Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Sicurezza di frutta e verdura

Sicurezza di frutta e verdura

0
8

Sicurezza di frutta e verdura

Frutta e verdura sono una parte importante di una dieta equilibrata. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti consiglia ai commensali di riempire metà del loro piatto con frutta e verdura ad ogni pasto. Le donne adulte dovrebbero mangiare circa 1 1/2 a 2 tazze di frutta e 2 a 2 1/2 tazze di verdura ogni giorno. Gli uomini adulti dovrebbero mangiare circa 2 tazze di frutta e 2 1/2 o 3 tazze di verdura al giorno.

Mangiare una dieta ricca di frutta e verdura può aiutare a ridurre il rischio di molte condizioni di salute, tra cui ipertensione, malattie cardiache, ictus e alcuni tipi di cancro. Ma se non vengono maneggiati correttamente, frutta e verdura possono anche diventare una fonte di agenti patogeni di origine alimentare. Ad esempio, possono essere contaminati da listeria, salmonella o altri batteri. Anche il loro gusto, consistenza e aspetto possono risentirne se non vengono conservati correttamente.

Ecco perché è così importante imparare a pulire e conservare frutta e verdura.

Prodotti per la pulizia

La maggior parte dei prodotti percorre lunghe distanze prima di arrivare a te. Frutta e verdura possono essere esposte a batteri nocivi o altri contaminanti lungo il percorso. Questo vale per gli alimenti biologici e privi di pesticidi, nonché per i prodotti convenzionali. Anche il cibo che sembra e ha un sapore accattivante può essere contaminato.

Per evitare contaminanti nocivi, lava sempre i prodotti prima di mangiarli. Non è necessario utilizzare sapone o prodotti commerciali per farlo. Puoi semplicemente usare l’acqua. Una spazzola rigida e pulita può aiutarti a pulire frutta e verdura sode. Non utilizzare la spazzola per altri scopi di pulizia. Se stai mangiando frutta o verdura ricoperta da una patina cerosa, rimuovi la patina con un tovagliolo di carta o un panno dopo averla lavata.

Mentre è importante lavare i prodotti prima di mangiarli, è meglio conservarli non lavati. Troppa umidità può causare un rapido deterioramento di frutta e verdura. Aspetta di essere pronto a mangiarli prima di lavarli. Se devi lavarli prima del tempo, asciugali accuratamente prima di riporli.

Le verdure pre-lavate e confezionate in genere non richiedono una pulizia aggiuntiva.

Refrigerazione

Frutta e verdura diverse dovrebbero essere conservate in modi diversi. Secondo gli esperti del Cornell Cooperative Extension Center, le verdure generalmente necessitano di uno dei quattro tipi di conservazione:

  • conservazione a freddo (32-39 ° F), umido
  • conservazione fresca (40-50 ° F), umida
  • freddo (32-39 ° F), stoccaggio a secco
  • caldo (50-60 ° F), stoccaggio a secco

In genere, il frigorifero dovrebbe essere mantenuto a una temperatura di circa 34 ° F. Le verdure si conservano al meglio nella sezione crisper del frigorifero. Questa sezione è composta dal cassetto o dai cassetti situati nella parte inferiore della maggior parte dei frigoriferi. I croccantini di solito hanno i propri controlli di umidità dedicati. Se possibile, conserva le verdure alla temperatura e all’umidità dove crescono meglio.

I prodotti che funzionano meglio in una conservazione fredda e umida includono:

  • mele
  • broccoli
  • carote
  • lattuga
  • melanzana

I prodotti che funzionano meglio in un luogo freddo e asciutto includono:

  • aglio
  • cipolle

I prodotti che funzionano meglio in condizioni calde e asciutte includono:

  • peperoncino
  • zucche
  • zucca invernale
  • patate dolci

Per motivi di sicurezza, dovresti refrigerare o congelare qualsiasi frutta o verdura che è stata lavata e tagliata. Conservare i prodotti lavati e tagliati in un sacchetto di plastica o in un contenitore sigillato per preservarne la freschezza e limitarne il contatto con l’aria.

Conservare sempre frutta e verdura separatamente dalla carne cruda e dai latticini per evitare possibili contaminazioni con i batteri.

Congelamento

Quasi tutta la frutta e la verdura possono essere conservate nel congelatore. Il congelamento può modificare la consistenza di molti frutti e verdure, ma generalmente ne preserva il gusto, i nutrienti e i benefici per la salute. È un ottimo modo per conservare frutta o verdura di stagione da utilizzare nel corso dell’anno, soprattutto se hai intenzione di mangiarli cotti o frullati.

È meglio congelare frutta e verdura in contenitori ermetici. Evita di congelare i prodotti che non sono ancora maturi. Potrebbe non maturare correttamente quando lo tiri fuori dal congelatore.

Le verdure a foglia che prevedi di mangiare crude, come la lattuga, non dovrebbero essere congelate.

Conservazione fresca e asciutta

Certi tipi di prodotti è meglio lasciarli fuori dal frigorifero e dal congelatore. Invece, dovrebbero essere conservati in un luogo fresco e asciutto. Questi includono:

  • pomodori
  • banane
  • patate
  • limoni
  • Limes

In particolare, i pomodori possono perdere sapore e sostanze nutritive quando vengono refrigerati. Possono anche sviluppare una consistenza indesiderabile.

La frutta intera generalmente non ha bisogno di essere refrigerata. Tuttavia, la refrigerazione rallenta il loro processo di maturazione. Conservarli in frigorifero può aiutarli a rimanere freschi più a lungo. Dopo aver lavato e tagliato la frutta, conservala sempre nel frigorifero o nel congelatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here