Sony Pikachu avvistato su GFXBench con SoC Octa-core, fotocamera da 21 MP

0
3

Sony è stata una di quelle aziende silenziose durante il 2017, poiché non ho sentito quasi nulla da essa.

Ma questo è finito, poiché un nuovo dispositivo Sony, “Sony Pikachu”, è stato individuato su GFXBench, che sarebbe il nome in codice di alcuni nuovi smartphone di fascia media.

Sony Pikachu avvistato su GFXBench con SoC Octa-core, fotocamera da 21 MP.

Durante la scorsa estate, gli eventi sono accaduti in modo così strano che Niantic ha superato la finzione. Persone che escono alla ricerca di Pokémon. Ricordiamo tutti la febbre che ha causato Pokémon GO, che andrà negli annali della storia delle applicazioni mobili.

Sony vuole rendere omaggio all’esempio più famoso di questa saga. L’azienda giapponese ha bisogno di una spinta per competere nel panorama Android. Molti giganti della tecnologia promettono sviluppi entusiasmanti come il Samsung Galaxy S8, l’Huawei P10, il P10 Plus, l’LG G6 e il Nokia P1.

Ma cosa succede se Pikachu diventa un telefono?

La verità è che le cifre di Sony Mobile sono in calo. La divisione mobile del colosso giapponese ha subito un calo significativo delle vendite nell’ultimo trimestre dello scorso anno.

Ecco perché lavora per migliorare la sua famosa gamma, con l’Xperia XZ 2 ha filtrato le sue possibili specifiche pochi giorni fa e dovrebbe essere lanciato al MWC 2017. In questa fiera del telefono cellulare, che aprirà le sue porte il prossimo 26 febbraio, il il produttore potrebbe annunciare un dispositivo che farebbe un cenno ai seguaci di Pokémon.

Di recente, è trapelato un modello che è passato attraverso GFXBench con il nome in codice “Sony Pikachu”, le cui caratteristiche lo collocherebbero nella fascia media e forse sarebbe il nuovo membro della famiglia Xperia.

Secondo questo benchmark, il Sony Pikachu ha uno schermo da 5 pollici con una risoluzione di 1.280 x 720 pixel e supporta almeno cinque punti di contatto. All’interno, Pikachu avrà un processore a 8 core MediaTek MT6757, che avrà un clock a 2,3 GHz, e avrà anche una GPU Mali-T880 MP2.

La RAM sarà di 3GB e la memoria interna di 32GB, anche se forse altre varianti con maggiore capacità. Sembra che la sezione fotografica sarà composta da una fotocamera da 21 MP sul retro e una frontale da 7 MP, cosa che non sarebbe male.

Non ci sono ulteriori dettagli su altre caratteristiche, né se il nome implichi una collaborazione tra Sony e Niantic o solo un omaggio a Pikachu.

In ogni caso, mancano pochi giorni al MWC 2017, dove il Sony Pikachu potrebbe lasciare la sua Pokéball e semplicemente tirare il sipario e svelare tutti i dettagli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here