Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Sgabelli pallidi: possibili cause e quando cercare aiuto

Sgabelli pallidi: possibili cause e quando cercare aiuto

0
3

Cosa sono le feci pallide?

Le feci normali possono variare nei toni del marrone, principalmente a causa della dieta. Le feci pallide non sono normali. Se le tue feci sono pallide o color argilla, potresti avere un problema con il drenaggio del sistema biliare, che comprende la cistifellea, il fegato e il pancreas.

I sali biliari vengono rilasciati nelle feci dal fegato, conferendo alle feci un colore marrone. Se il fegato non produce abbastanza bile, o se il flusso della bile è bloccato e non viene drenato dal fegato, le feci possono diventare pallide o color argilla.

Avere feci pallide una volta ogni tanto potrebbe non essere motivo di preoccupazione. Se si verifica frequentemente, potresti avere una grave malattia. Dovresti consultare il tuo medico ogni volta che hai feci pallide o color argilla per escludere malattie e malattie.

Condizioni mediche che possono causare feci pallide

Ci sono molte possibili cause di feci pallide. Alcune delle cause comuni includono:

Farmaci

Alcuni farmaci, come i farmaci antinfiammatori non steroidei ibuprofene (Advil) e naprossene (EC-Naprosyn), la pillola anticoncezionale, alcuni antibiotici e gli steroidi anabolizzanti possono causare epatite indotta da farmaci. L’epatite indotta da farmaci è un gonfiore o infiammazione del fegato causata da farmaci.

L’epatite indotta da farmaci e le relative feci scolorite di solito scompaiono entro poche settimane dalla sospensione dei farmaci nella maggior parte delle persone.

Epatite virale

L’epatite virale è un gonfiore o un’infiammazione del fegato causata da virus come i virus dell’epatite A, B o C. L’epatite C porta spesso a malattie del fegato.

Il tuo medico può diagnosticare il tipo di virus dell’epatite che hai e aiutarti a capire il miglior piano di trattamento per te.

Epatite alcolica

L’epatite alcolica è gonfiore o infiammazione del fegato causati dall’assunzione di quantità eccessive di alcol. L’epatite alcolica può portare a malattie del fegato o insufficienza epatica.

Per trattare questa forma di epatite, dovrai smettere di bere alcolici. Il tuo medico può aiutarti se sei diventato dipendente dall’alcol. L’epatite alcolica può anche causare malnutrizione, quindi potrebbe essere necessario sottoporsi a una dieta speciale per ottenere le vitamine e gli altri nutrienti di cui hai bisogno.

Anche farmaci come il prednisone (RAYOS) e la pentossifillina (Pentopak) possono trattare l’infiammazione del fegato.

Nei casi più gravi, potrebbe essere necessario un trapianto di fegato.

Cirrosi biliare

La cirrosi biliare è un’infiammazione o irritazione dei dotti biliari nel fegato. L’infiammazione o l’irritazione blocca il flusso della bile nell’intestino. La causa esatta della cirrosi biliare è sconosciuta. Non esiste una cura per la cirrosi biliare e la malattia può essere fatale.

Il trattamento può aiutare a gestire i sintomi e prevenire complicazioni. I farmaci comunemente prescritti includono la colestiramina (Questran) per trattare il prurito e l’ursodiolo (Urso Forte), che aiuta a rimuovere la bile dal flusso sanguigno.

Il medico può anche suggerire di assumere le vitamine A, K, E e D, per sostituire i nutrienti che si perdono nelle feci grasse. Gli integratori di calcio possono anche aiutare a prevenire la perdita di densità ossea.

Nei casi più gravi, il medico può suggerire un trattamento del fegato.

Calcoli biliari

I calcoli biliari sono depositi induriti nella cistifellea che possono bloccare il flusso della bile.

A volte i farmaci possono sciogliere i calcoli biliari. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere i calcoli biliari se sono grandi o i farmaci non sono efficaci.

Colangite sclerosante

La colangite sclerosante è un’infiammazione o cicatrizzazione dei dotti biliari, che sono i tubi che trasportano la bile in tutto il corpo. La causa esatta di questa malattia è sconosciuta, ma i fattori genetici possono essere parzialmente responsabili.

Sia i farmaci che gli interventi chirurgici sono possibili trattamenti per la colangite sclerosante. I farmaci comunemente prescritti includono:

  • colestiramina (Questran)

  • prednisone (RAYOS)

  • ursodiolo (Urso Forte)
  • azatioprina (Azasan)
  • ciclosporina (Sandimmune)

Il medico può anche prescrivere integratori per le vitamine A, D, E e K per sostituire ciò che il corpo ha perso. Il medico potrebbe prescriverle anche degli antibiotici.

