare la pelle rotta o le aree sensibili. Entra nella doccia per risciacquare le cellule morte della pelle una volta che hai finito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here