Sesso e invecchiamento

0
6

Panoramica

I cambiamenti nel desiderio e nel comportamento sessuale durante il ciclo di vita sono normali. Questo è particolarmente vero quando entri nei tuoi ultimi anni. Alcune persone credono nello stereotipo che le persone anziane non fanno sesso. Ma in realtà, molte persone rimangono sessualmente attive per tutta la vita.

L’intimità e la connessione sono ancora importanti più avanti nella vita. Il miglior predittore dell’interesse e dell’attività sessuale nei tuoi ultimi anni potrebbe essere la frequenza dell’attività sessuale quando sei più giovane. Se il sesso è fondamentale per il tuo stile di vita e la tua felicità all’età di 30 anni, probabilmente sarà ancora importante all’età di 60 anni. Nel corso degli anni, il tuo “attaccamento” al tuo partner potrebbe diventare più importante dell ‘”attrazione”. E puoi misurare la soddisfazione della tua relazione più in termini di affetto, sicurezza e impegno che di soddisfazione sessuale.

Scopri come l’invecchiamento può influenzare le tue abitudini sessuali e le misure che puoi intraprendere per goderti una vita sessuale sicura e soddisfacente man mano che invecchi.

Perché il desiderio e il comportamento sessuale cambiano?

Quando l’attività sessuale diminuisce o cessa per gli uomini più anziani, le cause comuni includono:

  • mancanza di desiderio, di solito derivante da farmaci
  • difficoltà a mantenere l’erezione
  • cattiva salute generale

Le cause comuni del calo dell’attività sessuale tra le donne anziane includono:

  • mancanza di desiderio, di solito derivante da farmaci
  • cambiamenti ormonali legati alla menopausa
  • perdita di un partner

Sebbene il tuo interesse per l’attività sessuale possa continuare nella tua età avanzata, le persone tendono ad avere meno rapporti con l’avanzare dell’età. Alcune malattie e disabilità possono anche costringerti a provare posizioni diverse per il rapporto. Questo può essere scoraggiante per alcune persone, mentre ad altri piace.

Come puoi mantenere una vita sessuale soddisfacente?

Le seguenti strategie possono aiutarti a goderti una vita sessuale soddisfacente man mano che invecchi.

Rimani sessualmente in forma

Gli uomini che hanno frequenti stimolazioni del pene hanno un tempo più facile per ottenere e mantenere l’erezione. Le donne che hanno frequenti stimolazioni genitali e clitoridee hanno una migliore autolubrificazione. Per aiutarti a rimanere “sessualmente in forma”, può aiutarti a masturbarti o darti piacere. La masturbazione è una parte normale di una vita sessuale sana.

Esplora il corso esterno

Una buona vita sessuale implica più di un semplice rapporto. Riguarda anche l’intimità e il tatto. Queste sono attività di cui chiunque può beneficiare. Anche se sei malato o hai disabilità fisiche, puoi impegnarti in atti intimi e beneficiare della vicinanza fisica.

Allenta la pressione espandendo la tua idea di sesso per includere più della penetrazione e dell’orgasmo. Outercourse è il termine usato per descrivere un’ampia varietà di esperienze erotiche che non includono il sesso penetrativo. Si tratta di piacere e connessione. Prenditi il ​​tuo tempo, rilassati e goditi l’esperienza del tocco sensuale. Molte persone ottengono un’enorme gratificazione dalla condivisione di fantasie sessuali, dalla lettura di testi erotici, carezze, carezze e baci.

Migliora la tua comunicazione

Poiché il tuo corpo e i tuoi sentimenti cambiano con l’età, è importante comunicare i tuoi pensieri, paure e desideri al tuo partner. Le persone a volte presumono che i loro partner sappiano cosa gli piace in camera da letto. Ma non è sempre vero.

Come molte persone, potresti sentirti riluttante a dare al tuo partner feedback o indicazioni sessuali. Potresti sentirti timido, imbarazzato o preoccupato di ferire i loro sentimenti. Ma cerca di ricordare, la comunicazione è la chiave per una vita sessuale soddisfacente. Sii onesto e aperto con il tuo partner. Usare l’umorismo può aiutare a ridurre la pressione.

Quali passi dovresti fare per stare al sicuro?

Le persone di età pari o superiore a 55 anni rappresentano un quarto di tutti gli americani che vivono con l’HIV, riferisce il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Nel 2013, le persone di età pari o superiore a 50 anni costituivano oltre il 27% delle nuove diagnosi di AIDS. Gli anziani sono anche a rischio di altre infezioni a trasmissione sessuale (IST), tra cui herpes genitale, condilomi genitali, clamidia, gonorrea e sifilide.

Molti medici sono riluttanti a parlare di sesso con persone anziane. Potrebbe anche essere più difficile riconoscere i sintomi di alcune malattie sessualmente trasmissibili tra gli anziani. Ad esempio, alcuni sintomi dell’HIV possono imitare quelli di altre malattie che comunemente colpiscono gli anziani. Questi sintomi includono stanchezza, confusione, perdita di appetito e gonfiore delle ghiandole.

Se sei sessualmente attivo, pratica il sesso sicuro usando il preservativo e impara a riconoscere i segni delle IST. Se sospetti di avere una STI, parla con il tuo medico. Possono prescrivere trattamenti per alleviare i sintomi. In alcuni casi, possono persino curare del tutto l’infezione. Possono anche condividere suggerimenti per aiutare a fermare la diffusione dell’infezione.

Il cibo da asporto

È normale che i tuoi desideri e comportamenti sessuali cambino con l’avanzare dell’età. Ma il sesso e l’intimità fisica rimangono importanti per molti anziani. Rimanere in forma sessuale attraverso la masturbazione, esplorare nuove attività sessuali e praticare una buona comunicazione può aiutare te e il tuo partner a soddisfarvi sessualmente a vicenda. E ricorda, è importante usare il preservativo durante il rapporto per aiutare a fermare la diffusione delle infezioni a trasmissione sessuale. Il sesso sicuro è importante, anche quando invecchi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here