Gli interventi chirurgici comuni usati per trattare la colangite sclerosante includono:

  • palloncino endoscopico: inserimento di un palloncino all’estremità di un lungo tubo nei dotti biliari per aprire eventuali restringimenti
  • catetere per drenaggio biliare: posizionando un drenaggio nel restringimento dei dotti biliari
  • rimozione del colon e del retto nei casi gravi
  • trapianto di fegato

Difetti strutturali nel sistema biliare

Potresti essere nato con difetti strutturali nel tuo sistema biliare che impediscono il flusso della bile.

Dopo un esame fisico, il medico può ordinare diversi test per determinare se si hanno difetti strutturali. Questi test includono esami del sangue, scansioni e raggi X.

Il medico potrebbe essere in grado di riparare chirurgicamente i difetti. Il tipo di difetto determinerà il tipo di procedura chirurgica che il medico utilizzerà.

Stenosi biliare

L’intervento chirurgico di rimozione della cistifellea può provocare il restringimento dei dotti biliari. Questa condizione è nota come stenosi biliare.

Il medico potrebbe essere in grado di correggere i problemi utilizzando un intervento chirurgico o uno stent. Uno stent è un piccolo tubo che un chirurgo posiziona all’interno dei dotti per tenerli aperti in modo che la bile possa fluire liberamente.

Tumori

I tumori benigni (non cancerosi) o maligni (cancerosi) nel sistema biliare possono interferire con il flusso biliare o infiammare il fegato.

Il medico potrebbe essere in grado di rimuovere il tumore chirurgicamente. Se il tumore è canceroso, potresti aver bisogno di radiazioni, una terapia che utilizza i raggi X oi raggi gamma per distruggere le cellule cancerose. Può essere utilizzata anche la chemioterapia. Questo è l’uso di potenti farmaci per uccidere le cellule tumorali.

Cisti

Le cisti sui dotti biliari possono impedire il flusso della bile.

Le cisti possono scomparire senza trattamento o il medico può eseguire un intervento chirurgico per rimuoverle. L’intervento viene eseguito per via laparoscopica e con piccole incisioni e meno fastidio rispetto alla comune chirurgia.

Complicazioni di feci pallide

Una delle complicanze più comuni delle feci pallide è l’ittero. Ciò è dovuto a un accumulo di bile nel corpo. L’ittero è un ingiallimento della tua pelle o intorno al bianco degli occhi. Rivolgiti immediatamente al medico se hai segni di ittero perché potrebbe anche essere un sintomo di una malattia del fegato.

Sgabelli pallidi nei bambini

Le feci dai colori vivaci nei bambini sono solitamente causate da cibi colorati come i cereali per la colazione. Tuttavia, le feci pallide, bianche o color argilla nei bambini possono essere causate da qualcosa di più grave. Alcune delle cause sono:

  • una dieta a base di solo latte
  • solfato di bario da clistere di bario
  • antiacidi
  • dotti biliari ostruiti o malattie del fegato

Dovresti contattare il tuo medico ogni volta che le feci di tuo figlio cambiano colore, specialmente se non hanno mangiato cibi dai colori vivaci o se le feci sono pallide, bianche o color argilla. Solo il medico può determinare la causa esatta e fornire il trattamento adeguato.

Se la causa è un alimento o un farmaco, rimuoverlo dalla dieta del bambino chiarirà la condizione. Se la causa è una malattia del fegato o un dotto biliare ostruito, questo può essere pericoloso per la vita e potrebbe richiedere un intervento chirurgico o farmaci.

Diagnosi di feci pallide

Il tuo medico ti farà domande sui sintomi di accompagnamento e sui farmaci che stai assumendo. Il medico può anche eseguire test per diagnosticare la causa delle tue feci pallide. I possibili test includono:

  • esami del sangue, per verificare la presenza di infezioni e ittero
  • scansioni di tomografia computerizzata (TC), per vedere se si dispone di gonfiore del fegato o dei dotti biliari
  • colangiopancreatografia a risonanza magnetica (MRCP), un tipo speciale di risonanza magnetica (MRI) che cattura immagini dettagliate del sistema biliare
  • ecografia addominale, per sviluppare un’immagine dei tuoi organi

Prospettive a lungo termine

Una volta trattata la causa sottostante delle feci pallide, le feci dovrebbero tornare a un normale colore marrone. Tuttavia, alcune cause, come la malattia del fegato e alcuni tumori cancerosi, sono incurabili. Se la causa è incurabile, continuerai ad avere feci pallide o color argilla.

Prevenzione

Alcune delle cause delle feci pallide non sono prevenibili, ma altre lo sono. Alcune forme di epatite hanno vaccini per la prevenzione. L’epatite alcolica può essere prevenuta non bevendo alcol in eccesso. Se la causa è sconosciuta, lavora per avere movimenti intestinali sani seguendo una dieta equilibrata ad alto contenuto di fibre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here